Come Ricamare Degli Asciugamani In Tela Di Fiandra

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Il ricamo è una tecnica antica tramandata originariamente di madre in figlia che permette di personalizzare ed arricchire la biancheria. Tra la biancheria comune si usa ricamare gli asciugamani con disegni ed iniziali. Gli asciugamani di fiandra, opportunamente abbelliti, consentono di creare dei prodotti simili a quelli degli antichi corredi. Per riuscire nel compito è sufficiente utilizzare dell'ottimo tessuto di Fiandra e seguire i motivi riportati negli schemi. Il punto base per il ricamo e il punto a croce. In alternativa alla tela di Fiandra si potrebbe utilizzare una tela a trama larga di cm 100 x 60. Vediamo insieme come ricamare degli asciugamani in tela di fiandra.

26

Occorrente

  • Asciugamani in tela di Fiandra
  • Cotone da ricamo in vari colori
36

Il punto base utilizzato per il ricamo è chiamato punto croce a due dritti. Per procedere nel ricamo si deve reperire la tela di fiandra, oggi abbastanza difficile da trovare in commercio. Un tempo sapientemente lavorata a mano con la tecnica del "gioco delle volute". Questa tessitura aveva una zona riservata lungo i margini più corti, adatta ad essere ricamata con un punto a fili contati come ad esempio, il punto croce. Il punto croce a due dritti richiede manualità e pazienza, ma permette di ottenere dei risultati migliori.

46

Reperiti degli asciugamani di fiandra e volendo impreziosirli con dei ricami, è possibile lavorare e decorare la zona lungo i margini corti con punto croce a due dritti seguendo lo schema. In alternativa si potrebbero confezionare degli asciugamani, nelle misure preferite, utilizzando della tela morbida a trama grossa. Nel caso il tessuto non consenta il conteggio dei fili, si dovrebbe utilizzare, necessariamente, un canovaccio ausiliario che dovra essere sfilato solamente a lavoro ultimato.

Continua la lettura
56

Per iniziare si deve fare molta attenzione ad imbastire il canovaccio in dritto filo. Si tratta di tre motivi facilmente reperibili negli schemi. Sono facili e ripetitivi, semplici da seguire. Ognuno potrebbe essere ricamato con un colore diverso dall'altro. I disegni sono riportati sulla tela degli asciugamani nella zona tessuta a trama larga dove è possibile contare i fili senza troppa difficoltà e riuscire così a ricamare correttamente con il punto croce. I motivi citati possono essere utilizzati anche per decorare la biancheria della casa come le tende, le tovaglie, i fazzoletti, impreziosendoli. Il lavoro, non risulta molto difficile, ma consente di realizzare tessuti che risulteranno piacevoli alla vista e potranno essere sfoggiati.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare una striscia da tavolo in tela etamine

La tela etamine, è una tela di cotone che si lavora come la più classica tela di lino o tela Aida. Per la facilità con cui si contano le trame, è ideale per chi per la prima volta si cimenta nel ricamo. Seppur più semplice, offre le stesse opportunità...
Altri Hobby

Come Ricamare A Punto Croce Una Striscia da Tavola Di Anfore

Il punto croce è uno dei punti base più semplici dell'arte del ricamo. È molto decorativo e si usa per ornamenti di vario tipo su tovaglie da tavola, lenzuola, cuscini, asciugamani e tanto altro. Il punto croce si ricama infatti solitamente con del...
Altri Hobby

Come fare Babbo Natale con gli asciugamani

Nel periodo natalizio è bello addobbare la casa con suppellettili ed oggettini a tema e perché no potrebbe essere un'idea originale far trovare ai propri ospiti in bagno delle asciugamani a forma di Babbo Natale. Questa creazione si presta anche come...
Altri Hobby

Come realizzare una tela african style

L’Africa ha una lunga tradizione tessile che rappresenta l'espressione di un surrealismo mistico e metafisico; allo stesso modo anche il prestigio sociale del suo popolo sovente viene rappresentato sulla tela, con tutta la sua potenza simbolica. Con...
Altri Hobby

Come creare una tela da disegno

Chi ha la passione per il disegno o per la pittura, sa benissimo che spesso i materiali da utilizzare possono risultare costosi, e non sempre sono adatti alle nostre esigenze. Infatti le tele che troviamo in commercio hanno delle misure standard, e se...
Altri Hobby

Come ricamare un lenzuolo in stile antico

L'hobby del ricamo, rappresenta un'arte sempre attuale, seppur rara, in grado di regalare bellezza di decori spettacolari. Un lavoro artigianale che prevede oltre all'uso di tecniche particolari, di materiali più o meno preziosi, in quanto molto antichi,...
Altri Hobby

Come tingere le scarpe di tela

Le scarpe di tela sono generalmente quelle che vengono maggiormente sfruttate in estate, oppure per fare ginnastica. Naturalmente a seconda dell'uso che se ne fa sono dedite a rovinarsi e scolorirsi. Comunque seguendo delle giuste indicazioni oggi è...
Altri Hobby

Come realizzare dei pupazzi da asciugamani vecchi

Tutti noi possediamo degli oggetti che non usiamo più. Cantine e soffitte con il passare dei mesi e degli anni si riempiono di scatoloni pieni zeppi di oggetti vecchi, più o meno ancora funzionanti. Buttarli via potrebbe essere un vero peccato. In realtà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.