Come riciclare creativamente i gusci di noci

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Frutto per eccellenza della stagione fredda e delle sue festività, le noci sono presenti sulla tavole imbandite di molti italiani. Questa particolare tipologia di frutta secca viene spesso utilizzata in gustose ricette, come salse per la pasta, torte, tartufini e croccanti, ma si presta anche ad essere consumata a fine pasto o come sfizioso snack. Una volta aperti e privati del loro gustoso gheriglio carnoso, i gusci diventano un eccellente materiale da riciclare creativamente per far divertire grandi e piccini.

27

Occorrente

  • Gusci di noci
  • Foglio di carta
  • Forbici
  • Stuzzicadenti
  • Mollica di pane, tappo di sughero o spugnetta per piatti
  • Acrilici o tempere
  • Pennelli
  • Cartoncino o feltro
37

Aprire delicatamente le noci

Se possibile, le noci andrebbero aperte sempre con perizia, facendo leva sulla cerniera che unisce le due metà del guscio. Questo piccolo accorgimento avrà un duplice scopo: da una parte non spappolerà il frutto interno, consentendo ai commensali una sua facile degustazione, mentre dall'altra lascerà i gusci perfettamente divisi a metà, privandoli di parti appuntite o fessurate che ne vanificherebbero l'utilizzazione.

47

Svuotare ciascun guscio da eventuali pellicine

Dopo averne consumato la parte edibile, ciascun guscio dovrà essere svuotato delle eventuali "pellicine" in cellulosa che ne suddividono la parte interna. Al termine di questa operazione, il mallo lignificato potrà essere sfruttato per dare vita a piccole opere d'arte artigianali, delicati oggetti o miniature. Chi non è dotato di una particolare manualità potrà prendere come riferimento, ad esempio, i giocattoli che costituivano la felicità dei bambini di un'altra generazione. Realizzare da un guscio di noce un piccolo veliero-giocattolo non presenterà, infatti, nessuna difficoltà.

Continua la lettura
57

Creare una piccola barchetta

Da un foglio di carta di riciclo, ritagliare una forma geometrica che costituirà la vela del bastimento. Questa potrà essere costituita da un semplice triangolo isoscele di circa 5-6 cm di altezza ed almeno 2 cm di base, ma potrà avere anche una forma rettangolare. Utilizzando uno stuzzicadenti, infilzare la vela e fissare l'albero maestro così costruito al guscio di noce. Per farlo, non ci sarà bisogno di un collante. Si potrà, infatti, riempire il guscio di mollica di pane pressata, ritagliare un vecchio tappo di sughero o sacrificare un angolo di una spugnetta alta per piatti, incastrandone il frammento all'interno del guscio. Una volta conclusa la realizzazione, la barchetta potrà essere utilizzata come gioco e fatta navigare all'interno del lavandino di casa.

67

Decorare il guscio

Mamma e papà potranno aiutare i giovani artisti predisponendo una serie di materiali utili a completare il capolavoro. Dopo aver schermato il tavolo per proteggerlo da eventuali macchie, i genitori lasceranno a disposizione acrilici, tempere e pennelli, con cui i bambini tingeranno la parte esterna del guscio in accordo con i colori dell'animale prescelto. Infine, essi potranno aiutare a preparare, ritagliandoli dal cartoncino o dal feltro, una serie di miniature e dettagli con cui i piccoli artisti completeranno il lavoretto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare delle barchette per i bambini con gusci di noci

È sempre difficile convincere un bambino, soprattutto se molto piccolo, a fare il bagnetto; solitamente ai bambini non interessa minimamente se giocando si imbrattano col fango, la terra, le macchie o lo sporco in generale, ma sembrano avere tanta paura...
Bricolage

Idee per riciclare creativamente le musicassette

Quanti di voi hanno in casa decine e decine di musicassette che non ascoltano più da tempo? Sarete sicuramente in moltissimi, perché le musicassette costituiscono un vero e proprio ricordo di infanzia e si fa spesso molta fatica a buttarle via, visto...
Bricolage

Idee per riciclare creativamente i Dvd

Riciclare è una vera e propria avventura nel mondo della creatività! Ogni singolo oggetto possiede infatti la possibilità di un riutilizzo davvero originale. Prima di gettare via tutte le cose che crediamo non ci servano più, proviamo solo per un...
Bricolage

10 idee per riciclare creativamente i tappi di sughero

Stappare lo spumante ad ogni festa è da decenni un must. Passata la baldoria, le bottiglie le possiamo riciclare nella raccolta del vetro, ma i tappi di sughero? La tentazione è sicuramente quella di buttarli o conservarli per ricordo, ma non tutti...
Bricolage

10 idee per riciclare creativamente i barattoli del caffè

Se siete degli assidui bevitori di caffè e avete un pizzico di vena artistica e creativa, vi suggeriamo un'idea davvero simpatica: quella di "trasformare" in modo originale i barattoli vuoti della vostra bevanda preferita, magari costruendo dei graziosi...
Bricolage

Idee per riciclare creativamente i CD

Se abbiamo molti CD che non sono più utilizzabili perché magari graffiati, invece di buttarli, possiamo sfruttarli per realizzare alcuni oggetti utili per la casa, o per costruire dei divertenti giocattoli per i nostri bambini. Nei passi successivi...
Bricolage

Come riciclare creativamente i vecchi giornali

Quante volte vi sarà capitato di far piazza pulita e di liberarvi da tutti i vecchi quotidiani e volantini che occupavano spazio pur risultando inutili? Ebbene, tanto inutili non sono: con un po' di creatività e le dovute tecniche potrete realizzare...
Bricolage

Come fare le candele nei gusci di noce

Con l'approssimarsi del Natale, si cerca di addobbare la casa al meglio per gli ospiti che saranno invitati per le feste e, per una questione puramente d'orgoglio. Tante sono le idee da attuare, anche se richiedono parte del nostro tempo. Tuttavia se...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.