Come riciclare degli stuzzicadenti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Negli ultimi anni, il riciclaggio, è diventato à molto di più di una semplice abitudine salva-ambiente. O negli anni, infatti, un cambiamento in direzione del riciclo, divenendo una vera e propria attività creativa che stimola la fantasia e riesce a donare nuova vita ed utilizzo ad oggetti che sembravano ormai destinati a finire nella spazzatura. Prendiamo ad esempio gli stuzzicadenti. Spesso vengono considerati come semplice strumento di pulizia, oppure come abbellimento funzionale per preparare piatti e tartine infilzando delle olive o dei pezzetti di pancarrè. La loro funzione però, in ottica riciclabile, non finisce qui. Ci sono diversi modi, infatti, per riciclare gli stuzzicadenti, e realizzare così svariati oggetti a scopo decorativo per la nostra casa. A tale proposito in questa guida, ne elenchiamo qualcuno. Vediamo allora insieme come riciclare degli stuzzicadenti.

25

Occorrente

  • Stuzzicadenti
  • Colori a tempera (opzionali)
  • Colla
35

Uno dei modi più semplici per riciclare gli stuzzicadenti, li vede impiegati come abbellimento per i nostri aperitivi, seguendo lo stile di quelli che ci capita di vedere in bar e chalet. Chissà quante volte, infatti, ci è capitato, stando seduti ad un tavolino di uno chalet, di veder portare al nostro tavolino degli stuzzichini con bandierine, oppure con piccole piccole decorazioni. Gli stuzzicadenti, si possono infatti riciclare, creando delle simpatiche forchettine per agganciare olive, corredandole con ritagli di carta colorata, dalla forma tipica di un pennacchio. In questo modo daremo un tocco di colore al nostro aperitivo, per impressionare i nostri ospiti riciclando degli stuzzicadenti senza acquistarne di appositi! Tantissime sono le idee decorative, possibili per tutte le occasioni ed eventi! Questo ovviamente è il modo più semplice per riciclare gli stuzzicadenti, ma ce ne sono tanti altri. Vediamone qualcun altro!

45

È possibile, ad esempio, utilizzare gli stuzzicadenti come rivestimento per bicchieri di terracotta o di plastica, per creare qualcosa di assolutamente originale e personalizzato! Realizzare questo progetto è molto facile! Basterà, infatti, posizionare accuratamente gli stuzzicadenti uno accanto all'altro ed fissarli con della colla, fino a ricoprire del tutto l'intera circonferenza. Dopo questa fase, gli stuzzicadenti si possono persino colorare di svariate tonalità, oppure a tinta unica con qualche rifinitura semplice, come ad esempio un bordino di un colore a scelta. Con questo tipo di decorazione, un semplice bicchiere o vasetto inutilizzato, potrebbe diventare un elegante e decorato portapenne. In questo caso, quindi, abbiamo riciclato ben due oggetti destinati al dimenticatoio o al cestino dei rifiuti realizzando qualcosa di assolutamente unico e personale.

Continua la lettura
55

Riciclare stuzzicadenti significa non solo decorazione, ma anche per la realizzazione di creazioni di oggetti particolari e raffinati. Con gli stuzzicadenti infatti, si possono realizzare svariati tipi di strutture e progetti. Il web è pieno di tutorial a riguardo ma, con un po' di fantasia e tanta voglia di fare, potremmo creare noi stessi qualcosa di assolutamente inedito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Riciclare con la carta

Riciclare è ormai un diffusa consuetudine che permette un grande risparmio economico. Con un po' di attenzione si può riciclare di tutto: oggetti, cibo e quant'altro. Uno dei materiali più semplici da riciclare è la carta. Forse non ci rendiamo conto...
Altri Hobby

10 idee per riciclare le cravatte

In questa lista vi elencherò 10 idee per riciclare le cravatte. Si tratta senza dubbio di 10 idee davvero interessanti, originali e per alcune fuori dal comune. Siate originali sempre riciclando una cravatta. Ecco a voi quindi 10 idee per riciclare le...
Altri Hobby

10 modi per riciclare un vecchio giubbotto

Riciclare in modo creativo alcuni vecchi prodotti, consente di recuperare degli oggetti privi di utilità. Ad esempio, alcuni vestiti che teniamo in armadio e non indossiamo più per svariati motivi, possono acquistare un'altra forma ed un diverso aspetto...
Altri Hobby

5 idee per riciclare le matite colorate

Le matite colorate fanno parte del corredo scolastico utilizzato dai bambini. Ma li usano anche per divertirsi a realizzare lavoretti in casa. Capita spesso di acquistarne tanti e tante volte ritrovarsi la casa invasa. Anche se non si usano più. I motivi...
Altri Hobby

Come riciclare vecchie posate

Quando abbiamo in casa delle vecchie posate di metallo o di argento che non utilizziamo da molto tempo, possiamo riciclarle per realizzare diversi oggetti veramente molto interessanti. Si tratta per lo più di modificare la forma tipica di cucchiai, forchette...
Altri Hobby

Come riciclare le borchie

Può capitare spesso e volentieri di trovare in casa alcune borse o giacche piuttosto malandate ma che conservano ancora alcuni elementi di decoro piuttosto curiosi e utili, ad esempio alcune borchie. Le borchie di ottone o di bronzo, sono ideali per...
Altri Hobby

Come riciclare nastri e carta da regalo

Riciclare oggetti non è solo un gesto quotidiano per rispettare l'ambiente, ma si tratta di un metodo per creare qualcosa di particolare, sfruttandone le caratteristiche strutturali. Se per esempio, abbiamo dei nastri e della carta da regalo, possiamo...
Altri Hobby

Come riciclare una camicia di jeans

Vedremo in questo articolo come riciclare una camicia di jeans. Oggi giorno, senza dubbio sarete avvantaggiati se conoscete il modo per riciclare qualcosa che in casa vostra non si utilizza più. Potrete trovare in questi pochi passi un filo conduttore,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.