Come restaurare la copertina di un libro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questo articolo vedremo come restaurare la copertina di un libro. Cercheremo come sempre, di fare riferimento al classico ed intramontabile metodo del fai da te, che ci permette di mettere in pratica la nostra manualità, ma al tempo stesso, di risparmiare dei soldi, in quanto il lavoretto verrà eseguito esclusivamente da noi, tramite l'utilizzo di materiale, altamente reperibile, in casa propria.
Sicuramente avrete girato nei mercatini dell'antichità e dell'usato e avrete visto libri non in condizioni perfetti esteticamente, ma con titoli molto interessanti. Oppure in casa avrete sicuramente qualche collezione di volumi vecchi che erano dei vostri avi e, che ormai sono segnati dall'età antica. Magari avrete anche pensato di metterli a nuovi, senza però sapere come poter fare. Se il libro non ha un grandissimo valore, cioè sia sentimentale che materiale, per intenderci, potrete allora anche non fare nessun tipo di intervento da parte di un professionista restauratore. Potrete pensare di sistemarlo da soli molto tranquillamente, avendo comunque dei buonissimi risultati. Solitamente la copertina è la parte che maggiormente si rovina, si logora, in quanto è più esposta al sole, all'aria, e poi anche e soprattutto alle mani di tutti, non avendole sempre pulite. Vediamo come si può procedere, nei passi successivi, alla restaurazione. Buon divertimento a tutti e buona lettura della seguente guida!

28

Occorrente

  • Colla
  • forbici
  • pennello
  • canapetta
  • cartoncino
  • tempere
38

Cambio della copertina

Nel primo caso, c'è sempre la cosiddetta "unghiatura" che è accompagnata da una copertina sopra che si può togliere. Il termine "unghiatura" significa che la copertina ed il dorso sono sempre più grandi in quanto devono rendere facile l'apertura del libro. Mentre la brossura, che significa soluzione più economica, può invece essere suddivisa nuovamente in due tipologie. La prima suddivisione sarà chiamata “pregiata”, in quanto le pagine sono cucite con il filo. La seconda suddivisione è chiamata “fresata”, dove i fogli sono incollati insieme sopra al dorso del libro. Le parti esposte maggiormente, e quindi che si danneggiano più facilmente, nelle copertine rigide, sono solitamente gli angoli. Tutti questi conigli, devono essere immagazzinati nel proprio bagaglio di esperienza, perché solo in questo modo, si potrà realizzare qualcosa di unico, semplicemente con l'utilizzo delle proprie mani.

48

Sostituzione del dorso

Altra parte della copertina che potrà rovinarsi facilmente, in quanto molto "maneggiata" è il dorso. In tanti casi la soluzione unica per fare un buon restauro sarà quella di sostituirla definitivamente. La prima cosa che si dovrà fare è staccare il dorso vecchio dalle restanti pagine del libro. Per fare questa operazione basterà usare una lama affilata per bene, poi potrete aiutarvi con del vapore acqueo in modo da “ammorbidire” la colla che fa tenere unito il dorso alle pagine del libro.

Continua la lettura
58

Utilizzo della carta vetrata

Quando avrete tolto il dorso che è rovinato, usate della carta vetrata, meglio se ha la grana fine, e dovrete togliere tutti i residui di colla che sono rimasti. Ora dovrete ritagliare una striscetta di canapetta, (cioè una tela per i restauri che si compra in cartoleria), che sarà usata per incollare le pagine, con della colla vinilica, e che poi sarà messa in posizione sotto al dorso.

68

Pulizia della copertina

Il procedimento usato precedentemente, potrete utilizzarlo anche nel caso in cui sarà necessario sostituire soltanto i piatti, conservando il dorso ad esempio, oppure quando dovete cambiare le tre parti della copertina nello stesso tempo. Se invece la copertina sarà ingiallita oppure soltanto sporca, potrete procedere con la relativa pulizia e poi con la decorazione. Per pulirla occorrerà prestare attenzione al materiale di cui è fatta, scegliendo così il prodotto giusto. Tante volte è sufficiente soltanto una sfregata o spazzolata un po' inumidita. In certi casi potrete dare sfogo alla vostra libertà e fantasia, colorando con tonalità e colori nuovi sulla vecchia copertura, oppure ricoprendola con fogli di film protettivi o carta. In tutte le cartolerie potrete trovare soluzioni ed idee infinite a questo scopo. Ed ecco che in modo veramente molto semplice, pratico ed efficace, si potrà avere una restaurazione del vecchio libro. Il vecchio libro, otnrerà come quando era nuovo, appena acquistato da una libreria. Eseguire questo lavoretto fai da te di restaurazione di libri, è veramente molto interessante ed anche speciale, perché ci permetterà di mettere in pratica tutta la nostra buona volontà ed anche fantasia, elementi essenziali del fai da te e di un buon restauratore di libri, che si rispetti! Buona messa in pratica della seguente guida!

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come rivestire la copertina di un libro

Se possedete un libro interessante o di valore, e si presenta abbastanza malridotto, soprattutto per quanto riguarda la copertina, potrete intervenire con un restauro appropriato, proprio come fanno gli esperti rilegatori. A tal proposito, in questa guida,...
Bricolage

Come creare una copertina per libro con carta riciclata

Se rispettiamo la natura ed amiamo riciclare oggetti vari in modo particolare, è importante sapere che alcuni si rivelano utili e funzionali per creare o ricoprire diversi tipi di superfici ed oggetti. Un esempio pratico, è il riciclo della carta di...
Bricolage

Come riparare il dorso di un libro

Il "dorso", detto anche "costa" o "costola" del libro, è quella parte della copertina posta a protezione delle pieghe dei fascicoli. Riporta il nome dell'autore, il titolo, l'editore e vi consente di riconoscerlo in mezzo a tanti altri quando il volume...
Bricolage

Come rilegare o rinforzare un libro

Se possedete tanti libri sicuramente saprete che purtroppo con il tempo potrebbero deteriorarsi, specialmente se conservati male. Il problema che si verifica più spesso, oltre all'ingiallimento delle pagine, è che si stacchino i fogli dalla rilegatura...
Bricolage

Come creare un morbido libro in feltro

Attraverso questa guida imparerai a creare un morbido e colorato libro in feltro per i tuoi bambini. Un libro sicuro specie per i più piccoli che, potranno tranquillamente sfogliarlo da soli, evitando di tagliarsi con i bordi delle pagine e se, giocando...
Bricolage

Come foderare un libro con la carta

I libri sono tesori inestimabili. Custodiscono sogni, realtà e grandi verità. Sono degli ottimi compagni di viaggio ed ideali contro l'insonnia. I contenuti interessanti ed avvincenti fanno passare più in fretta il tempo sui mezzi di trasporto o le...
Bricolage

Come creare una cassaforte in un libro

Spesso e volentieri la cronaca ci racconta di rapine in casa, ormai sempre più frequenti, che creano gravi danni al patrimonio di chi è oggetto di questi eventi delittuosi, oltre che, naturalmente, far vivere un'esperienza che tutti quanti noi vorremmo,...
Bricolage

Come fare un libro con l'origami

L'arte degli origami da secoli diffusa in Giappone è oggi molto apprezzata anche in occidente, poiché consente di creare svariati oggetti decorativi per la casa con il semplice uso della carta. Quest'ultima infatti opportunamente sagomata con le mani,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.