DonnaModerna

Come rendere il giardino adatto ai bambini

Tramite: O2O 25/12/2020
Difficoltà: media
111

Introduzione

Quando sta per arrivare l'estate e non si vede l'ora di gustarsi il sole ed il relax nel proprio nuovo giardino, può capitare di rendersi conto che questo non è adatto alla presenza dei bambini, siano essi nostri figli oppure piccoli ospiti figli di amici. In questo caso, allora, sarà bene correre ai ripari per rendere il nostro giardino sicuro ed anche divertente e piacevole per i bambini che, si sa, non sono troppo amanti del dolce far nulla e quindi, una semplice amaca al sole non basterà.
Vediamo, allora, insieme come rendere il giardino ideale per la loro presenza, creando degli angoli fatti su misura, studiati apposta per loro,.

211

Occorrente

  • giardino
  • casetta di legno (o piante per quella di rampicanti)
  • vasca di sabbia (e accessori)
  • ostacoli di gomma (o altri giochi per il percorso)
  • giochi da giardino (altalena, scivolo ecc)
  • orto
  • fattoria
311

La casetta di legno

Chi di noi da bambino non ha mai desiderato avere una bella casetta in legno in giardino? Qualcuno, magari, ha avuto la fortuna di averla e sa bene quanto questa fosse il massimo del divertimento a quell'età. Questo perché una casetta è il luogo ideale dove nascondersi, dove far viaggiare la fantasia in compagnia degli amichetti o anche durante le ore solitarie.
La casetta da installare in giardino potrà essere classica o magari a forma di fortino, ideale per i maschietti e/o per i caratteri più ribelli e "movimentati", dove vivere avventure fatte di guerre immaginarie, conquiste di terre e liberazioni di principesse. Il resto del lavoro, infatti, lo farà la fantasia dei bambini. Per i più temerari, la casetta potrebbe essere installata persino su un albero, con tanto di scaletta removibile per arrampicarsi ed osservare il cielo all'aria aperta.

411

La casetta di rampicanti

Una variante della casetta di legno, potrebbe essere fatta tutta di rampicanti. Non occorrerà costruirla, ma "piantarla". Per questo bisognerà partire un po' in anticipo rispetto all'arrivo dell'estate, per dar tempo alle piante di crescere. La struttura portante potrà essere fatta di materiali naturali e resistenti, nel pieno rispetto dell'ambiente, come ad esempio le canne di bambù. La copertura, invece, sarà fatta di rampicanti "sempreverdi". Un'idea fresca, bella e che lascia quella giusta intimità ai bambini di sognare mille avventure nella loro casetta fatta di verde, come dei piccoli Robinson Crousoe.

Continua la lettura
511

La pista da corsa

Se avete abbastanza spazio, potreste pensare di creare una mini pista in giardino: la adoreranno, specialmente i maschietti. A seconda delle dimensioni, infatti, i bambini potranno far marciare al suo interno le loro macchinine, in percorsi più o meno complessi, proprio come un circuito da corsa in miniatura. Per i giardini più grandi, invece, la pista potrebbe essere di dimensioni "reali", stile "go-kart". In questo caso, basterà una macchinina a pedali, un triciclo o una bicicletta per ricreare l'emozione dei piloti di formula uno.

611

La vasca di sabbia

Una vasca piena di sabbia aumenterà di parecchi punti il livello di divertimento del vostro giardino, piccolo paradiso dei bambini. Al suo interno, infatti, sarà possibile costruire castelli, mura e forme varie, un po' come in spiaggia, ma a portata di mano. Ne esistono di diverse forme ed è possibile costruirla anche da sé senza spesa eccessiva. L'importante sarà acquistare materiali a norma ed adatti ai giochi dei più giovani. I bambini, specie i più piccoli, l'ameranno sicuramente poiché potranno imbrattarsi un po' senza essere sgridati e, soprattutto, senza sporcare casa, per la gioia dei più grandi. Non dimenticate di fornire loro secchielli, palette e qualche formina, sicuramente già presenti nel "corredo marino" di ogni bambino. Le ore felici saranno assicurate!

711

Il percorso ad ostacoli

Per i bambini più piccoli, inoltre, si potranno posizionare degli ostacoli in giardino, ovviamente fatti di gomma morbida e coloratissimi. Potranno giocare a saltarli oppure a superarli con una palla al piede o in compagnia di amici a quattro zampe. Sarà un modo molto semplice per stimolare la loro motilità e coordinazione facendo, così, anche ginnastica divertendosi. Oltre agli ostacoli, potreste prevedere cerchi colorati (utilizzando semplici hula hoop), ponti levatoi (una tavola di legno poggiata centralmente su di un tronco o una pietra che faccia da fulcro), birilli e molto altro ancora. Un vero percorso ad ostali da superare in lotta contro il tempo o facendo meno penalità possibile.

