Come ricamare una tenda di lino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ricamare è un'arte, con un piccolissimo strumento, l'ago, e con tante gugliate di cotone, è possibile realizzare piccoli capolavori che nella maggioranza dei casi sono destinati a rimanere nel tempo. Molti sono i complementi d'arredo che si possono realizzare con la stoffa e poi arricchirli con preziosi ricami, uno di questi elementi sono le tende. In commercio possiamo trovare una vasta gamma di tende ma, con un pochino di manualità e qualche rudimento inerente al cucito, è possibile realizzare delle piccole opere d'arte. Vediamo allora insieme alcuni consigli su come ricamare una tenda di lino.

26

Occorrente

  • riviste specifiche
  • ago
  • cotone
  • tela di lino
  • carta da modelli
  • carta copiativa
36


Le tende sono un complemento d'arredo che in una casa non dovrebbero mai mancare. Qualsiasi sia lo stile, la grandezza e i colori scelti, una tenda è in grado di regalare alla stanza deve viene sistemata, un'atmosfera accogliente e rilassante. Come già indicato nel passo di apertura, è possibile trovare in commercio una vasta gamma di prodotti, ma è altrettanto vero che, con un pochino d'impegno, è possibile realizzare una tenda anche con le nostre mani. Iniziamo la lavorazione prendendo le misure della tenda che vogliamo realizzare, una volta acquisito questo particolare procediamo con l'acquisto della tela.

46

La lavorazione continua e questa volta andiamo a realizzare la tenda, quindi tagliamo la stoffa, realizziamo l'orlo inferiore e quello superiore, e naturalmente cuciamo i bordi. Quando la tenda è terminata, andiamo alla ricerca il disegno da ricamare su di essa. Per farlo possiamo sia consultare riviste specifiche, sia esplorare il vasto mondo di internet. Se scegliamo la prima opzione, ovvero quella di consultare più riviste, cerchiamo quelle al cui interno siano presenti i cartamodelli dei ricami in modo da avere una base di partenza già pronta. Una volta trovato il disegno giusto, procediamo a trasferirlo su tela poi procediamo con il ricamo.

Continua la lettura
56

Se invece optiamo per consultare il web, in questo caso possiamo avere un margine di ricerca maggiore in quanto molteplici sono le idee che vi possiamo trovare. Non appena troviamo il disegno che ci interessa, stampiamolo, trasferiamolo su carta da modello ed infine con l'aiuto della carta copiativa trasferiamolo sulla tela. Per quanto riguarda invece la tipologia del ricamo che possiamo utilizzare, a nostra disposizione abbiamo diverse tecniche ma, essendo il lino una stoffa pregiata, sicuramente il ricamo più indicato in assoluto è l'intaglio. Non facciamoci impressionare dalla complessità dei disegni, è comunque possibile ottenere buoni risultati anche con ricami semplici e poco elaborati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come ricamare a punto filza

L'arte del cucito da secoli una delle attività più comuni e maggiormente diffusa, propone tantissime opportunità per ricamare a mano e con effetti strabilianti. Lenzuola pregiate di lino o di seta e immagini floreali o monogrammi sono soltanto alcuni...
Cucito

Come realizzare una coperta in lino

Quando si ha la passione per il cucito, prima o poi, che tu sia molto esperta o che non tu non lo sia, sicuramente avrai avuto a che fare con il lino. Questa fibra, deriva appunto, dalla pianta di Lino, ed è composta principalmente da cellulosa, per...
Cucito

Come ricamare una lettera

Ecco una pratica, utile ed anche del tutto divertente guida, mediante il cui aiuto concreto e veloce, poter essere in grado d'imparare per bene, come e cosa fare per ricamare una lettera, magari le iniziali del proprio nome o dei propri figli. Saper ricamare...
Cucito

5 idee creative per ricamare le tende

Le tende sono parte integrante dell'arredamento di una casa e per questo vanno scelte con cura. Esistono tende di varie forme e dimensioni. Per esempio, ci sono le tende rotonde, quadrate, rettangolari, doppie o singole. Poi ci sono le tende per il bagno,...
Cucito

Come ricamare una spiga

Ricamare è ancora oggi la passione di moltissime donne, che ancora oggi si cimentano in certi lavori per rendere ancora più belli i propri vestiti. Ricamare è uno dei modi per esprimere il proprio estro e creare dei bellissimi lavori, da poter far...
Cucito

Come ricamare gli asciugamani ad intaglio

Tra le splendide arti manuali, squisitamente femminili, del cucito e del ricamo, una delle tecniche decisamente più antiche, eleganti e raffinate è quella del ricamo ad intaglio. Gli asciugamani ricamati e finemente intagliati attraverso la tecnica...
Cucito

Come ricamare a punto pieno

Il ricamo è un'antica arte che dà valore ai corredi specialmente a quelli nuziali, e qualche tempo fa le ricamatrici decoravano le lenzuola di lino con le iniziali delle spose. Il metodo che veniva utilizzato era generalmente il punto pieno detto anche...
Cucito

Come ricamare una bordura tipo pizzo Sangallo

Il pizzo è una guarnizione delicata e raffinata adatta a una grande varietà di tessuti. Le bordure in pizzo, infatti, si trovano sui più bei capi del corredino da neonato, sui vestitini delle bambine, sull'abito della Comunione, sulla biancheria raffinata,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.