Come riciclare degli appendiabiti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La creatività è una risorsa con mille applicazioni. Essa ha il potere di trasformare qualsiasi oggetto anche più semplice facendo diventare qualcosa di unico, nuovo e divertente. Sono davvero tantissimi gli oggetti comuni che possono essere riciclati in questo processo. Tra tali oggetti vi sono anche gli appendiabiti: che siano di plastica, di legno, usurati oppure nuovi non avrà importanza. Si potranno riciclare tali oggetti dando loro funzioni nuove. Vediamo in seguito come fare.

25

In tutte le nostre case sono presenti e molto diffusi gli appendini. Il loro numero cresce ogni anno sempre di più, siccome tutte le volte che compriamo un capo nuovo solitamente ci si porta a casa anche la sua corrispondente gruccia con la quale era affisso nel negozio. Ci sono davvero tanti modi per riciclarli. Essi possono essere trasformati in porta riviste, lampadari, decorazioni semplici per tutta la cosa ma anche reggi collane.

35

Una prima cosa sarà quella di prevedere l'uso delle grucce come reggi collane. I porta gioie non sono idonee ad ospitare le collane, in quanto finiranno per annodarsi tra loro rendendo difficoltosa la scelta di quella che si vorrà poi mettere. Per la creazione dovrete scegliere un appendiabiti da pantaloni in legno, senza uncino in metallo. Dovrete rivestire la bacchetta orizzontale con un tessuto spesso, come ad esempio del velluto, poi potrete fissarlo con la colla a caldo. Ora fissate un gancio da quadro vicino la testa dell'oggetto. A questo punto vi occorrerà soltanto chiudere le collane, una per volta, attorno alla barra orizzontale in modo di avere un espositore ordinato da mettere vicino alla specchiera. Potrete ottenere un porta riviste originale, dovuto allo stesso procedimento, però fissando i pezzi tutti in sequenza incollati ad una distanza tra loro di 35 cm. Potrete mettere in mostra in modo ordinato, le copertine facilitando la scelta di cosa leggere se le inserirete con le pagine aperte a metà ed a cavallo della bacchetta. Questa idea è adatta in particolarmente adatta a quei salotti con ridotte dimensioni e quindi non potranno permettersi di occupare spazio con portariviste da terra.

Continua la lettura
45

Un'altra possibilità di riciclare, nell'ambiente domestico, potrà essere quella di raffigurare dei lampadari. Non dovrete avere timori: non occorrerà sapere l'elettrotecnica per creare questo progetto. Le vostre grucce saranno usate infatti come installazione paralume, poi invece la parte di cavi, portalampada e lampadina sarà standard. Comprate tali elementi in un negozio di "fai da te". Scegliete, se possibile, una versione che abbia il filo bianco. Optate per un bulbo a led di diametro 12/15 centimetri: sembrerà come una bolla grande di sapone in una selva di grucce. Per fare il paralume, potrete scegliere dei pezzi che siano dello stesso materiale: se si tratta di legno, potrete scegliere di lasciarlo al naturale. Se si tratta di plastica, potrete applicate una mano uniforme di smalto di colore bianco uniformando le tinte. Quando saranno asciutti, legate gli appendiabiti vicini con del filo di nylon (la lenza da pesca andrà benissimo). Fate in modo che essi abbiano una certa mobilità, facendo lo stesso effetto della giostrina delle api l’effetto che si è soliti appendere sopra alla culla dei bimbi piccoli. Quando avete creato una “chioma” di appendiabiti, prendete quello posto all’estremità superiore, poi fissatelo al soffitto tramite un cavetto in acciaio ed un tassello da 6 mm, proprio vicino alla coppetta di uscita del filo elettrico. Fate poi passare il portalampada dentro alla composizione, assicurandovi che non sporga rispetto il margine inferiore. Quando avrete acceso il vostro lampadario, vedrete che proietterà ombre gradevoli fluttuanti sulle pareti della vostra stanza.

55

Per terminare se volete decorare semplicemente una parete spoglia, oppure se non avete disponibile un albero di Natale sotto il periodo festivo, non vi preoccupate. Gli appendiabiti potranno aiutarvi per questa occasione. Dovrete appenderli uno a fianco all'altro tramite l'uncino, ottenendo la forma tradizione dell'albero di Natale. Ora potrete rivestirli con carta argentata, poi continuate appendendo le palline alle sbarre orizzontali, vedrete che otterrete un originale e personalissimo albero tutto vostro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

10 idee per riciclare i barattoli di latta

Se in casa ti trovi dei barattoli hai due opzioni. La prima opzione consiste nel buttarli, ovviamente facendo la raccolta differenziata che è importante per l'ambiente. La seconda opzione, invece, è quella che preferisco, e consiste nel riciclare i...
Altri Hobby

Riciclare con la carta

Riciclare è ormai un diffusa consuetudine che permette un grande risparmio economico. Con un po' di attenzione si può riciclare di tutto: oggetti, cibo e quant'altro. Uno dei materiali più semplici da riciclare è la carta. Forse non ci rendiamo conto...
Altri Hobby

10 idee per riciclare le cravatte

In questa lista vi elencherò 10 idee per riciclare le cravatte. Si tratta senza dubbio di 10 idee davvero interessanti, originali e per alcune fuori dal comune. Siate originali sempre riciclando una cravatta. Ecco a voi quindi 10 idee per riciclare le...
Altri Hobby

10 modi per riciclare un vecchio giubbotto

Riciclare in modo creativo alcuni vecchi prodotti, consente di recuperare degli oggetti privi di utilità. Ad esempio, alcuni vestiti che teniamo in armadio e non indossiamo più per svariati motivi, possono acquistare un'altra forma ed un diverso aspetto...
Altri Hobby

5 idee per riciclare le matite colorate

Le matite colorate fanno parte del corredo scolastico utilizzato dai bambini. Ma li usano anche per divertirsi a realizzare lavoretti in casa. Capita spesso di acquistarne tanti e tante volte ritrovarsi la casa invasa. Anche se non si usano più. I motivi...
Altri Hobby

Come riciclare vecchie posate

Quando abbiamo in casa delle vecchie posate di metallo o di argento che non utilizziamo da molto tempo, possiamo riciclarle per realizzare diversi oggetti veramente molto interessanti. Si tratta per lo più di modificare la forma tipica di cucchiai, forchette...
Altri Hobby

Come riciclare le borchie

Può capitare spesso e volentieri di trovare in casa alcune borse o giacche piuttosto malandate ma che conservano ancora alcuni elementi di decoro piuttosto curiosi e utili, ad esempio alcune borchie. Le borchie di ottone o di bronzo, sono ideali per...
Altri Hobby

Come riciclare degli stuzzicadenti

Negli ultimi anni, il riciclaggio, è diventato à molto di più di una semplice abitudine salva-ambiente. O negli anni, infatti, un cambiamento in direzione del riciclo, divenendo una vera e propria attività creativa che stimola la fantasia e riesce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.