Come Restaurare Delle Cornici Placcate D'oro

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il restauro di oggetti antichi può essere un mestiere o un hobby piuttosto raffinato ed anche abbastanza ricercato. Esistono infatti degli apositi corsi con relativi diplomi di laurea che consentono di prendere conoscenza dell'arte del restauro nei diversi settori, studiando le varie tipologie di materiali quali tela, legno e lapidei. Ma trattandosi di un'arte prevalentemente manuale ci si può cimentare nel restauro personale di alcuni oggetti come ad esempio le cornici. Ad oggi ritornano sempre delle cornici, prevalentemente in legno, che sono placcato d'oro: è necessario per tanto conoscere gli elementi base dell'arte del restauro per riuscire a ridare vita ad una vecchia cornice. Vediamo quindi come restaurare delle cornici placcate d'oro.

27

Occorrente

  • Spray color oro
  • Gomma pane
  • Carta abrasiva
37

Come prima cosa è necessario eliminare la vecchia placcatura d'oro: in questo caso è necessario scartavetrare la vecchia carta abrasiva la vernice superficiale, ormai sicuramente vecchia ed oscurata. Una volta finito bisogna procedere allapnuova colorazione ed in questo caso vi sono due possibilità. La prima, consiste nell'utilizzare la classica bomboletta spray, facendo attenzione a mantenere una distanza di almeno dieci o quindici centimetri e passare in modo rapido e veloce, in modo da non creare accumuli di vernice nelle fessure, che rischierebbero di rovinare non poco le trame ornamentali.

47

Passando ora a parlare della seconda possibilità o, meglio il secondo metodo, bisogna sapere che in tal caso è richiesta maggiore manualità. Il tutto consiste nell'applicare delle sottili lamine d'oro che si può tranquillamente reperire in negozi specializzati e ad un ottimo rapporto qualità prezzo. In questo caso, la prima cosa che bisogna fare, sarà quella di applicare della colla sul fondo rosso. Fatto il tutto, bisogna applicare mediante l'utilizzo di pinzette ed un pennello morbidissimo, le scagliette, stando attento però a non rovinarle in nessun modo.

Continua la lettura
57

Cosa importante è il fatto che non si può toccare nella maniera più assoluta la lamina d'oro con le dita. Considerando poi che avendo in elaborazione la cornice in questione, può essere l'occasione per effettuare qualche ritocco anche all'eventuale affresco che si trova all'interno. Attraverso una gomma pane, tamponare in maniera delicata la superficie, togliendo di conseguenza la polvere e l'eventuale patina che con il passare degli anni si è depositata inevitabilmente sul dipinto. L'operazione di restauro della cornice placcata d'oro potrà dirsi conclusa.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Farsi consigliare per l'utilizzo della carta abrasiva più corretta per il tipo di legno

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come dipingere bordi e cornici

Volete rimodernare il vostro appartamento? Le pareti sono spente? Con questa guida sarà possibile per voi, rifare parte o tutto il vostro appartamento, utilizzando vari metodi, a seconda delle vostre esigenze. Potrete ripitturare le vostre pareti, le...
Bricolage

Come decorare le cornici delle finestre e porte per Natale

Non vi è dubbio che anche la nostra casa deve prepararsi in modo adeguato all'arrivo del Natale. Quando la festività più sentita sta per giungere, la parola d'ordine deve essere: "decorare". Cioè colorare, arricchire, impreziosire ogni luogo della...
Bricolage

Come decorare le cornici per il Natale

Nel periodo natalizio sono tanti i piccoli lavoretti fai da te che si possono eseguire per la casa o per confezionare dei regali molto graziosi col tema del Natale. Anche le cornici possono essere lavorate con disegni e applicazioni varie davvero decorative...
Bricolage

Come Costruire Una Cassetta Per Il Taglio Di Cornici Poligonali

Nell'hobby del bricolage, si può lavorare il legno per realizzare tantissimi oggetti, tra questi troviamo anche le cornici sia da utilizzare per dei quadri che per rifinire gli angoli dei muri o il perimetro dei soffitti. Le classiche cornici sono degli...
Bricolage

Come applicare la foglia d'oro su tela

La tecnica che prevede l'applicazione di foglie in oro su superfici rigide e dure (cornici, statue, piani e muri), si avvale di vari materiali. Queste foglie possono essere sia in falso oro ("orone"), reperibile presso i negozi di restauro, sia in oro...
Bricolage

come fare una composizione di cornici in stile marinaro

Lo stile mediterraneo è tipico dell'estate e quindi con i suoi colori vivaci risveglia la casa, donando agli ambienti un'atmosfera allegra, luminosa e fresca. I colori per eccellenza sono il bianco, le tonalità del blu ed il rosso, ideali ad esempio...
Bricolage

Come riciclare le vecchie cornici

Se siete degli appassionati dei lavoretti fatti a mano e del fai da te in generale, sicuramente vi sarà capitato di riciclare vecchi oggetti che non utilizzate più per dar loro nuova vita e magari facendogli cambiare funzione. In questa guida vi spiegheremo...
Bricolage

5 idee per cornici di riciclo

Se siete amanti del riciclo e avete una fervida immaginazione, allora avete trovato la guida adatta a voi. Tramite questo semplice tutorial vi daremo 5 idee su come creare delle cornici di riciclo. Le cornici sono degli oggetti molto preziosi dove vengono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.