Come Ricavare Un Triangolo Equilatero Da Un Foglio Rettangolare

Tramite: O2O 22/12/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L'arte degli origami ha origini antichissime. Questa tecnica fu sviluppata nell'antica Cina ed era legata alla sacralità. Oggi gli origami hanno un ruolo totalmente differente. Sono infatti usati per decorare, abbellire o semplicemente per passatempo. Sono inoltre molto istruttivi, tanto da essere insegnati ai bambini, Gli origami infatti riescono a sviluppare concentrazione e ragionamento. La loro realizzazione è veramente semplice e non occorre di nessun materiale specifico. Basteranno solo dei fogli di carta. La carta inoltre è un materiale facilmente riciclabile, e ciò la rende il materiale perfetto non solo per gli origami, ma anche per tante altre applicazioni, come la realizzazione di decorazioni artigianali. In questa guida vi mostrerò la procedura per ricavare un triangolo equilatero da un foglio rettangolare utilizzando la tecnica degli origami. Non vi occorreranno né forbici né righelli, ma solo un po' di attenzione. Seguendo questa guida otterrete tutte le informazioni utili per riuscire nella realizzazione. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • Un foglio di carta formato A4
37

Per ricavare un triangolo equilatero da un foglio rettangolare, è necessario piegare l'A4 a metà per l'altezza. Si ottiene un rettangolo lungo 29,70 centimetri e largo 10,50. La piega deve essere precisa e le due parti perfettamente simmetriche e uguali. Tenere a portata di mano un righello di 30 centimetri per controllare le misure durante la manipolazione. Riaprire il foglio con la linea di demarcazione ben visibile.

47

Nell'operazione successiva, posizionare il foglio rettangolare in posizione orizzontale. Piegare l'angolo inferiore destro verso l'interno. Cercare di far combaciare il vertice in un punto esatto della linea di divisione precedente. Si otterrà un trapezio rettangolo. Il lembo piegato, invece, avrà la forma di triangolo scaleno.

Continua la lettura
57

Piegare verso il lato obliquo del trapezio l'angolo superiore sinistro. Un lato dovrà sovrapporsi perfettamente a quello opposto della figura trapezoidale. Subito si evidenzia la sagoma del triangolo equilatero che si sta per ricavare dal foglio rettangolare.

67

L'ultimo passaggio utile per ricavare un triangolo equilatero consiste nel reclinare la sporgenza triangolare che fuoriesce dalla base all'interno della piega del foglio. Il risultato finale è un triangolo equilatero vero e proprio. Con l'aiuto di un righello si possono misurare i tre lati. Si noterà che sono tutti di uguale misura, cioè 24 centimetri ciascuno.
Nel giro di pochi minuti si è ottenuta una nuova figura, senza dover adoperare forbici o eseguire calcoli complessi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercare di far combaciare le punte delle piegature con gli angoli del foglio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una busta da lettere con un foglio

Durante i periodi festivi o per impegni lavorativi vige l'usanza di spedire, donare o consegnare le lettere. Per far questo logicamente bisogna possedere una busta. Tale oggetto è di grande importanza, in quanto oltre che a fornire un tocco creativo...
Bricolage

Come creare una busta da lettere con un foglio formato A4

Quante volte vi è capitato di scrivere una lettera da mandare a un amico e proprio all'ultimo momento vi siete accorti di non possedere una busta opportuna per spedirla? Magari avete il francobollo, la buca delle lettere è sotto casa vostra e non vi...
Bricolage

Come costruire un aquilone rettangolare

Un aquilone speciale e personalizzato può facilmente essere costruito in casa con materiali a basso costo, garantendo così a noi stessi e ai nostri bambini un ulteriore motivo di svago e di apprendimento. Esistono vari modelli di aquiloni, il più comune...
Bricolage

Come preparare il foglio per la pittura ad acquerello

Il lavoro di pittura con l'acquerello, è una tecnica molto diffusa dal 1700, ed in particolare veniva adottata dai maestri della scuola di Posillipo e dai pittori inglesi. Affinché risulti efficace, è necessario la corretta preparazione del foglio,...
Bricolage

Come recuperare un foglio ad acquerello già usato

Se abbiamo l'hobby della pittura ed in particolare quello tradizionale che prevede l'uso degli acquerelli, quindi in grado di consentirci la realizzazione di raffinati dipinti tipo gouaches, è importante sapere che possiamo recuperare un foglio già...
Bricolage

Come Riciclare Un Foglio Di Polistirolo

In genere, quando si acquistano elettrodomestici di qualsiasi dimensione e funzione, all'interno della confezione è presente del polistirolo (che ha lo scopo di proteggere l'oggetto durante la fase dello spostamento). Il riciclo creativo di tale materiale...
Bricolage

Come creare una pergamena antica con un semplice foglio di carta

La pergamena originale è uno strumento molto antico che veniva usato come carta per scrivere già nel II secolo a. C. Per comunicare le decisioni o le leggi al popolo. Veniva ricavata dalla pelle di alcuni animali e fu utilizzata fino al XIV secolo,...
Bricolage

Come decorare un foglio di carta con quadrati e disegni

Quello di disegnare sulla carta è un passatempo che affascina tutti, grandi e piccini, proprio perché è rilassante e permette di sbizzarrirsi. La carta può essere decorata in tanti modi diversi. Si può dare libero sfogo alla fantasia, utilizzando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.