Come regolare il manubrio della bicicletta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Fare del movimento ci permette di mantenerci in salute e prenderci cura di tutto il corpo. Esistono molte attività che possiamo svolgere abitualmente. Molte di esse, come l'esercizio aerobico, è adatto a individui di tutte le età. La cara, vecchia bicicletta è un eccellente attrezzo ginnico. Ma per praticare con piacere un po' di sano ciclismo dobbiamo stare comodi in sella al mezzo. Occorre quindi regolare alcuni componenti, come il manubrio. Generalmente i manubri si trovano già in una posizione ideale per il ciclista. Ma se assembliamo da soli il mezzo dovremo assicurarci di regolare al meglio i pezzi. Vediamo come fare nei prossimi passi.

25

Occorrente

  • Chiave a brugola
35

Scegliere il giusto posizionamento

Il nostro corpo può dirci molto su quale sia la posizione migliore del manubrio. I produttori forniscono dei consigli per regolare al meglio gli elementi della bicicletta. Ma non sempre ci sentiamo a nostro agio sul mezzo nella sua regolazione di default. Potremmo trovare il manubrio troppo basso o troppo alto, così come il sellino. Questi componenti sono sempre regolabili, proprio per andare incontro alle necessità dell'acquirente. Avremo bisogno di una chiave a brugola e un po' di lavoro manuale. Dovremo innanzitutto individuare i bulloni che regolano la posizione del manubrio. Il manuale della bici, se disponibile, può offrirci indicazioni precise a riguardo.

45

Assumere la posizione corretta

Prima di regolare il manubrio, dovremo tener conto di alcuni aspetti importanti. Durante la pedalata, la nostra schiena non dovrà curvarsi o piegarsi troppo. Il busto può chinarsi in avanti, ma la spina dorsale dovrebbe restare dritta. Le braccia, all'altezza dei gomiti, dovrebbero flettersi appena. La nostra postura deve essere comoda e corretta, e ciò garantirà un esercizio sicuro. Se non rispettiamo queste indicazioni, alla lunga potremmo avvertire dolori e fastidi. Regoliamo quindi l'altezza del manubrio in modo da incontrare queste condizioni. Occupiamoci anche del sellino, che contribuisce a sua volta ad una confortevole pedalata.

Continua la lettura
55

Regolare il manubrio secondo le esigenze

Se il manubrio ha lo sterzo integrato dovremo agire in questo modo. Al centro del manubrio si trova un tappo, da allentare con la chiave a brugola. Sfiliamo quindi la lunga vite centrale e togliamo il tappo. Svitiamo quindi i bulloni laterali, che generalmente sono due. Solleviamo quindi il manubrio con delicatezza, per non danneggiare i cavi. Potremo accorciare o allungare il manubrio togliendo o aggiungendo degli anelli distanziali. Potremo trovarli in un negozio di biciclette e articoli per ciclismo. In altri casi, regolare il manubrio è molto più semplice. Alcune biciclette possiedono manubri dal lungo collo, che si possono regolare senza aggiungere accessori. Rimontiamo tutto seguendo il percorso a ritroso, terminando con la lunga vite centrale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire una bicicletta

Oggi, la passione per la bicicletta è sempre più in voga. Lo stare all'aria aperta e conciliare alla passione per la natura ed i paesaggi anche una buona attività fisica, diventa obbligatorio per una persona costretta a tenere ritmi sostenuti, tra...
Altri Hobby

Come assemblare una bicicletta a scatto fisso

La bicicletta è un mezzo di trasporto veramente intramontabile. Scoperto tantissimi anni fa, ha reso la vita delle persone nettamente più facile. Non avendo alcun bisogno di patente per poterla guidare e nemmeno di assicurazione, è particolarmente...
Altri Hobby

Come pulire e lubrificare la catena della bicicletta

Ogni ciclista conosce perfettamente quanto sia importante la manutenzione sistematica della propria bicicletta. Questo mezzo di locomozione, infatti, è un’ottima alternativa alla macchina o al motorino, non inquina e ci permette di evitare lunghe code...
Altri Hobby

Come riparare il campanello di una bicicletta

Chi possiede una bicicletta un po' datata, sa perfettamente che deve obbligatoriamente dotarla del campanello per segnalare la propria presenza lungo strade, viottoli e sentieri. Questo piccolo ma indispensabile oggetto, può tuttavia presentare dei difetti...
Altri Hobby

Come registrare il cambio della bicicletta

Se abbiamo una bicicletta, siamo consapevoli che spesso si verificano problemi durante la marcia, dovuti al cambio. Per questo motivo, periodicamente è necessario regolarlo, e noi in questa guida forniamo in modo dettagliato, alcuni consigli pratici...
Altri Hobby

Come non farsi rubare la bicicletta

Purtroppo al giorno d'oggi il detto "fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio" è più vero che mai. Per cui tante volte si è vittima di furti, spesso anche ingiustificati, di oggetti per noi molto preziosi o importanti. I possessori e gli amanti della...
Altri Hobby

Come costruire un rimorchio per bicicletta

Se abbiamo una bicicletta e la utilizziamo per delle passeggiate giornaliere e soprattutto come mezzo per fare la spesa, è importante corredarla di un rimorchio in modo da trasportare oggetti di diversi pesi e dimensioni. In commercio ci sono delle strutture...
Altri Hobby

Come personalizzare una bicicletta

La bicicletta è senza dubbio un mezzo di trasporto molto utile ed apprezzato. Viene amato soprattutto da chi desidera spostarsi in tutta libertà, con un occhio sempre attento al rispetto verso l'ambiente. Il rapporto tra la bicicletta e il suo proprietario...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.