Come ricamare una tovaglia di lino giallo oro

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Hai deciso di realizzare una tovaglia da tavola! Hai una certa infarinatura per il ricamo e vorresti anche ricamarla! Ti ricordo che non si tratta di un'operazione complessa, occorrerà soltanto osservare alcuni accorgimenti. Esistono in commercio diversi tipi di tessuti per tovagliati, bianchi o colorati, di lino o di cotone, ciò che importa è scegliere un tessuto di buona qualità, che non presenti imperfezioni nella trama o nell'ordito. La scelta del filato è molto importante, sappi che il tessuto ed il filato devono infatti essere proporzionati tra di loro. In merceria troverai diversi tipi di filati e, per ogni tipo avrai a disposizione una vasta gamma di colori per dar sfogo alla tua creatività. È basilare inoltre conoscere le dimensioni del motivo da ricamare per poter calcolare con precisione gli spazi dove posizionare il disegno. Il ricamo generalmente viene eseguito centralmente e sugli angoli della tovaglia. Trattandosi di un tessuto molto ampio ti consiglio di imbastire la tovaglia sul piano di un tavolo. E allora comincia il tuo lavoro aiutandoti con gli utili suggerimenti su come ricamare una tovaglia di lino giallo oro e, così riuscirai a realizzare il tuo sogno.

26

Occorrente

  • Tessuto di lino colore giallo oro cm 120 x 120
  • Cotone da ricamo nei seguenti colori: marrone scurissimo, noce scuro, noce chiaro, écru, beige, verde erba chiaro, verde erba scuro, verde secco, verde edera scuro, verde mare, giallo canarino, giallo oro, arancio, rosso cupo, ruggine chiaro e scuro, lilla, bianco
36

Esecuzione: i punti che dovrai effettuare per il tuo ricamo saranno: punto catenella, punto erba, punto piatto, punto raso e, potrai seguire lo schema riportandolo a grandezza naturale, considerando che un quadretto equivale a un centimetro, quindi quadretta un foglio di carta trasparente con quadretti di cm 1 di lato e riproduci il disegno, nelle misure reali. Trasporta il disegno sulla stoffa per due volte al centro della tovaglia, formando un motivo quadrato (Il disegno che raffigura le primizie del sottobosco equivale a metà della tovaglia). Per fare questo, inserisci tra il disegno e la stoffa l'apposita carta carbone da ricalco.

46

A questo punto, ripassa i contorni del disegno con una matita dura e ben appuntita. Il tratto deve essere il più possibile deciso e senza errori. Dopo togli il foglio del disegno e la carta carbone. Se il disegno rimarrà troppo calcato sulla stoffa e, potrebbe così imbrattare il filato che andrai ad usare, prendi della mollica di pane e cancella come se stessi usando una gomma, che toglierà l'eccesso di colore. Quindi, riporta un particolare preferito del disegno, su ciascun angolo dei tovaglioli.

Continua la lettura
56


Procedi e ricama tutti i contorni a punto erba e punto catenella; riempi poi le altre parti a punto pieno e punto raso, alternando i colori. Terminato il ricamo è consigliabile orlare la tovaglia e i tovaglioli con un orlo a giorno altrimenti puoi optare per una passamaneria colorata (in tinta con il colore che adotterai per la tua tovaglia), oppure una smerlatura a punto festone. È bene precisare che le misure della stoffa si riferiscono soltanto alla tovaglia, se poi tu vuoi fare anche i tovaglioli devi comprare l'altra stoffa, a seconda di quanti tovaglioli vorrai realizzare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Con le misure sopra citate si può realizzare una tovaglia quadrata o rotonda (escluso i tovaglioli).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Decorare La Tovaglia Di Natale Con Gli Stencil

Si avvicinano le feste di Natale e tutti siamo impegnati con i preparativi per i pranzi e le cene che si terranno a casa. Oltre ai cibi sfiziosi con cui deliziare gli ospiti, un'idea originale per abbellire la vostra tavola può essere realizzare una...
Bricolage

Come Fare Una Tovaglia Effetto Ragnatela

La tovaglia è una porzione di tessuto che si utilizza per ricoprire i tavoli. Può essere di diversa forma (rettangolare, quadrata o rotonda), però è più grande del tavolo di circa "30 centimetri". Difatti i suoi bordi ricadono ai lati. La tovaglia...
Bricolage

Come fare una tendina con uno scampolo di lino

Talvolta non è assolutamente necessario acquistare molti metri di stoffe colorate e pregiate, solitamente piuttosto costose, per realizzare tende e tessili per decorare la casa. Se una finestra dell'appartamento ha bisogno di una rinfrescata con una...
Bricolage

Come fare una tovaglia con volant

Con la sua caratteristica rustica ma romantica, la tovaglia con volant è diventata di gran moda negli ultimi anni. Colonna portante dello stile country e shabby chic, questo tipo di tovaglia è facilmente realizzabile se si ha un po' di dimestichezza...
Bricolage

Come creare un portaombrelli di lino

Con l'arrivo del maltempo e soprattutto della pioggia, ogni volta che usciamo, per precauzione dobbiamo sempre portare con noi un ombrello ma questi, quando non piove, diventano ingombranti e fastidiosi, non si sà mai dove metterli, e non sempre c'è...
Bricolage

Come realizzare una tovaglia rotonda

Realizzare una tovaglia da tavola rotonda prevede un particolare procedimento che è possibile completare nell'arco di poche ore. Innanzitutto, è necessario prendere le misure del tavolo, così da definire la superficie; a tal proposito bisogna misurare...
Bricolage

Come decorare portatovaglioli e tovaglia

Se volete decorare ed abbellire la vostra tovaglia e i vostri portatovaglioli, vi suggerisco di leggere la tecnica spiegata nei prossimi passi, grazie alla quale potrete in modo semplice e rapido disegnare e ritagliare delle decorazioni su stoffa, feltro...
Bricolage

Come Realizzare Sottobicchieri E Tovaglia Di Feltro

Il feltro è un tipo di stoffa proveniente da un processo di infeltrimento della lana e, in alcuni casi, di peli di animali. È molto utilizzata nel mondo del fai da te per realizzare borse, oggetti di varia specie, bomboniere e pupazzetti. Trattandosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.