Come ricavare un abito estivo da un lenzuolo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'Estate è una delle stagioni più belle e desiderate tutto l'anno, ma purtroppo il più delle volte trovare gli abiti giusti da indossare in questo periodo risulta piuttosto complicato. In commercio ne esistono moltissimi che potrebbero fare a caso nostro, altre volte invece potremmo servirci di qualche vecchio capo di biancheria da poter riadattare ai nostri scopi e rendere un bellissimo abito estivo. In momenti di crisi come quello che stiamo vivendo in questi anni cercare di risparmiare in diversi ambiti della propria vita è diventato ormai inevitabile per la maggioranza delle persone. In molti casi è possibile risparmiare riciclando degli oggetti e dando loro una nuova funzione. Utilizzando dei ritagli di stoffa, ad esempio, si possono ottenere delle presine, dei tovaglioli o altri accessori necessari in cucina. Nella presente guida, verrà indicato, invece, come ricavare un abito estivo da un lenzuolo; un lavoro semplice e veloce che darà ottimi risultati anche a chi non ha mani esperte.
Vediamo quindi come procedere attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci all'opera.

25

Per iniziare a preparare un abito estivo prendere le misure, possibilmente senza avere vestiti addosso, con un metro da sarto. Misurare prima la vita, poi la distanza che intercorre tra la vita stessa e il punto in cui si desidera far terminare la gonna; infine verificare la distanza tra spalla e vita e misurare il punto più ampio del busto e il giro seno. Passare ora alla scelta del lenzuolo; considerare che, se quest'ultimo risulta trasparente, sarà necessario impiegare 2 strati per realizzare il vestito o, in alternativa, usare sia il lenzuolo che la fodera. Preparare anche il filo per le cuciture, abbinandolo al colore del lenzuolo, oppure impiegare un colore neutro che potrà mimetizzarsi indipendentemente dalla tonalità del lenzuolo.

35

A questo punto munirsi di un taglia asole e scucire il lenzuolo; è sufficiente utilizzarlo ogni 3 punti. Una volta terminata l'operazione tirare via il filo direttamente con le dita. Successivamente stirare il lenzuolo nei punti in cui erano state fatte le cuciture e realizzare, su carta, il modello della gonna, disegnando un semicerchio. Le misure di quest'ultimo dovranno essere pari alla misura della vita, alla quale devono essere aggiunti 5 centimetri. Disegnare, sia a destra del semicerchio che a sinistra due linee, poi unirle con un altro semicerchio che passi sopra a quello già disegnato, ottenendo una specie di ponte. Appoggiare la carta contenente il disegno sulla stoffa e tagliare quest'ultima seguendo le linee tracciate.

Continua la lettura
45

Disegnare, sempre su un foglio di carta, il corpetto; per farlo il consiglio è quello di usare un cartamodello, che potrà essere trovato facilmente su di un giornale di moda o di cucito. Anche in questo caso, dopo aver tagliato i diversi pezzi del corpetto appoggiarli sulla stoffa, quindi tagliare quest'ultima e fissarlia al tessuto della fodera per mezzo degli spilli. Tagliare due pezzi della parte anteriore e due della posteriore, fissarli con gli spilli, quindi indossare il corpetto al rovescio e, nel caso sia necessario, apportare delle modifiche. Quando tutto risulterà perfetto cucire per prima cosa la gonna, poi unirla al corpetto e, infine, aggiungere le bretelline che serviranno per sostenere il vestito.
Ricavare un'abito estivo da un lenzuolo potrebbe rivelarsi una delle operazioni più intelligenti da poter svolgere in questo periodo così difficile. Se non avete mai fatto un lavoro del genere e avete intenzione di cimentarvi, allora i consigli di questa guida si riveleranno davvero utili per i vostri scopi. In men che non si dica, e con un po' di pratica, confezionerete un bellissimo abito che potrete usare durante l'estate, leggero e comodo, con il quale non soffrirete l'afa di questa stagione. Non mi resta che augurarvi buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare una toga con un lenzuolo

Se avete organizzato una festa a tema storico o avete preso impegni per carnevale ma non sapete come vestirvi allora questa guida fa al caso vostro. L'idea più semplice e veloce che possiate prendere in considerazione è quella di travestirvi da antichi...
Cucito

Come cucire un lenzuolo con gli angoli

A volte, aprendo i nostri armadi, può capitare di ritrovare quelle tele della nonna molto resistenti che potrebbero essere utilizzate come lenzuola copri materasso. Occorre però modificarle, cucendo ai quattro angoli gli elastici con cui fissare il...
Cucito

Come realizzare un lenzuolo col pizzo

Senza dubbio, ci sarà capitato di aprire una vecchia cassapanca appartenente alla nostra nonna e, di avere avuto modo di visionare oltre alle camice da notte, con pizzi e nastrini, coperte ricamate, asciugamani di fiandra anche delle belle lenzuola col...
Cucito

Come fare un copripoltrona con un vecchio lenzuolo

L'arte del riciclo può definirsi tale se utilizzando svariati tipi di materiali, si riesce ad ottimizzare il risultato con un lavoro creativo. Ad esempio se avete una poltrona che intendete proteggere dalle macchie o magari si presenta malconcia, potete...
Cucito

Come creare un lenzuolo con l'elastico

Per gli appassionati di cucito, ecco una nuova occasione per mettere alla prova le nostre capacità e creare qualcosa di utile per noi e per la nostra casa. Creare un completo nuovo di lenzuoli per il nostro letto sarà divertente, partendo dalla scelta...
Cucito

Come decorare un lenzuolo senza angoli

La casa in cui abitiamo rispecchia un po' il nostro stile e averla sempre in ordine e perfetta è il sogno di molte persone. Se si tratta della camera da letto, allora il discorso è ancora più importante in quanto trascorriamo una buona parte del tempo...
Cucito

Come realizzare un vestito estivo

A volte, quando si avvicina il periodo estivo, è difficile trovare un vestito che si adatta perfettamente alla propria figura oppure ai gusti personali. Può succedere quindi che si compra un capo che viene riposto nell'armadio senza essere indossato...
Cucito

Come fare un cappellino estivo

Il cappello è un indumento usato sia in inverno che in estate. Ovviamente quello che cambia è il tipo di utilizzo: mentre quello invernale serve a coprirci dal freddo, quello estivo ci permette di ripararci dai raggi del sole. Quest'ultimo è fatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.