Come riciclare in modo creativo le lampadine

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le lampadine a risparmio energetico sono più utilizzate di quelle ad incandescenza perché hanno una durata superiore, incidono meno sulla bolletta e sono più facili da smaltire. Quando le lampadine sono in disuso, è possibile riciclarle con un po' di fantasia e trasformarle in tanti oggetti ornamentali utili per la casa. Un'idea può essere quella di realizzare dei piccoli vasi per fiori, dei porta spezie, dei mini giardini oppure delle coloratissime mongolfiere da appendere. In questa guida, vi fornirò alcuni semplici consigli su come riciclare in modo creativo le lampadine.

26

Occorrente

  • Lampadine da riciclare
  • Acqua
  • Radici o fiori
  • Spago
  • Gancetto
  • Spezie
  • Olio
  • Tappo di sughero
  • Sabbia, sale fino o polveri colorate
  • Nastro adesivo
  • Elastico o nastrino
  • Bulloni
  • Smalti colorati
  • Olio di semi
  • Guscio d'uovo o carta regalo
36

Realizzazione di un piccolo vaso

Per realizzare un piccolo vaso, la prima cosa da fare è quella di recuperare il bulbo in vetro ed appoggiarlo su un supporto, in modo da mantenerlo stabile ed in posizione verticale. Una volta fatto ciò, riempitelo con dell'acqua ed inseritevi le radici della pianta o dei fiori. Se desiderate creare delle simpatiche mongolfiere da appendere, dovrete prima decorare l'ampolla di vetro e, in seguito, rivestire la parte metallica con dello spago. Infine, applicate un gancetto sulla parte alta e legate il tutto con un filo resistente.

46

Trasformazione di una lampadina in un portaspezie

Un'altra idea, può essere quella di trasformare la lampadina in un portaspezie. Anzitutto, svitate il tappo di metallo, lavate la lampadina con un po' d'acqua e fatela asciugare completamente. In seguito, riempitela con la spezia ed avvitatela con un tappo di plastica. Adesso, praticate su di esso alcuni forellini per poter dosare la spezia. La lampadina può trasformarsi anche in una pratica oliera: per fare ciò, riempitela di olio e chiudetela sempre con un tappo in sughero. Oltre a ciò, è possibile realizzare anche una clessidra. In questo caso, prendete due lampadine e riempitele con la sabbia. In alternativa, potrete utilizzare anche del sale fino oppure delle polveri alternative colorate.

Continua la lettura
56

Decorazioni natalizie con le lampadine

Successivamente, unite le due lampadine con del nastro adesivo resistente, facendole combaciare perfettamente. Arrivati a questo punto, legatele con un elastico oppure con un nastrino per avere una maggiore tenuta. Per tenere in equilibio la clessidra, utilizzate dei semplici bulloni. È possibile anche abbellire l'albero realizzando dei simpatici addobbi. Munitevi di smalti colorati e decorate le lampadine con un po' di fantasia. Infine, per realizzare dei globi di neve, versate all'interno del bulbo una soluzione di tre parti d'acqua ed una di olio di semi. Per fare la neve, sbriciolate finemente il guscio di un uovo oppure adoperate dei coriandoli fatti con la carta regalo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riciclare i barattoli di latta in modo creativo

I barattoli di latta sono ottimi per essere riciclati e trasformati in maniera creativa. Si pensi ad esempio ai barattoli dei pelati, della frutta sciroppata oppure dei legumi, tutti questi possono diventare qualcosa di eccezionale. Prima di darli in...
Bricolage

Come riciclare i tappi di sughero in modo creativo

Che sia la notte di san Silvestro oppure un comune compleanno, ogni festa, ogni cerimonia, vuole il suo brindisi dal buon vino o dallo spumante frizzantino. Ogni bottiglia, ha il suo tappo rigorosamente di sughero. Il sughero, possiede numerose proprietà...
Bricolage

Come trasformare le vecchie lampadine in contenitori decorativi

Negli ultimi anni si è sempre più diffuso l'utilizzo di lampadine a risparmio energetico a discapito delle vecchie lampadine ad incandescenza. Non sempre la sostituzione avviene alla rottura di queste ultime e quindi cosa farne? In questa guida vi proponiamo...
Bricolage

10 utilizzi delle lampadine a incandescenza

Le lampadine a incandescenza, per molti anni sono state le apparecchiature di diffusione luce domestica e non, particolarmente diffuse nel settore d'illuminazione che oggi, si avvale di altri apparati più tecnologici, quali a funzionamento LED, perché...
Bricolage

Come Decorare Vecchie Lampadine Con Motivi Natalizi

Il periodo di Natale è quello in cui ci si diverte a decorare le abitazioni con l'albero di Natale, il presepe e moltissime altri decori tipici di questo periodo. Tuttavia molto spesso è difficile trovare il decoro adatto alla nostra abitazione, oppure...
Bricolage

Come utilizzare delle vecchie lampadine fulminate

Vi siete accorti che l'ultima lampadina ad incandescenza che avete ancora dentro casa si è infine fulminata. Sapete già con matematica certezza che la sostituirete con una moderna lampadina a risparmio energetico o ancora meglio con una lampadina a...
Bricolage

Come creare un vaso con vecchie lampadine

Il vetro, la carta, il legno e molti altri prodotti di uso comune sono materiali molto preziosi perché possono essere recuperati e rigenerati grazie alle tecniche di riciclo. Prestandosi a più progetti, oggetti che intendiamo dismettere possono tornare...
Bricolage

Come confezionare i regali in modo creativo e green

Durante l'anno arrivano dei giorni particolari, in cui celebriamo ricorrenze uniche. Compleanni, anniversari e feste nazionali sono eventi che si ripetono solo una volta in 12 mesi. Per questa ragione arricchiamo il momento con dei regali a sorpresa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.