811

L'area dei giochi

Chi non ha mai avuto da bambino il desiderio di dondolarsi su di un'altalena tra gli alberi o divertirsi salendo e scendendo da uno scivolo? Potreste quindi pensare di creare per loro un angolo in stile "luna park" con i giochi più tradizionali: altalena, scivolo, salterello, cavallo a dondolo e via dicendo. Potrete trovarne in vendita nei negozi specializzati oppure online a prezzi davvero competitivi, oppure cimentarvi voi stessi nella loro costruzione che, se siete un po' pratici di lavoretti manuali e fai da te, non sarà neanche poi così complicata.

911

I giochi della natura

Infine, non dimenticate la possibilità di creare in giardino dei giochi didattici per i vostri bambini, da fare in compagnia degli adulti (genitori, animatori in caso di feste organizzate, persino i nonni e le baby sitter). Potreste, ad esempio, anche unire l'utile al dilettevole, realizzando un piccolo orto insieme ai bambini, grazie al quale potranno imparare a coltivare tante verdure, erbe aromatiche e fiori colorati. Impareranno ad amare la natura, e magari mangeranno anche più volentieri le verdure perché da loro stessi coltivate e viste crescere. Per gli amanti degli animali e per i giardini più spaziosi, un'area "fattoria" si rivelerà probabilmente la più gradita dai bambini (senza troppe pretese: una struttura per conigli, qualche gallina, magari un pony o persino una capretta, a seconda dello spazio e del tempo che avrete da dedicare loro perché, ricordiamolo, gli animali non sono giocattoli, sebbene siano in grado di divertire e rallegrare anche i bambini più difficili e musoni).

1011

Guarda il video

1111

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Oltre a rendere il vostro giardino divertente con tanti giochi, fate sempre attenzione alla sicurezza dei bambini, Le loro aree, infatti, dovranno essere ubicate in modo da poterli sempre supervisionare senza perderli mai d'occhio,
  • Se nel vostro giardino avete una piscina, fate attenzione che questa sia messa in sicurezza e che i bambini, specie i più piccoli, non possano accidentalmente caderci dentro.
  • Un giardino adatto ai bambini deve essere un posto dove questi possano sentirsi liberi di giocare, sporcarsi, sudare e anche fare qualche marachella. Quindi, ponetevi nella mentalità giusta, senza sgridarli se si sporcano o se rompono accidentalmente un vaso con un pallone.
  • Scegliete i giochi per i vostri bambini in base alla loro età e magari reinventate quelli per cui ormai sono troppo grandi utilizzandoli diversamente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come combattere i parassiti del giardino

Chi possiede un giardino, sa come sia difficile combattere i parassiti dei giardini che si annidano nelle piante, rovinano nuove gemme e devastano piante già sviluppate. La risposta più semplice, ma non la migliore in ogni situazione, a questi attacchi...
Giardinaggio

Come creare un ruscello in giardino

L'architettura dei paesaggi è un campo davvero molto divertente e stimolante che permette di abbellire e rendere ancora più accogliente il proprio giardino. Studiare la disposizione delle piante e aggiungere elementi particolari come un piccolo ruscello,...
Giardinaggio

Come creare un giardino in terrazzo

Il sogno di un verde e rigoglioso giardino a volte non lo si può realizzare. Purtroppo si deve fare i conti la carenza di un giardino nella propria abitazione. In realtà questo ostacolo, seppur apparentemente invalicabile, lo si può aggirare facilmente....
Giardinaggio

Come disporre le piante in giardino

Per rendere accogliente un giardino e ricreare un ambiente carino, rilassante e con un tocco di estetica in più, basta soltanto posizionare adeguatamente le piante, seguendo un certo criterio, ovvero scegliendole per altezza, larghezza e colori. A tale...
Giardinaggio

Come allestire un giardino con piante grasse

La bellezza suggestiva di un giardino curato e in fiore è sempre uno spettacolo capace di sbalordire. Romantici e delicati, i fiori rendono gli open space piacevoli da vivere in ogni periodo dell'anno. Per rendere però il nostro giardino davvero particolare...
Giardinaggio

5 alberi da frutto da mettere in giardino

Chi possiede un giardino ha una grande fortuna, specialmente se vive in una grande città: un giardino, infatti, anche se piccolo ed intimo, può rivelarsi una fonte molto preziosa di vegetazione e di frutta fresca, sana e gustosa, dalla provenienza sicura...
Giardinaggio

Come trasferire le piante del giardino

Se possiedi un giardino, ti sarà capitato a volte, di dover trasferire alcune piante, grandi o piccole, da un terreno ad un altro, senza saper bene come fare. È importante stare attenti poiché si rischia di rendere la pianta inefficiente al suo lavoro...
Giardinaggio

Come avere un bel giardino spendendo poco

Con l'arrivo delle giornate calde ed estive, si ha l'abitudine di trattenersi più a lungo all'aria aperta: sul balcone, sul terrazzo, ma anche in giardino: averne uno elegante e raffinato, simile a quelli che si possono ammirare in Inghilterra, non...