Come realizzare vasi da materiali di scarto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un vaso è un contenitore aperto, usato per liquidi, solidi, o a scopo decorativo per fiori, etc. Può essere fatto con molti materiali, come: la terracotta, la porcellana, la ceramica, il metallo, il legno, il vetro, la plastica, ed essere decorato. I vasi sono generalmente divisi in parti fisse: il piede, che si trova in basso con la base d'appoggio; il corpo (o la pancia), che è la parte più importante che contiene lo spazio vuoto. La spalla, dove il corpo curva verso l'interno per restringersi nel collo; il collo, più o meno lungo, il labbro (o l'orlo) e il bordo superiore in cui la superficie del vaso curva verso l'esterno. Alcuni vasi presentano variazioni su queste caratteristiche generali e possono presentare parti aggiuntive come i manici. Nei passi della guida a seguire sarà illustrato dettagliatamente come realizzare vasi da materiali di scarto.

26

Occorrente

  • scatolette e lattine
  • cartoni del latte
  • terriccio
  • piante
36

Per riciclaggio dei rifiuti, nell'ambito della gestione dei rifiuti, si intende l'insieme di strategie e metodologie volte a recuperare materiali utili dai rifiuti al fine di riutilizzarli anziché smaltirli direttamente in discarica e inceneritori. Il riciclaggio previene dunque lo spreco di materiali potenzialmente utili garantendo maggiore sostenibilità al ciclo di produzione/utilizzazione dei materiali, riduce il consumo di materie prime, l'utilizzo di energia e l'emissione di gas serra associati. Se vuoi un vaso davvero diverso dai soliti di terracotta o di plastica che puoi trovare nei vivai, basta aprire la credenza o il frigorifero.

46

Scegliamo dei contenitori che possono fare al caso nostro tra cui: latte, lattine, cartoni del latte. Se vuoi creare un vaso da una lattina, l'ideale è scegliere una latta semplice e uniforme, evitando quindi le scatolette con impresse marche e disegni indelebili. In commercio esistono molte lattine che private dell'etichetta di carta, diventano semplicemente dei contenitori cilindrici di metallo. Puoi usare le scatole per i pelati oppure quelle per il mais; lavale bene in modo da eliminare eventuali residui.

Continua la lettura
56

Quando avrai scelto i contenitori e li avrai ben lavati, riempili di terriccio. Se vuoi favorire il drenaggio delle piante puoi anche inserire della ghiaia sul fondo, ma puoi anche solo semplicemente fare attenzione a non annaffiarle troppo. Fai un foro al centro del vasetto e inserisci la tua pianta; in questo modo avrai tanti vasi belli da vedere e nessuno crederà che hai ottenuto un simile risultato semplicemente con delle lattine o dei cartoni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se hai una buona manualità, decora i tuoi vasetti con delle tempere per renderli più belli e colorati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare delle figure umane con i vasi di cotto

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare delle figure umane con i vasi di cotto. Dobbiamo ricordare che grazie al metodo del fai da te, potremo essere in grado di creare qualcosa di unico e speciale anche...
Bricolage

Come realizzare dei lumi per esterni con vasi per piante

Chi ha detto che i vasi per piante possono andar bene solo per il loro classico utilizzo? Con questa guida, infatti, impareremo come dare sfogo alla nostra creatività unendo la passione per il giardinaggio e quella per il fai-da-te realizzando dei lumi...
Bricolage

Come realizzare un gallo piumato con due vasi di terracotta

Tante sono le possibili opere che possono rendere il vostro giardino sempre più realistico ed esclusivo, con l'opportunità di poter realizzare riproduzioni di qualsiasi tipo. Ad esempio, in questa breve e semplice guida vi illustro i vari passaggi per...
Bricolage

Come realizzare una colonna porta vasi

Con poco denaro, un pizzico di fantasia e manualità, potrai arredare la tua casa con gusto e sobrietà. Posiziona le tue piantine da appartamento su una o più eleganti colonne porta vasi in stile dorico. Risparmierai spazio e regalerai maggiore luce...
Bricolage

Come Realizzare Una Decorazione Per I Vasi Con Piccoli Souvenir

Tutti in casa teniamo una serie di numerosi souvenir di piccole dimensioni. Non sempre possiamo trovare una giusta collocazione a questi oggettini, che con il passare degli anni diventano sempre più numerosi e ingombranti.Con questi particolari oggetti,...
Bricolage

Come realizzare dei vasi con tazze rotte

Avete aperto la credenza della nonna e/o della mamma e avete trovato delle vecchie tazze sbeccate e in disuso da anni? Non avete voglia di gettarle via, ma non avete idea di come utilizzarle? Potete riutilizzare le vecchie tazze da tè per dare un tocco...
Bricolage

Come realizzare dei vasi effetto pietra

Vi è mai capitato di sollevare un vaso di pietra dall'aspetto pesante e di provare invece la piacevole impressione che vi voli tra le mani? Molto probabilmente quel vaso è di un materiale leggerissimo: il polistirolo, e di pesante ha solo l'aspetto....
Bricolage

Come Realizzare E Decorare Dei Vasi Di Lattine

Per tutti coloro che amano il fai da te e che non vedono l'ora di mettere alla prova le loro abilità di decoratori, ma anche per i neofiti del bricolage che vogliono sperimentare per la prima volta la loro creatività, ecco un'idea simpatica ed originale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.