Come regolare le lame per la piallatrice

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Generalmente nelle fabbriche e nelle industrie che si occupano della lavorazione di materiali ingombranti e pesanti come il legno oppure i metalli vengono utilizzati strumenti ed attrezzature di ultima generazioni. Queste ultime svolgono il lavoro in tempi più ridotti rispetto agli attrezzi che si utilizzavano qualche anno fa. A volte, però, il lavoratore deve eseguire questi compiti con macchinari un po' più datati. Un esempio è la cosiddetta piallatrice; una macchina utensile che è finalizzata all'esportazione lineare del truciolo dalla superficie. Essa è, inoltre, uno strumento di dimensioni molto grosse ed è dotata di 2 montanti e di una traversa fissa ed una mobile. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come regolare le lame per la piallatrice.

25

Occorrente

  • Piallatrice; soletta di legno; vernice spray.
35

Il pezzo da lavorare va inserito su una tavola mobile; è opportuno ricordare che la corsa di ritorno è normalmente più veloce di quella di andata. Questo serve per diminuire i tempi di lavorazione; inoltre è fondamentale riuscire a capire come utilizzarla. Prima di passare alla parte operativa è indispensabile adottare tutte le forme di sicurezza che sono necessarie per la salvaguardia della propria incolumità. Lavorare con certi strumenti può essere abbastanza pericoloso; infatti, basta una piccola distrazione per essere soggetti a danni anche irreparabili per la propria salute.

45

Dopo aver preso tutte le precauzioni necessarie si devono svitare leggermente le viti di regolazione. Queste ultime generalmente sono poste nella parte inferiore della lama. È fondamentale sapere che tutte le lame devono essere perfettamente in linea tra loro. Per poter garantire una precisione perfetta si devono utilizzare oggetti d'uso scolastico come il righello oppure la squadretta. Durante tutto il procedimento è indispensabile tenere sempre sotto controllo l'allineamento con la riga. In questo modo si evita di dover ripetere tutta l'operazione.

Continua la lettura
55

Può succedere che le viti non vincolano del tutto le lame; se si verifica questa situazione è indispensabile utilizzare non una ma 2 squadrette. Queste ultime devono essere poste in parallelo ai 2 bordi del piatto. Per rendersi conto con certezza che le lame toccano la squadra è consigliabile spruzzare sulla stessa del colore spray. Con questa operazione, nel momento del contatto, il righello si sporca e quindi si comprende facilmente che le lame si trovano nella posizione corretta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come regolare la pendenza di una grondaia

Avere una grondaia funzionante è essenziale per proteggere la tua casa da scantinati allagati, erosione del suolo e altri problemi causati dal deflusso delle acque nella direzione sbagliata, a volte possono sorgere anche gravi problemi strutturali....
Materiali e Attrezzi

Come regolare la pendenza dei pluviali

L'acqua piovana, negli edifici, viene fatta defluire, mediante la giusta pendenza del solaio, o della grondaia, nei canali di scolo e nei tubi pluviali verticali. Spesso, a causa di calcoli erronei nella pendenza del solaio o di un tetto a falda, può...
Materiali e Attrezzi

Come regolare la saldatrice a filo

Al giorno d'oggi, esistono tantissime tipologie di saldature, e vanno dalle saldature più classiche a quelle più articolate. Abbiamo quelle classiche come la ossiacetilenica, o ad elettrodo rivestito. Oppure quelle più complesse, come quella a laser...
Materiali e Attrezzi

Come regolare la tensione dei chiudiporta

Se abbiamo appena montato un chiudiporta, e non ci soddisfa la tensione con cui agisce in fase di chiusura o di apertura del serramento, non è il caso di preoccuparci e nemmeno di rivolgerci al venditore. Si tratta infatti, di agire in determinati punti...
Materiali e Attrezzi

Come regolare i cardini della porta blindata

Quelle blindate sono delle porte speciali che vengono montate per una maggiore protezione contro eventuali intrusioni in casa. Sul mercato è possibile trovare porte blindate di ogni genere: esse si adattano a qualsiasi tipo di ambiente per cui possono...
Materiali e Attrezzi

Come regolare l'aratro bivomere

Il più importante attrezzo agricolo è l'Aratro. La macchina serve a rimescolare il terreno e a frantumare le zolle. Questo strumento ha contribuito allo sviluppo della civiltà e ha origini antichissime. Inizialmente, esso consisteva di due semplici...
Materiali e Attrezzi

Come regolare un'autoclave

L'autoclave è un impianto di regolazione di pressione, spesso usato per modulare la pressione dell'acqua nel suo passaggio dalla rete idrica al circuito idrico degli edifici in genere.Una autoclave è dunque costituita da un serbatoio di immagazzinamento...
Materiali e Attrezzi

Come regolare la saldatrice ossiacetilenica

Una saldatrice ossiacetilenica è appunto una saldatrice che riesce a fondere il metallo, e di conseguenza unire o tagliare, in base alle necessità, grazie alla fiamma che si crea mescolando tra loro l'ossigeno e l'acetilene. L'acetilene è il combustibile,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.