Come restaurare gli infissi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Gli infissi di legno della tua casa, sono rovinati dal cambiamento della temperatura e dagli agenti atmosferici e necessitano di una bella restaurazione? In questa guida ti verrà proposto e spiegato passo per passo, tuttobil necessariobper restaurare i tuoi infissi di legno, con la famosa tecnica del fai da te, cioè senza alcun intervento di un tecnico o di un vero e proprio specialista.

29

Occorrente

  • Carta vetrata grana 150-200 Uno sverniciatore liquido
  • Uno sverniciatore liquido
  • Una Levigatrice
  • Q.B. Stucco per il legno
  • Indurente e impregnante per il legno
  • Conservante e antitarlo per il legno
  • Acquaragia e smalto.
  • Spatole, punteruolo e scalpello
  • Serie di giravite
  • Martello, guanti da lavoro e il martello
  • Pennelli piatti (3)
39

Indossare dei guanti

Per prima cosa, prima di incominciare a restaurare l'infisso, è necessario indossare dei guanti. Dopodiché potete procedere alla rimozione dell'infisso e poggiarlo su un qualsiasi tavolo da lavoro. Dopo ciò è opportuno togliere tutti i vetri che vi si trovano sul'infisso. Nel caso in cui il vetro dovesse esser fissato con lo stucco, devi rimuoverlo, aiutandoti con uno scalpello. Fatto ciò, procedete con lo sverniciare il vetro con uno strato spesso, di sverniciatore liquido. Per spalmare questo liquido potete far uso di un pennello piatto.

49

Staccare tutta la vernice

Dopo un po' di tempo la vernice inizierà piano piano a sollevarsi e, a quel punto, con una spatola, bisogna staccare tutta la vernice facendo attenzione a non rovinare il legno. Fatto ciò passa la carta vetrata nei punti più difficili in modo che il telaio sia liscio e ben pulito. Se alcune parti del legno dovessero esser un po' più scure delle altre o hanno dei forellini fatti dai tarli, vuol dire che il legno ha subito delle infiltrazioni d'acqua e, prima di prima di passare alla fase successiva, bisogna rimediare al più presto al danno subito.

Continua la lettura
59

Rimuovere le parti di legno marcio

Per rimediare ai danni, avrai bisogno di un punteruolo, di uno scalpello e di un martello. Per prima cosa incomincia a rimuovere le parti di legno marcio dopodiché spazzola la parte danneggiata in modo da togliere tutti i residui di polvere. Adesso con un pennello piatto medio, stendici il conservante per il legno e attendi che esso si asciughi per bene. Nel caso in cui la parte danneggiata è stata presa di mira dai tarli, è necessario far uso di un antitarlo sul legno stesso.

69

Passare la stuccatura

Ora devi iniziare a passare la stuccatura. Prendi lo stucco e mescolalo insieme all'indurente a base di resina. Dopo aver mischiato lo stucco, con delle spatole, inizia ad otturare tutti i buchi e tutte le parti interessate che hai pulito prima di farle asciugare. Quando lo stucco è asciutto, con uno straccio umido, cerca di togliere lo stucco in eccesso e dopo carteggia queste parti con della carta vetrata, al fine di ottenere una superficie del tutto liscia. Quando avrai finito, passa uno straccio per togliere i residui di polvere.

79

Riverniciare in maniera uniforme

Dopo aver passato con lo stucco e dopo aver pulito il legno, ti dovrai servire di un impregnante per il legno. Con l'aiuto del pennello, dai una prima mano di vernice impregnante, in modo da ottenere, su tutto il telaio, un colore uniforme e lasciala asciugare. Quando è asciutto, se si sono create delle impurità, carteggiale con della carta sottile e riverniciare, nuovamente, la parte interessata in maniera uniforme.

89

Passare con lo smalto

Fatto ciò il lavoro è terminato, ma, se il tuo infisso è smaltato, ti rimane solo di passare con lo smalto. Diluisci lo smalto con l'acquaragia, in modo tale da avere uno smalto fluido e dai la prima mano con un pennello piatto e morbido e lascia asciugare. Quando lo smalto è asciutto, dai una seconda mano, però questa volta con lo smalto non diluito. Quando è asciutto, non ti resta che rimontare tutto l'infisso con le parti metalliche dello stesso, con il vetro e con tutto ciò che componeva l'infisso.

99

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come restaurare un mobile in stile shabby

Restaurare autonomamente tutto ciò che si trova in casa, è uno degli obiettivi più ambiti dalle persone, che si tratti di tavoli, sedie o mobili. Riferendoci a quest'ultima categoria, possiamo passare ad esaminare lo stile "shabby". Shabby, in italiano,...
Bricolage

Come Restaurare Una Sedia In Stile Luigi Filippo

In ogni casa, soprattutto di quelle più vecchie o che appartenevano ai nostri nonni, sono presenti mobili antichi, sedie e quant'altro facente parte dell'antiquariato di famigli. Per non dover buttare un oggetto che potrebbe valere moltissimo, il più...
Bricolage

Come restaurare un mobile in formica

Qualsiasi tipologia di mobile ha la necessità di essere protetto da agenti esterni come ad esempio l'umidità che, con il passar del tempo contribuisce all'usura. Per quanto riguarda quelli in legno massello, è tuttavia necessario eseguire una manutenzione...
Bricolage

Come restaurare uno specchio antico

Malgrado i bravi artisti operanti nel campo e l'applicazione dei moderni maestri di design, gli antichi specchi conservano comunque un fascino insuperabile. Se poi aggiungete loro il valore affettivo che nutrite e l'eleganza e la raffinatezza che riescono...
Bricolage

Come restaurare un gazebo in legno

Far da soli in casa non significa soltanto notevole risparmio, ma possibilità di svago e di utile intelligente impiego del tempo libero. Per quanto riguarda l'arredo del proprio giardino, è risaputo che esso è esposto alle intemperie e al freddo, quindi...
Bricolage

Come restaurare un ferro da stiro a carbone

In questo articolo, che ci accingiamo a scrivere, abbiamo deciso di trattare il tema del restauro. Questo è un argomento sempre attuale ed anche molto interessante. Sono veramente in tante, infatti, le persone, che si avvicinano a questo mondo e che...
Bricolage

Come Restaurare Le Impiallacciature Di Un Mobile Di Legno

L'arredamento in legno è sempre molto bello e affascinante, uno stile senza tempo e sempre di moda, nonostante esistano tantissimi modelli e tipologie diverse. Questo genere di mobilio acquista valore con il passare del tempo e, proprio per questo motivo,...
Bricolage

Come restaurare un vecchio annaffiatoio di latta

Chi pratica giardinaggio spesso si ritrova ad usare degli annaffiatoi di latta, soprattutto per il fatto che questi sono molto più resistenti di quelli in plastica. Tuttavia succede spesso che, per via delle intemperie e dei cambiamenti climatici a cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.