Come regolare i cardini della porta a chiusura automatica

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I cardini della porta a chiusura automatica funzionano tramite una molla interna fissata alla porta con un telaio e sfruttano la tensione della molla per chiudere automaticamente la porta invece di fare affidamento sull'utente per farlo manualmente. La tensione dei cardini dovrebbe essere regolata per una chiusura regolare e completa della porta; pertanto, se si nota che quest'ultima si chiude troppo lentamente o troppo velocemente, occorrerà effettuare alcune regolazioni. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come regolare i cardini della porta a chiusura automatica.

26

Occorrente

  • Lubrificante
36

Determinare il tipo di regolazione da eseguire

In particolare, bisogna capire se è necessario allentare o stringere la tensione della molla dei cardini, aprendo completamente la porta e poi facendola chiudere. Come accennato in precedenza, la porta dovrebbe chiudersi completamente, senza intoppi e con poco rumore. Ma se si chiude velocemente e produce rumore, è necessario allentare la tensione della molla della cerniera; se invece la porta non si chiude completamente, è necessario aumentare la tensione.

46

Aumentare e ridurre la tensione

Per aumentare la tensione, stringere la molla dei cardini chiudendo prima la porta e poi inserire dei chiodi nel foro situato accanto al perno di bloccaggio della molla. Questo foro si trova normalmente nella parte superiore o inferiore dell'alloggiamento della cerniera. Rimuovere dunque il perno di blocco, ruotando la manopola di regolazione nella direzione dello stipite; quindi posizionare il perno di bloccaggio in corrispondenza del foro più vicino alla porta e rilasciare la molla. Provare ad aprire e chiudere la porta per vedere se si chiude in modo fluido e completo: se il risultato non dovesse essere soddisfacente, ripetere l'operazione spostando ulteriormente il perno di blocco. Per ridurre la tensione, basta seguire le stesse procedure ma invece di spostare il perno di blocco in un foro più vicino alla porta, bisogna posizionarlo in un foro più lontano.

Continua la lettura
56

Lubrificare il meccanismo

Le regolazioni della tensione della molla dovrebbero risolvere i problemi che si hanno con la velocità e il completamento del meccanismo di chiusura della porta stessa, ma se si riscontrano ancora problemi con il rumore si può procedere con la lubrificazione. Prendere quindi la bomboletta con il lubrificante ed avvicinarla al meccanismo metallico della porta, quindi chiedere a qualcuno di aprire e chiudere la porta lentamente per vedere quali parti stanno emettendo suoni o cigolii e spruzzare il liquido sulle parti interessate.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Farsi aiutare da un'altra persona
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come staccare una porta dai cardini

Quando si ha la necessità di cambiare appartamento o si compiono alcuni importanti lavori di ristrutturazione in casa, può accadere di dover staccare una porta dai cardini. Non sempre, però, si è capaci di avvalersi di un aiuto professionale per staccare...
Casa

Come pulire e lubrificare i cardini di una porta

Ecco pronta una guida, del tutto pratica e veloce, attraverso il cui aiuto concreto poter essere in grado d'imparare e quindi memorizzare, come e cosa fare per pulire e lubrificare, perfettamente i cardini di una porta, affinché la stessa non emetta...
Casa

Cardini di una porta: consigli di riparazione

Il cardine rappresenta senza dubbio la parte più importante di una porta. Usura, secchezza dei suoi componenti o deterioramento causato da eccessivo o non corretto utilizzo della porta, possono determinare la necessità di riparare questo importante...
Casa

Come fare la registrazione dei cardini

Talvolta le porte o le finestre, dopo anni e anni di utilizzo, iniziano a creare piccoli problemi, soprattutto di sfregamento sul pavimento. Questo inconveniente, a lungo andare, non danneggia solo la porta o la finestra, ma può causare danni, nella...
Casa

Come regolare le cerniere di una porta

Spesso nelle nostre case devono essere eseguite delle manutenzioni per prolungare la vita ad alcuni componenti ed evitare situazioni poco piacevoli ma spesso inevitabili. Il più delle volte in questi casi tendiamo a rivolgerci a un tecnico che sia in...
Casa

Come calcolare la pendenza di una porta

Il problema di una porta dal cattivo livellamento è piuttosto frequente. Può verificarsi per diverse ragioni, come nel caso di cedimento dei cardini. Oppure nella circostanza del montaggio di una porta nuova. Calcolare la pendenza di una porta diventa...
Casa

Come Costruire Delle Antine A Telaio Montate Su Cardini

Quando parliamo di antine indichiamo la parte "mobile" dei mobili. Generalmente queste sono montate un po' ovunque, dalle dispense in cucina ai mobiletti che si trovano nel bagno ad, ancora, ai mobili che vengono utilizzati come ripostiglio nei vostri...
Casa

Come regolare un portone blindato

Le porte blindate sono quel tipo di infisso che viene montato generalmente quando si necessita di una particolare protezione contro i tentativi di intrusione in casa. In commercio, è presente una vasta gamma di prodotti, quindi non siamo costretti a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.