Come restaurare una cornice laccata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quante volte, per svolgere un lavoro in casa, preferiamo rivolgerci direttamente a dei professionisti, così da essere sicuri di ottenere un lavoro eseguito alla perfezione. Tuttavia, alcuni lavoretti domestici possono essere tranquillamente eseguiti da soli. Questo ci permetterà sia di risparmiare qualcosa, e sia di darci la soddisfazione di aver ottenuto un buon risultato senza l'aiuto di esperti. In questa guida quindi, vedremo insieme come restaurare una cornice laccata. Un lavoro abbastanza semplice, che però dobbiamo seguire in maniera corretta, e per farlo, ci avvaleremo delle seguenti istruzioni.

26

Occorrente

  • acqua
  • spugna
  • sapone neutro
  • stucco
  • colla vinilica
  • spatola
  • carta vetrata fine
  • tavolozza
  • colori a tempera
  • cera
  • panno di lana
36

Prima di tutto, dobbiamo procurarci l'occorrente necessario al fine di realizzare un buon restauro. Quello che ci serve è indicato nell'elenco riportato in questa guida. Anche se il lavoro che svolgeremo è un restauro di una cornice in legno laccata in colore blu, questo metodo può essere applicato senza problemi anche a cornici di differente colorazione, poiché il procedimento rimane invariato.

46

Grazie a questi accorgimenti, si può restaurare anche una cornice che cadendo si è danneggiata, riportando delle ammaccature e, di conseguenza, si sono aperte delle fessure in ogni angolo. La prima cosa da fare quindi, è quella di pulire la cornice con una spugna bagnata leggermente con acqua e sapone neutro. Dopodiché, procediamo col riempire gli angoli danneggiati con lo stucco bianco unito ad una piccola quantità di colla vinilica. Togliamo il resto del gesso eccedente con un panno o della carta inumidita.

Continua la lettura
56

A questo punto, dovremo necessariamente attendere che lo stucco si asciughi per bene. Successivamente, procederemo con la levigatura utilizzando della carta vetrata non troppo spessa. Per rinforzare le lacune sul gesso, dobbiamo stendere con un pennello, del colore a tempera a imitazione dell'originale. Se non riusciamo ad ottenere da subito la giusta gradazione, mescoliamo su una tavolozza piccole quantità di colore e diluiamole con un po' di acqua. Attendiamo che il colore si asciughi sistemando la cornice in un luogo areato, ma evitando il contatto diretto con i raggi del sole, così da non danneggiare tutto il nostro lavoro. Infine, passiamo un po' di cera neutra e lucidiamo con un panno di lana. La cornice diventerà come nuova. Seguire i pochi e semplici passaggi riportati in questa guida è semplice, anche se inizialmente la procedura potrebbe apparirci un tantino complicata. Basta armarci di tanta pazienza e volontà, fino a che non otterremo dei risultati soddisfacenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come restaurare una vecchia cornice di legno

La maggior parte delle volte che dobbiamo eseguire alcuni piccoli interventi per riparare alcuni oggetti presenti nella nostra abitazione, preferiamo rivolgerci ad operai esperti per essere sicuri che il risultato finale sia sempre perfetto, ma spendendo...
Bricolage

Come restaurare una cornice in legno

La cornice è l'oggetto di arredo definito "il più mobile dei mobili", poiché è l'oggetto d' arte più soggetto al gusto personale e quindi spostato e riadattato nel tempo, senza alcuno scrupolo, perché grazie alla sua funzione ornamentale è capace...
Bricolage

Come restaurare uno specchio antico

Malgrado i bravi artisti operanti nel campo e l'applicazione dei moderni maestri di design, gli antichi specchi conservano comunque un fascino insuperabile. Se poi aggiungete loro il valore affettivo che nutrite e l'eleganza e la raffinatezza che riescono...
Bricolage

Come decorare una cornice usando la segatura

Sono sempre più numerose le persone, appartenenti ad ogni fascia d'età, he si affiancano all'arte del bricolage allo scopo di realizzare dei simpatici oggetti molto particolari e singolari. Se anche voi siete amanti del " fai da te", in questa breve...
Bricolage

Come restaurare i fregi in legno

Il legno è un materiale che spesso necessita di manutenzione, soprattutto se presenta dei fregi. Questi infatti col passare del tempo possono deteriorarsi. Pertanto è necessario intervenire adeguatamente. Seguendo questa guida potrete imparare a restaurare...
Bricolage

Come restaurare un mobile in stile shabby

Restaurare autonomamente tutto ciò che si trova in casa, è uno degli obiettivi più ambiti dalle persone, che si tratti di tavoli, sedie o mobili. Riferendoci a quest'ultima categoria, possiamo passare ad esaminare lo stile "shabby". Shabby, in italiano,...
Bricolage

Come Rivestire Una Cornice Con Carta Marmorizzata

Una cornice è un ottimo elemento di arredo per ogni angolo di un appartamento. Una cornice arreda con eleganza un tavolo, una consolle o il ripiano di una libreria. Una cornice permette di tenere sempre in vista la fotografia di un momento speciale o...
Bricolage

Come Realizzare Una Cornice Con Una Scatola Di Cartone

Spesso abbiamo delle fotografie che ci piacciono particolarmente e vogliamo incorniciarle, però purtroppo non abbiamo a disposizione una cornice. Realizzare una cornice con una scatola di cartone può essere però anche un modo per rendere ancora più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.