Come riciclare i vecchi cappotti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Negli ultimi anni tutti trovano utile riciclare indumenti. Un po' per la crisi ma sopratutto per il desiderio di ridare vita a capi del passato. Non solo abiti, scarpe e borse, ma anche i vecchi cappotti possono ritornare come nuovi. Oppure, un'altra soluzione è quella di trasformarli in accessori per la casa. Anche se poi, la soluzione è renderli diversi e moderni, per arricchire e rinnovare il guardaroba. Creando del vestiario comodo e utilizzando semplici e poche mosse. Nella seguente guida indico come riciclare i vecchi cappotti.

27

Occorrente

  • Per creare un giubbotto corto: vecchio cappotto, forbici, filo di cotone, automatici, bottoni nuovi
  • Per realizzare un poncho e dei guanti: vecchio cappotto, forbici, filo di cotone, macchina da cucire, filo
  • Fare una borsa: vecchio cappotto, carta velina, matita, forbice, filo di cotone, macchina da cucire e guarnizioni. Come bottoni e nastri.
37

Creare un giubbotto corto

Esistono tantissimi modi per riciclare i vecchi cappotti. Ma uno dei più facili è quello di creare un giubbotto corto. Il lavoro che vi propongo va fatto accorciando un cappotto, tagliandolo dal punto vita sopra la tasca. Mentre dai ritagli del tessuto avanzato, dovete ricavare due grandi tasche da applicare ai lati del giubbino. Una volta ritagliate, cucitele ai lati dell'abbottonatura. Finito questo passaggio, cucite le estremità. Aggiungendo al fondo del capo e delle maniche un bordo di maglia. Dopo sul tratto del bordino, fissate degli automatici in corrispondenza dei bottoni esterni del giubbotto. Finte le rifiniture vi renderete conto di aver realizzato un capo nuovo e trendy.

47

Realizzare un poncho e dei guanti

Realizzare un poncho è un'altra alternativa valida per riciclare vecchi cappotti. Per farlo si possono ricavare vari modelli di diverse fantasia, puntando sui dettagli di grande impatto. Aggiungendo così, ampi colli, cappucci e tasche importanti. Ovviamente, il cambiamento dovete ottenerlo seguendo uno schema ben preciso e prendendo in considerazione anche il tessuto. Se, ad esempio, il cappotto è di panno, basterà che scucite la fodera e aprite le maniche. Per poi, cucirle in base al tipo di poncho che avete scelto. Infine, con il tessuto che avanza dalle manichette potete fare dei bellissimi guanti.

Continua la lettura
57

Fare una borsa

Fare una borsa con dei cappotti riciclati è l'idea più richiesta. Infatti, questo accessorio risulta quello più gettonato in assoluto. Oltretutto, il mutamento da cappotto a borsa non è difficile e non prende molto tempo. Per eseguire qualsiasi confezione, occorre che partite dalla base. Scegliendo la forma e le guarnizioni, come manici e cerniere da aggiungere alla fine. Invece, il taglio del tessuto deve risultare perfetto e le cuciture vanno fatte tutte interne. Inoltre, prima di tagliare il cappotto, vi suggerisco di disegnare su un foglio di carta velina il cartamodello. Per poi, mettere sopra la stoffa e ricavare la sagoma. Ecco come riciclare i vecchi cappotti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di costruire qualsiasi accessorio o capo disegnate la sagoma del modello da eseguire.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come riutilizzare i calzini vecchi

Ai nostri giorni il riciclare vecchi oggetti sembra un'abitudine del tutto desueta, il consumismi ci spinge sempre a buttare quello che non utilizziamo più e a comprare nuovi oggetti. Riuscire a riutilizzare degli oggetti di uso quotidiano è invece...
Cucito

Come fare un cuscino con dei vecchi jeans

Siete in sovrabbondanza di jeans vecchi e stretti che non utilizzate più? Avete trovato un qualsiasi paio di pantaloni dimenticati nell'armadio e non avete proprio idea di cosa farci? In questo caso, potreste decidere di arredare la vostra casa, donando...
Cucito

Come realizzare delle ciabattine da bagno con vecchi asciuamani

La creatività permette di realizzare numerosi oggetti da altri che ormai non vengono più usati per il loro scopo originario. Se avete dei vecchi asciuamani stipati all'interno di un armadio, non per forza dovete lasciarli così senza utilizzarli ad...
Cucito

Come realizzare una gonna con vecchi jeans

Sarà sicuramente capitato a tutti di avere un indumento nell'armadio da voler gettare via perché troppo usurato oppure perché non rispecchia più i nostri gusti. La prima cosa quindi che ci viene in mente guardando un vestito che non ci piace più...
Cucito

Come riciclare i tessuti

Chissà quanti capi d'abbigliamento abbiamo deciso di conservare nel nostro armadio ma che in realtà non indossiamo da non so quanti anni.Così con i nuovi acquisti la mole di capi presenti nell'armadio aumenta dismisura fino a rendere quasi impossibile...
Cucito

Come fare un poncho con dei vecchi maglioni

Gli indumenti che abbondano negli armadi sono senza alcun dubbio i maglioni. Essi prendono molto spazio e spesso succede di conservarli senza farne uso. Di solito i maglioni vengono abbandonati, perché fuori moda. Ma poi, quando arriva il momento di...
Cucito

Come realizzare delle ciabatte da doccia con vecchi asciugamani

Quando entrate nel vano doccia è sempre opportuno munirsi di ciabatte antiscivolo, per evitare spiacevoli inconvenienti. Se invece preferite crearle di sana pianta, potete farlo con dei vecchi asciugamani. Questi ultimi tra l'altro possono ritornare...
Cucito

Come riutilizzare vecchi asciugamani

Oggi giorno va di moda il riciclo, vuoi per la crisi economica, vuoi perché le cose ritenute vecchie adesso si chiamano vintage e acquistano più valore. Si possono riutilizzare molte cose, evitando così di doverne comprare in futuro di nuove spendendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.