Come Recuperare Una Cuffia Audio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Abbiamo disponibile una cuffia audio che non impieghiamo più risultando ormai rotta? Nel seguente tutorial particolare, quindi, vedremo insieme come bisogna recuperare al meglio una cuffia audio non funzionante.
Leggendo ogni passaggio successivo, potremo sapere quali sono i materiali occorrenti per compiere questo tipo di riciclo. Non serviranno speciali doti di elettronica, ma basterà un po' di ingegno e precisione. In un periodo di tempo breve, il gioco è fatto. Allora non aspettiamo e mettiamoci immediatamente a lavoro!!!

29

Occorrente

  • Tessuto in pile
  • Cuffie audio da riciclo
  • Colla a caldo
  • Ago
  • Filo
  • Lana morbida o imbottitura per cuscini
39

La prima azione che dobbiamo eseguire consiste nel prendere le cuffie audio rotte e tagliare i fili elettrici, senza inciderli o rovinarli. Continuiamo il lavoro procurandoci un pezzo di tessuto in pile morbido del colore e dello stile che preferiamo. Ritagliamone ben quattro sagome ovali che abbiano una superficie due volte più grande delle orecchie.
Dopo che avremo compiuto il taglio delle figure di tessuto in pile, appaiamole insieme facendole combaciare ottimamente e mostrando il retro da entrambi i lati.

49

Adesso muniamoci di un ago e un filo resistente abbinato al tessuto in pile da noi scelto. Dovremo cucire il bordo della sagoma ovale, lasciando uno spazio non cucito dalla parte del vertice per consentire l'inserimento di una cuffia audio.
Prima di introdurre la copertura in pile, dobbiamo ovviamente svoltare la figura ovale come un calzino, in modo da presentare il lato dritto del tessuto a vista.

Continua la lettura
59

Dopo aver inserito il tessuto in pile sulla cuffia audio, ricuciamolo a mano affinché aderisca perfettamente sull'auricolare stesso. Eseguiamo dunque allo stesso modo i punti anche con l'altro lato del tessuto in pile.
Adesso il nostro paraorecchie nuovo sarà finalmente pronto e avremo l'opportunità di personalizzarlo come vogliamo. Questa procedura non è assolutamente complicata soltanto quando si tratta di una "ex" cuffia audio professionale.

69

Se le cuffie audio da recuperare non sono provviste di spugnetta, occorre realizzare anche l'imbottitura. Il procedimento è uguale a quello indicato nei passaggi antecedenti, ma con una piccola variazione.
Dopo la creazione della copertura, prima di inserirla e fermarla sulle cuffie audio, aggiungiamo un po' di lana morbida o imbottitura per cuscini sull'auricolare. Naturalmente, ne servirà uno strato sottile che non varia il suono.

79

Fermiamo prima i bordi della lana o dell'imbottitura con poca colla a caldo, in modo da evitare che la copertura si sposti nell'uso e diventi fastidiosa. Non facciamo colare il collante sulla retina auricolare, altrimenti causeremo danni alle cuffie audio.
Dopo aver lasciato asciugare per bene la colla a caldo applicata, possiamo procedere con l'inserimento della copertura in pile.

89

Guarda il video

99

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare una cuffia da notte

La cuffia da notte in passato era parte integrante dell'abbigliamento per dormire. Sia che si portasse un pigiama oppure una camicia da notte, la cuffia era sempre presente. Ma perché? Si portava la cuffia da notte, prima dell'avvento dei riscaldamenti,...
Cucito

Come fare una cuffia asciugacapelli in spugna

La cuffia asciugacapelli consente di non utilizzare il phon e, in questa maniera, i vostri capelli saranno molto più sani e lucenti: un ulteriore beneficio, invece, è rappresentato dal fatto che la cuffia asciugacapelli non scivola via dalla testa come...
Cucito

Come fare una cuffia da infermiera

Chissà quante ragazzine, sin da bambine, hanno avuto come sogno nel cassetto, quello di diventare delle bravissime infermiere che lavorano in ospedale. Ebbene si, tantissime bambine, hanno questo sogno, che rimarca una posizione fondamentale, in un ambiente...
Cucito

Come realizzare una cuffia a maglia

Realizzare una cuffia a maglia è molto semplice, soprattutto se si è esperti nella tecnica dell'uncinetto o nella lavorazione ai ferri. Un cuffia a maglia può essere realizzata con la lana oppure con una stoffa pensante. In questa guida sarà illustrato...
Cucito

Come trasformare la cuffia del bebè in un cappellino

Come tutti sanno bene, i bimbi crescono velocemente ed i loro indumenti in breve tempo devono essere sostituiti con capi di misura più ampia; a volte è però possibile risparmiare delle discrete somme di denaro cercando di riutilizzarli con piccole...
Cucito

Come fare una cuffia all'uncinetto

Se intendete realizzare una cuffia per neonati o per adulti, trattandosi di un lavoro con uno schema semplice, potrete farlo sia nel caso in cui sappiate già lavorare all'uncinetto, che nel caso in cui siate alle prime armi. Il risultato sarà, in entrambi...
Cucito

Come realizzare una cuffietta abbinata alle muffole

Le muffole sono molto meglio dei guanti normali perché proteggono di più dal freddo. Infatti i guanti normali, presentando le dita tutte separate, le tiene una indipendenti dall'altra e quindi non possono scaldarsi a vicenda. La muffola, invece, fa...
Cucito

Come Confezionare Cuffie E Cappellini Per Bambole

In questo tutorial vengono descritti dei semplici procedimenti che danno la possibilità di poter confezionare e realizzare autonomamente dei magnifici cappellini e delle cuffiette. Questa operazione permette di arricchire lo stile della bambole delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.