Come rendere nuovo un cappotto usato

Tramite: O2O 04/05/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Molto spesso a noi donne capita di trovare nell'armadio un capo d'abbigliamento che non usiamo più in quanto è troppo danneggiato o perché è ormai passato di moda. Prima di gettarlo via nella pattumiera però, possiamo provare a dargli una nuova vita con dei semplici e pratici accorgimenti. In questo modo non solo non butteremo via un indumento, ma risparmieremo anche molti soldi. Vediamo dunque in questa guida come rendere nuovo un cappotto usato.

26

Occorrente

  • Ago e filo
  • Spille gioiello
  • Nastrini di velluto o broccato
  • Colla a caldo
36

Se vogliamo donare nuova vita al nostro vecchio e triste cappotto, dobbiamo per prima cosa andare a cucire e rammendare gli eventuali danni causati al tessuto. Cerchiamo dunque di riparare al meglio piccoli taglietti, strappi, cuciture e bottoni lenti oppure i bordi del colletto e delle maniche eccessivamente usurati. Facciamo molta attenzione anche alla fodera interna del nostro cappotto: anch'essa deve risultare come nuova in quanto una fodera scucita o danneggiata, anche se esternamente non si vede, conferisce immediatamente un'idea di trasandatezza e poca eleganza. Assicuriamoci perciò che anche all'interno il nostro cappotto risulti impeccabile. Armiamoci di ago e filo e cuciamo ogni piccola imperfezione: sarà un lavoro duro ma ne varrà la pena!

46

Per rendere il nostro cappotto usato come nuovo, possiamo anche decidere di applicare alcune decorazioni che, senza dubbio, renderanno il nostro vecchio cappotto molto elegante e femminile. Se possiediamo alcune spille gioiello, ad esempio, rese brillanti da pietre colorate, gemme e cristalli, possiamo applicare una o più spille sul colletto del tuo cappotto, dando al soprabito un aspetto un po' retrò ma decisamente signorile e chic. Se siamo piuttosto brave con il cucito ed il ricamo, poi, possiamo ricamare le nostre iniziali sul colletto, oppure decorare le maniche del cappotto usato con disegni di fiori, rami e foglie. Un filo di cotone da ricamo, colorato oppure laminato, potrà rendere il nostro cappotto davvero molto elegante.

Continua la lettura
56

Infine, un'altra semplice operazione creativa che potrà rendere come nuovo il nostro cappotto usato sarà quella di ricoprire eventuali bordini consumati, ad esempio i bordi delle maniche, con dei nastrini di velluto, merletto o broccato. Possiamo infatti cucire il nastrino con piccoli punti di filo di cotone in tinta, oppure aiutarci con dei punti di colla a caldo. I bordi decorati renderanno il nostro vecchio cappotto usato un vero gioiello, originale e unico al mondo.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come rendere meno scivolosa la vasca da bagno

La vasca da bagno è una delle zone in cui accadono la maggior parte degli incidenti domestici. Questo è dovuto al suo fondo scivoloso, che si amplifica nel momento in cui si cominciano ad utilizzare acqua e sapone. Per ovviare alle cadute. Ecco con...
Altri Hobby

Come rendere invisibile il testo di un messaggio

Tutti voi conoscerete l'inchiostro simpatico, il liquido "magico" capace di rendere invisibile, all'atto dell'applicazione e immediatamente dopo, il messaggio scritto. Solo in seguito, avvicinando il foglio ad una candela, il calore renderà decifrabile...
Altri Hobby

5 modi per rendere originali gli infradito da spiaggia

Tempo d'estate, voglia di sole e di mare. Ma per andare in spiaggia non possiamo indossare certamente le nostre scarpe preferite. Tuttavia, non significa dover necessariamente rinunciare a sentirsi trendy e alla moda, anche in riva al mare. Ecco, allora,...
Altri Hobby

Come creare un paesaggio natalizio in un barattolo di vetro

Come ogni anno, la magia del Natale tinge di mille colori il grigio cuore dell'inverno. Un tocco leggero che di colpo illumina le strade, fa scintillare le vetrine dei negozi e rende le nostre case più accoglienti. Perché allora non lasciarci ispirare...
Altri Hobby

Come identificare le antiche monete spagnole

Senza dubbio la storia coloniale della Spagna ha permesso il diffondersi delle sue monete in buona parte del mondo. Tuttavia esistono centinaia di antiche monete spagnole e, sono tanti i collezionisti che cercano di assicurarsi queste rarità. È bene...
Altri Hobby

Come costruire uno stetoscopio giocattolo

Lo stetoscopio è uno strumento di forma tubolare, allargato ad imbuto in una estremità, originariamente di legno, usato dai medici per auscultare i suoni originati nel corpo del paziente, come ad esempio quelli prodotti dal cuore e dagli organi della...
Altri Hobby

Come restaurare gli specchi d'antiquariato

Il valore sentimentale associato ad uno specchio antico potrebbe rendere difficile sostituirlo con uno nuovo. Ma cosa succede se lo specchio è danneggiato e consumato? In questo caso, è possibile eseguire un lavoro di restaurazione per riportarlo al...
Altri Hobby

Come fare una spilla con i bottoni

I bottoni sono degli accessori molto versatili, visto che le loro forme, dimensioni, colori e caratteristiche differenti li rendono particolarmente adatti a svolgere funzioni alternative a quelle per cui sono stati ideati. Utilizzando i bottoni, infatti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.