Come recuperare un lume antico a petrolio

Tramite: O2O 10/04/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se in cantina troviamo un antico lume a petrolio oppure ne acquistiamo uno in un mercatino dell'antiquariato, possiamo intervenire con alcuni semplici restauri e renderlo di nuovo funzionale. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come recuperare questo grazioso e particolare oggetto.

26

Occorrente

  • Pennelli a punta piatta, un barattolo di smalto colorato, una latta di un litro di acquaragia, una spazzola di ottone, un solvente di protezione, una vernice argentata per metalli resistente alle alte temperature
36

Procurare il materiale

Per recuperare un antico lume a petrolio, ti serviranno innanzitutto alcuni materiali ed attrezzi tra cui dei pennelli, nonché un barattolo di solvente e della tela abrasiva a grana doppia e sottile. Inoltre ti devi procurare anche una spazzola in ottone, e della vernice colorata o trasparente in base alla finitura che intendi realizzare. Il tutto è reperibile facilmente in un qualsiasi centro per il bricolage o in un negozio di ferramenta.

46

Eliminare la ruggine

A questo punto, ricopri con dei fogli di giornali il piano di lavoro. Disponi poi sulla superficie tutto il materiale nonché il lume antico a petrolio. Tieni a portata di mano un panno e dell'alcol etilico. Per prima cosa, smonta il lume nei vari pezzi e puliscili accuratamente con uno straccio. Successivamente intervieni sul blocco metallico che racchiude lo stoppino, e nel caso quest'ultimo sia visibilmente danneggiato sostituiscilo con uno nuovo. A questo punto, prendi della tela abrasiva a grana grossa ed elimina le eventuali tracce di ruggine presenti sulla superficie, dopodichè usa la tela più sottile per renderla liscia e setosa e pronta per la finitura. Adesso stendi una o più mani di vernice, lasciandola asciugare per bene. Fatto ciò, prendi la spazzola di ottone e sfrega energicamente il supporto sottostante, ed il cappello superiore del lume antico a petrolio. Successivamente procedi con una seconda mano di vernice, dopodichè applica del flatting di protezione.

Continua la lettura
56

Usare degli smalti

A margine di questa guida è importante sottolineare che a parte l'intervento di restauro appena citato, si può optare anche per delle particolari decorazioni atte a personalizzare il lume antico. Nello specifico basta usare degli smalti per le unghie per creare svariati contrasti di colore, oppure se preferisci una finitura di tipo naturale, dopo la fase di carteggio puoi passare direttamente all'applicazione di olio minerale con un pennello, e poi usare un cannello a gas. Quest'ultimo infatti si rivela prezioso per creare un'imbrunitura tipica del ferro battuto, che alla fine rende il lume ideale per esporlo in un ambiente rustico, magari adagiandolo in bella evidenza sulla mensola di un camino.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ottenere ottimi risultati, lascia asciugare perfettamente le superfici smaltate

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un lume con una bottiglia di vino

Dopo una festa avete accumulato numerose bottiglie di vetro di spumante o di vino e non sapete cosa farne? Come potete immaginare, alcune di esse potete riutilizzarne, ma è bene sapere che questi contenitori possono essere trasformati in eleganti oggetti...
Bricolage

Come capire se un dipinto antico ha subito restauri

Le modifiche significative, nell'arte, possono compromettere il valore di un'opera e, proprio per questo, quando si ha intenzione di maneggiare un manufatto antico e di valore, bisogna prestare particolare attenzione e capire se ha subito restauri. Per...
Bricolage

Come conferire un effetto antico alle stampe

Molti professionisti amano appendere alle pareti molte vecchie stampe; capita spesso, infatti, di vederle abbellire gli studi professionali e, grazie al loro effetto, di creare un ambiente d'altri tempi. Particolarmente adatte ad essere rappresentate...
Bricolage

Come Realizzare Patine Oro Antico E Rame

Non è un compito molto difficile ma con la nostra guida sicuramente riuscirete ad imparare come realizzare patine oro antico e rame. Se desideriamo conferire ad un oggetto l'aspetto antico, possiamo tentare di realizzare patine oro antico e rame, dando...
Bricolage

Come restaurare un pianoforte antico

Il pianoforte, è uno strumento musicale davvero importante per i grandi musicisti. Avere un bel pianoforte in casa sia per chi è capace di suonarlo sia per chi ne apprezza e ne ascolta la musica è da sempre piaciuto a tutti. Se avete ereditato o acquistato...
Bricolage

Come realizzare un comignolo antico

Tra i vari lavori che un esperto in fai da te può realizzare, uno dei più difficili da portare a termine è indubbiamente quello della costruzione di un comignolo; non tanto per la difficoltà insita nel lavoro, quanto per la posizione in cui si è...
Bricolage

Come restaurare uno specchio antico

Malgrado i bravi artisti operanti nel campo e l'applicazione dei moderni maestri di design, gli antichi specchi conservano comunque un fascino insuperabile. Se poi aggiungete loro il valore affettivo che nutrite e l'eleganza e la raffinatezza che riescono...
Bricolage

Come realizzare l'abaco di un capitello antico

Il capitello è la parte superiore di una colonna, composto dall'abaco, di forma triangolare. Se avete iniziato a darvi da fare per riuscire a costruire un capitello antico nella maniera migliore possibile, per potervi così ispirare ai modelli classici...