Come riciclare i vecchi pneumatici

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Da qualche anno a questa parte sta impazzando la moda per il fai da te. Anche i vecchi pneumatici, quelli che avete tolto dalla vostra autovettura perché consunti e usurati, possono essere riutilizzati per innumerevoli usi dando loro una nuova vita. Specialmente in giardino quei copertoni che credevate fossero oramai inutilizzabili, possono servire per usi che nemmeno immaginate! Vediamo ora come riciclare i vecchi pneumatici trasformandoli in qualcosa di totalmente nuovo.

26

Occorrente

  • Alcuni vecchi pneumatici
36

Come prima cosa date una pulita veloce ai vostri pneumatici: fate in modo di rimuovere almeno il grosso dello sporco ed eventuali tracce di fango che potrebbero sporcare voi o il vostro giardino.
Se desiderate fare una cordonatura ad un'aiuola e siete a corto di idee, un vecchio pneumatico vi potrà venire in aiuto; se infatti piantate all'interno di esso pomodori, patate o peperoni, non solo le pianticelle verranno protette dal freddo e dalle intemperie, ma la gomma nera, attirando la luce del sole, riscalderà il terreno donando alle piante il giusto calore che serve a farle crescere. Avete persino la possibilità di usarli come una specie di serra artigianale, piantandoci dentro piantine delicate che non possono prendere freddo e ricoprendo poi con del cellophane la struttura appena realizzata.

46

Dovete però avere l'accortezza di alzare di tanto in tanto il cellophane e avere l'attenzione di scegliere un punto del giardino non troppo soleggiato per evitare che la piantina si surriscaldi. Un'altra idea per riciclare un vecchio pneumatico è la seguente: per tagliare la legna da ardere potete tener fermi i ceppi inserendo una estremità all'interno di un vecchio copertone. Se una parte del vostro giardino tende a franare, potete usare gli pneumatici per creare un piccolo muro di sostegno, piantando nello stesso tempo degli alberi, in maniera tale che le loro radici si intreccino alla gomma per avere maggiore stabilità.

Continua la lettura
56

Utilizzando un vecchio pneumatico possiamo anche formare una sorta di zerbino, tagliando attentamente lo pneumatico con un seghetto e formando tante strisce che andremo ad unire fra di loro con del fil di ferro. Il risultato sarà un tappetino molto originale da porre all'ingresso della nostra casa. Per far divertire i vostri bambini, basta gettare su un copertone grande una tendina da doccia e poi riempirla di acqua calda, ed ecco pronta una simpatica piscinetta per i giochi estivi! Come già detto, anche in questo caso dovrete impiegare qualche minuto per lavare lo pneumatico prima di utilizzarlo. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dovete però avere l'accortezza di alzare di tanto in tanto il cellophane e avere l'attenzione di scegliere un punto del giardino non troppo soleggiato per evitare che la piantina si surriscaldi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare una scala con vecchi pneumatici

A chi possiede un'automobile, capiterà sicuramente di dover cambiare gli pneumatici della propria macchina ormai usurati e non più utilizzabili, e di conservarli in garage o in cantina, nell'attesa di smaltirli il prima possibile presso consorzi specializzati....
Bricolage

5 idee per riciclare vecchi bicchieri di vetro

Spesso in casa vengono conservati accessori di cui non si fa più uso. I vecchi bicchieri di vetro sono quelli più archiviati. Tanto che, delle volte affollano in modo sconsiderato i pensili della cucina. Occupando così, spazio che potrebbe risultare...
Bricolage

Come riciclare i peluche vecchi

A tutti sarà capitato di trovarsi sommersi da vecchi oggetti dei quali non si sa cosa farne perché ormai rovinati e trasandati. Spesso capita che durante le pulizie di primavera, negli scatoloni si ritrovano vecchi vestiti, vecchi giocattoli o anche...
Bricolage

Come riciclare i vecchi asciugamani

Gli asciugamani sono probabilmente gli elementi di corredo che hanno la durata più lunga. Alcuni vengono addirittura tramandati di generazione in generazione, ma anche questi prima o poi vedono la fine del loro ciclo di vita. Capita spesso però che,...
Bricolage

Come riciclare i vecchi porta rullini

Quando le fotocamere digitali moderne non esistevano ancora, gli amanti della fotografia erano costretti a ricorrere, utilizzando le vecchie macchine fotografiche, ai rullini per poter scattare ed in seguito stampare le fotografie. Oggi le vecchie fotocamere...
Bricolage

Idee creative per riciclare vecchi bottoni

I bottoni sono degli oggetti che vengono applicati negli indumenti di ogni tipo. Difatti in alcuni di essi non mancano mai, perché sono indispensabili per garantire la chiusura. Ma una volta gettato il capo non si prende in considerazione l'idea di staccarli...
Bricolage

Come Riciclare I Vecchi Sandali Per Creare Un Vaso Per I Fiori

Creare oggetti con il fai da te, è un modo molto bello, ed allo stesso tempo molto entusiasmante, per risparmiare anche diverso denaro. In molti infatti sono gli oggetti che possiamo realizzare e che vanno per esempio dai vasi a dagli attaccapanni, fino...
Bricolage

Come Riciclare Vecchi Cuscini

Per combattere la crisi economica o per puro divertimento, molte persone cercano di creare qualcosa con oggetti già vissuti, ovvero riciclare vecchie cose presenti già in casa. In effetti dare vita a nuovi oggetti rappresenta una grande soddisfazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.