Come regolare la saldatrice a filo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Al giorno d'oggi, esistono tantissime tipologie di saldature, e vanno dalle saldature più classiche a quelle più articolate. Abbiamo quelle classiche come la ossiacetilenica, o ad elettrodo rivestito. Oppure quelle più complesse, come quella a laser o al plasma. La saldatura in se, non è nient'altro che la fusione vera e propria, sia a livello molecolare, che fisico, di due corpi di metallo. Ma oggi, tramite i seguenti passaggi, approfondiremo in maniera più specifica, la saldatura a filo, e come regolare la saldatrice. In questa guida, vi spiegheremo passo dopo passo, quali sono i principali metodi, su come regolare la saldatrice a filo. Per poter eseguire una saldatura, in maniera perfetta, chiaramente servono anni e anni di esperienza. Ecco perché ovviamente, vi consigliamo vivamente di affidarvi a delle mani esperte, qualora doveste trovare dei problemi nel vostro percorso.

24

Per poter regolare nel miglior modo possibile la saldatrice dovremo prendere alcuni accorgimenti. Innanzitutto, procurarsi tutto il materiale necessario, per iniziare a saldare. Quindi, una volta ottenuto il cavo in acciaio da fondere, dovremo cominciare srotolarlo dalla bobina. A questo punto dovremo applicare un taglio netto, nella parte iniziale da dove inizieremo a saldare. Quest'operazione, ci faciliterà l'innesto del cavo, all'interno delle guide, che fanno scorrere i cavi d'acciaio, verso la saldatrice.

34

Quindi, a questo punto, dovremo collocare in maniera perfetta il cavo d'acciaio all'interno di queste guide. Per poterlo fare, dovremo semplicemente, far passare il nostro filo, attraverso le scanalature, che compongono le guide stesse. Così faremo in modo, che il filo, possa passare in maniera praticamente, perfetta, attraverso il motorino, che farà scorrere il cavo.

Continua la lettura
44

Quindi, una volta che avremo finito, definitivamente la fase di regolazione del cavo d'acciaio all'interno della saldatrice a filo, potremo passare alla fase successiva. Quindi, il passaggio successivo, sarà quello di serrare attraverso la manopola dedicata, le guide tra di loro. Questo, farà si che, verrà applicata una pressione al cavo. E quindi attraverso la chiusura a morsa, delle guide, una pressione tale, da farlo scorrere in maniera perfetta. È severamente, sconsigliabile, serrare le guide eccessivamente, poiché, potrebbe apportare dei gravi danni, sia al cavo d'acciaio, che a chi la usa. Difatti, per poter fare queste tipologie di lavori, bisogna essere come detto in precedenza, molto esperti nel settore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come regolare la saldatrice ossiacetilenica

Una saldatrice ossiacetilenica è appunto una saldatrice che riesce a fondere il metallo, e di conseguenza unire o tagliare, in base alle necessità, grazie alla fiamma che si crea mescolando tra loro l'ossigeno e l'acetilene. L'acetilene è il combustibile,...
Materiali e Attrezzi

Come Preparare E Regolare la Macchina A Filo Continuo Per Saldare

L'unione dei componenti metallici può determinare longevità, qualità e resistenza in qualsivoglia prodotto disponibile, ed è bene fare luce su un punto fondamentale di questo processo: la realizzazione di una buona saldatura con un tipo specifico...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una saldatrice a stagno fai da te

È possibile notare come oggi sia sempre più diffuso il mondo del fai da te, che vede impegnate milioni di persone ogni giorno nella realizzazione di particolari oggetti. Le persone sono diventate così tanto abili da realizzare autonomamente addirittura...
Materiali e Attrezzi

Come Preparare Al Lavoro La Saldatrice Elettrica Ad Arco

La saldatura elettrica ad arco viene impiegata in particolare nell'edilizia ed in meccanica per lavori di precisione. Avviene ad alte temperature (circa 3000°C) e per tale motivo richiede cautela e strumenti di protezione personale adeguati. Questa tecnica...
Materiali e Attrezzi

Come Unire Il Ferro Con La Saldatrice Ad Arco

I metalli presenti in natura, o ricavati dalla fusione di più elementi metallici lega), sono molteplici. In relazione alla tipologia di metallo, si avrà un punto di fusione differente ed in relazione a questo, andranno utilizzati metalli di saldatura...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una saldatrice a punti

A volte i propri hobby sono fare degli interventi di riparazione in casa, nel garage oppure in giardino. In molti casi occorre un attrezzo per saldare il ferro: la saldatrice a punti. Quest'ultima è composta da due chiodi che posti uno sull'altro generano...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare una saldatrice in sicurezza

Il mondo del lavoro è costituito, da come ben sapete, da tantissimi attrezzi che contribuiscono alla realizzazione di ciò che si sta costruendo o progettando. Senza di essi tanti mestieri non si potrebbero svolgere, proprio perché necessitano del loro...
Materiali e Attrezzi

Saldatrice a elettrodo: consigli per l'uso

La saldatura a elettrodo è sicuramente una delle più usate al mondo, sia per la sua grande versatilità, sia per i costi contenuti delle apparecchiature necessarie.La saldatrice a elettrodo può essere usata per svariate lavorazioni, e saldature su...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.