Come restringere un vestito

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Può capitare di acquistare un abito e poi arrivati a casa, provando ad indossarlo si accorgiamo che ci veste in maniera grande. Dare la giusta vestibilità in questo caso all'abito è sicuramente necessario. Dovremo pensare quindi di apportare qualche modifica al nostro abito. Non occorre essere delle sarte professioniste per restringere un vestito! Vediamo insieme quali semplici mosse seguire e come procedere correttamente.

27

Occorrente

  • ago e filo
  • forbici
  • gesso da sarta
  • spilli
  • macchina da cucire
37

Puntare l'abito con gli spilli

Sicuramente, il consiglio in questo caso, è quello di puntare l'abito indossandolo. Quindi, con il vestito addosso, dovremo vedere dove intervenire per ridurre il vestito. Stabiliti i punti, che possono essere: il giro vita, tutta l'ampiezza nel laterale del vestito, le maniche. A questo punto, puntiamo con gli spilli, facendo attenzione a non pungerci, cosa andrà ripreso del vestito. Punteremo sia il lato sinistro che il destro dell'abito, su entrambi i lati. In proporzioni uguali, quel tanto che basta per dare la forma giusta al vestito. Per le maniche punteremo qualche spillo dove vogliamo stringere.

47

Imbastitura

Molto delicatamente ci togliamo l'abito e lo rivolteremo al rovescio. Con altri spilli, cercheremo di sostituire quelli rimasti al diritto dell'abito. Quindi, avremo un primo fermo riferimento su dove andremo ad imbastire. Possiamo anche aiutarci con il gessetto per dare le linee giuste e togliere eventualmente gli spilli. Quindi con il vestito ben appoggiato ad un piano, disteso, badiamo che i due strati di stoffa di entrambi i fianchi siano perfettamente combacianti. Seguendo la linea del gessetto o degli spilli, cominciamo ad imbastire tutti e due i lati dei fianchi ed eventualmente gli altri punti che abbiamo puntato e segnato con gli spilli.

Continua la lettura
57

Cucitura e rifinitura

Per essere sicuri di poter cucire il vestito, a questo punto lo dobbiamo misurare. Indossiamolo delicatamente, prestando attenzione a non strappare l'imbastitura. Abbiamo già un'idea di come verrà il restringimento. Quindi a questo punto, se ci sono modifiche da fare, ovvero, se tenerci morbidi o stretti con la cucitura finale, ne dovremo tenere conto ed eventualmente correggere le imbastiture. Con il filo dello stesso colore dell'abito, andremo a cucire seguendo la nostra imbastitura. Misuriamo ancora l'abito, nel caso, scuciamo e ricuciamo come deve risultare il lavoro perfetto. Terminate le cuciture a macchina, andremo a tagliare l'eccedenza delle stoffe del vestito. Teniamo sempre almeno un cm abbondante dopo la cucitura. Passiamo ora ad effettuare lo zig zag su entrambi i lati di stoffa di ogni cucitura effettuata. Rifiniamo accuratamente con ago e filo, anche a mano tutti i fili delle cuciture facendoli accuratamente rientrare nel rovescio dell'abito. Appoggiamo un telo di stoffa sulle cuciture, avendo cura di posizionarle in modo corretto per farvi poi sopra una bella stiratura.https://www.diredonna.it/cucire-vestito-dal-modello-allabito-10-mosse-100394.html
.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cerchiamo di distribuire la riduzione della grandezza su entrambi i lati dei fianchi o delle maniche ed in uguale misura
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come restringere un abito di diverse taglie

Durante l'arco della vita, il nostro corpo è in continua trasformazione. In alcuni periodi con qualche abbuffata di troppo possiamo mettere su qualche kg, che successivamente ci sentiremo obbligati a perdere, con una rigorosa dieta. Tuttavia, non è...
Cucito

Come stringere un vestito

Avete acquistato un vestito un po' troppo largo? Avete perso qualche chiletto e i vostri vestiti preferiti non sono più della vostra misura? Ecco la guida che fa al caso vostro. Nei successivi passi di questa guida, vi spiegherò come stringere un vestito...
Cucito

Come realizzare un vestito con due vecchie t-shirt

Sarà capitato sicuramente a tutti di provare vestito dopo vestito, per poi tornare a casa a mani vuote perché nessuno di questi si adattano perfettamente. Lo shopping può essere costoso e impegnativo, ma con un paio di rifornimenti, la maggior parte...
Cucito

Come cucire un vestito di pizzo e perline

Sei invitata al matrimonio della tua più cara amica e vuoi cucirti un bel vestito di seta con applicazioni di pizzo per questa speciale occasione, sicuramente sai come tenere in mano un ago, altrimenti non penseresti di poterti cucire un abito da sola....
Cucito

Come allargare un vestito stretto sui fianchi

Dopo aver acquistato un bellissimo vestito senza misurarlo accuratamente nel camerino del negozio, può capitare che l'abito si riveli perfetto su tutto il corpo e della misura giusta sulle spalle, sul busto e sulla vita ma, al tempo stesso, leggermente...
Cucito

Come realizzare un vestito estivo

A volte, quando si avvicina il periodo estivo, è difficile trovare un vestito che si adatta perfettamente alla propria figura oppure ai gusti personali. Può succedere quindi che si compra un capo che viene riposto nell'armadio senza essere indossato...
Cucito

Come allargare un vestito in poliestere

Se avete un vestito in poliestere che non indossate da molto tempo in quanto piuttosto stretto, potete intervenire con dei semplici accorgimenti di tipo sartoriale. Il lavoro è molto semplice, e richiede soltanto un minimo di praticità nell'uso di ago...
Cucito

Come costruire un vestito in maschera da tazzina

In questa bella guida, vogliamo cercare d'imparare come poter costruire un vestito in maschera da tazzina, per i nostri bambini, in maniera tale che lo possano indossare durante le feste in maschera, che il periodo di Carnevale porta con sè. Molto spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.