Come recuperare un mobile col decoupage

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Avete un mobile piuttosto invecchiato e desiderate adottare una tecnica che gli ridia vita e bellezza? Se la risposta è sì, questa guida potrebbe fare proprio al caso vostro, poiché, grazie alla tecnica del decoupage, scoprirete come recuperare correttamente un mobile. Si tratta di una tecnica molto semplice da applicare, particolarmente divertente ed assolutamente gratificante, in una società ed in un tempo dove il recupero deve poter tornare di moda. Leggete quindi i successivi passi dui questa guida.

27

Occorrente

  • Mobile da restaurare
  • Pennello
  • Colla vinilica
  • Stralci di carta di colori e grane diverse
  • Acqua
  • Bacinella
37

Procurarsi il materiale necessario

Anzitutto, procuratevi della carta e della colla. In commercio, è possibile trovare carte decorate, dai colori più variegati e dalle consistenze più disparate. Pensate anche alla colla specifica per il decoupage, insieme alle vernici trasparenti, atte a lucidare e proteggere la superficie decorata. Tutte queste carte rappresentano la materia prima da utilizzare per il decoupage. Per quanto riguarda, invece, la colla, un'eccellente alternativa a quella specifica e più costosa, è senza dubbio la colla vinilica. Adesso, passate alla tecnica. Prendete una bacinella e miscelate due parti di acqua ed una di colla vinilica. Tagliate, quindi, a strisce o a pezzetti irregolari la carta che intendete utilizzare.

47

Stendere le strisce di carta

Dopo aver carteggiato il mobile con della carta abrasiva (ciò allo scopo di lisciarne la superficie ed eliminare tracce di colore o vernice precedenti), apprestatevi, con movimenti veloci, affinché la carta non si impregni eccessivamente d’acqua e conseguentemente si strappi, ad intingere le strisce nella bacinella e, con l’aiuto del pennello, a stenderle, in un modo uniforme e rispettoso delle sinuosità o comunque delle forme del mobile. Una volta ricoperta tutta la superficie, attendete un paio d’ore (il tempo varierà a seconda che l’aria sia più o meno umida) che la colla “tiri”, come si dice in gergo.

Continua la lettura
57

Trattare il mobile con la colla

Successivamente, in un altro recipiente, ponete due parti di colla ed una di acqua: intingetevi il pennello e, a mo’ di verniciatura, trattate tutto il mobile: questa seconda mano di colla servirà, infatti, a donare lucentezza e resistenza a tutta la superficie. Un piccolo trucchetto: se desiderate ottenere un effetto invecchiato del mobile, potete “sporcare” l’acqua che state utilizzando con del caffè, ovviamente non zuccherato. Utilizzando questa tecnica, conferirete al prodotto finale un sapore d’altri tempi. Arrivati a questo punto, non vi resta altro da fare che esibire il mobile da voi restaurato.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come decorare un annaffiatoio col decoupage

All'interno della guida che andremo a sviluppare lungo i sei passi che seguiranno, andremo a occuparci di decoupage. Per essere più precisi, come avrete visto lungo il titolo che accompagna la guida, ora andremo a spiegarvi Come decorare un annaffiatoio...
Bricolage

Come decorare candele col decoupage

Tra i vari tipi di decorazioni, il più diffuso è senz'altro quello che riguarda il decoupage sulle candele. Naturalmente, realizzando da soli questa particolare ed affascinante creazione, avrete l'opportunità di apprendere tecniche estremamente utili...
Bricolage

Come Creare Un Vaso Con Fiori Rosa Col Decoupage

Larte del decoupage è una meravigliosa tecnica che ci permette di realizzare delle grandi decorazioni, su vasi o manufatti, con le immagini. Per saperla realizzare al meglio, basterà conoscere alcune tecniche fondamentali che possiamo conoscere seguendo...
Bricolage

Come realizzare un decoro su piatti di vetro col dècoupage

Oggi nella seguente guida, andremo a spiegarvi come realizzare un decoro su piatti di vetro col dècoupage. Il nome di questa tecnica, deriva dal francese "dècouper", cioè ritagliare, difatti gli elementi principali di quest'arte, sono proprio delle...
Bricolage

Come Decorare Un Cofanetto Col Découpage A Rilievo

Il termine découpage è di origine francese e significa letteralmente ritagliare. Il découpage è un'arte antica, nata quasi per divertimento, con il fine di abbellire e rinnovare dei vecchi mobili in legno. Oggi, grazie alla varietà di strumenti disponibili,...
Bricolage

Come fare il découpage su tessuto

L'arte del découpage sta tutta nell'abilità di rivestire i soliti normalissimi oggetti con materiali come la carta e la stoffa. Farlo è davvero easy! Abbellirete così un mobile, un angolo della casa, o persino l'intero appartamento. La stoffa può...
Bricolage

Come decorare un armadio con il decoupage

I buoni motivi che possono spingerci a decorare un armadio sono molti e tutti possono dare una forte spinta emotiva anche a chi normalmente non si cimenta in lavori manuali, soprattutto decorativi. Potete scegliere di decorare un armadio di nuova costruzione...
Bricolage

Come decorare una libreria con la tecnica del decoupage

Avete una libreria piuttosto monotona, o vecchia, e volete usare qualche trucco per ridarle una nuova vita? Ottimo, siete nel posto giusto, la guida che state leggendo potrebbe fare al vostro caso. Infatti, usando la tecnica del decoupage imparerete a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.