Come riciclare la Carta in casa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il riciclo rappresenta un importantissimo metodo per evitare degli sprechi. Al giorno d'oggi, occorre precisare che vengono prodotti svariati quintali di carta da buttare, che potrebbe tranquillamente essere riciclata. Questo permetterà anche di evitare disboscamenti, per produrre la stessa. Infatti è importante tenere in considerazione di questo aspetto, dal momento che la salute della propria terra è fondamentale anche per la vita della specie umana. La finalità di questa guida è quella di chiarire, in maniera netta ed esaustiva, come poter ovviare a questo genere di problematica, avvalendosi di pochi e di semplici azioni, che possono evitare danni che inevitabilmente potrebbe compromettere la salute del pianeta Terra. A questo punto, pertanto, possiamo andare a vedere come riciclare la carta in casa.

26

Procurarsi o realizzare un telaio direttamente con le proprie mani

Per prima cosa è necessario procurarsi un telaio, che è anche possibile realizzare direttamente nella propria abitazione, senza particolari problemi. Saranno necessari, a tale scopo, un setaccio e due cornici. Il primo può essere realizzato, fissando una reticella sulla prima cornice. La seconda cornice, invece, dovrà presentare la forma del foglio da andare a creare, ed in ogni caso deve essere più grande del setaccio. A questo punto, il telaio "fatto in casa" è finalmente pronto per creare dei fogli riciclati.

36

Ridurre la carta in pezzetti, da inserire in una bacinella di acqua, creando un composto omogeneo

Per cominciare questo processo, è necessario ridurre la carta in piccoli pezzetti, successivamente da inserire in una bacinella riempita d'acqua, abbastanza da coprire interamente la carta. Questa dovrà essere lasciata in ammollo per almeno ventiquattro ore, in modo tale da farla ammorbidire. Trascorse le ore necessarie, si dovrà frullare il composto ottenuto con dell'altra acqua, per ottenere un impasto dalla consistenza omogenea. Dopodiché si deve andare a versare la poltiglia nella bacinella con ulteriore acqua, per poi mescolare e conferire una maggiore omogeneità.

Continua la lettura
46

Mettere il telaio nella bacinella, e lasciare che tra le 2 cornici si formi uno strato omogeneo di impasto

A questo punto, il telaio, con tutta la cornice, dovrà essere immerso nella bacinella, avendo la massima cura di collocare la parte retinata rivolta verso il basso. È fondamentale lasciare in questa posizione, premendo per qualche minuto e facendolo ben assestare, in modo tale che tra le due cornici si depositi uno strato omogeneo di impasto. Successivamente si potrà estrarre il telaio, facendo sgocciolare l'eccesso in orizzontale, per poi rimuovere la cornice superiore.

56

Far staccare l'impasto dalla retina ed eliminare gli ultimi eccessi di acqua

Ormai, siamo giunti alla fase finale dell'intera procedura. Occorre capovolgere il telaio retinato su un panno di feltro, muovendolo in modo abbastanza deciso, per far staccare l'impasto dalla retina. Successivamente, mediante l'utilizzo di un secondo panno disposto sopra il foglio, occorre cominciate a passare il mattarello per farlo asciugare. Quindi si dovrà fare tutto questo per eliminare gli ultimi eccessi di acqua accumulata. A seguire si potrà rimuovere il panno superiore, ormai umido, per poi appoggiare il feltro con la carta sopra una lastra di vetro. Per finire, si deve nuovamente passare il mattarello, per poter rimuovere completamente il feltro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riciclare la Carta in casa

Il riciclo rappresenta un importantissimo metodo per evitare degli sprechi. Al giorno d'oggi, occorre precisare che vengono prodotti svariati quintali di carta da buttare, che potrebbe tranquillamente essere riciclata. Questo permetterà anche di evitare...
Bricolage

Come creare una copertina per libro con carta riciclata

Se rispettiamo la natura ed amiamo riciclare oggetti vari in modo particolare, è importante sapere che alcuni si rivelano utili e funzionali per creare o ricoprire diversi tipi di superfici ed oggetti. Un esempio pratico, è il riciclo della carta di...
Bricolage

Come realizzare un decoro decoupage con tovaglioli di carta e carta di riso

Il decoupage è una passione che più persone condividono. Si tratta di un'attività utile e divertente, adatta ai più creativi, alle persone che amano arredare casa e anche semplicemente a coloro che cercano un'idea originale per un regalo fai-da-te....
Bricolage

Come riciclare le grucce di metallo

Se avete molte grucce in metallo non gettatele, poiché è possibile riciclarle. Creando così degli oggetti utili e insoliti per la casa. Oppure trasformarle in comode lanterne per il vostro terrazzo o giardino. La costruzione di questi accessori non...
Bricolage

Come riciclare le bottiglie di vetro

Le bottiglie di vetro mantengono inalterate nel tempo le qualità delle bevande, dei succhi di frutta ed addirittura delle conserve. Spesso sono anche belle da vedere, con un design unico che le contraddistingue. Sono ideali da riciclare e non solo con...
Bricolage

Come foderare una scatola con la carta crespa

Una bella scatola in plastica, latta o cartone può rivelarsi un oggetto molto speciale. Una scatola, infatti, può essere decorata e trasformata in un elegante portagioie, oppure può diventare una bellissima confezione per un regalo. Una scatola rigida...
Bricolage

Come riciclare il tubo delle Pringles

Ormai il riciclo creativo è diventato una vera e propria arte. Un po' per i tempi di crisi degli ultimi anni, un po' per la semplice voglia di creatività e di dare una seconda vita agli oggetti prima di gettarli via, questa tendenza sta prendendo sempre...
Bricolage

Come costruire un topolino con un rotolo di carta igienica

In questa breve e semplice guida vorrei insegnarvi come riciclare un semplice rotolo di carta igienica per creare, insieme al vostro bambino, un simpatico topolino. Molte persone non sanno come fare ma sfruttare i rotoli di carta igienica per costruire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.