Come riciclare le vecchie cornici

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se siete degli appassionati dei lavoretti fatti a mano e del fai da te in generale, sicuramente vi sarà capitato di riciclare vecchi oggetti che non utilizzate più per dar loro nuova vita e magari facendogli cambiare funzione. In questa guida vi spiegheremo come riciclare, in modo semplice e veloce, delle vecchie cornici. Sicuramente capita nel tempo di stufarsi di vedere sempre le solite cornici in giro per casa e ogni tanto ci vuole una rimodernata. Vediamo insieme dunque come procedere per creare delle nuove cornici.

25

Raccolta conchiglie e sassolini

Se abitate in una città di mare potreste raccogliere delle piccole conchiglie e sassolini di vari colori, che successivamente dovranno essere lavati in acqua e sapone. Risulterà molto divertente procurarsi in questa maniera il materiale utile al lavoro che si dovrà eseguire. Dovete tenere presente che sarà sempre possibile comunque acquistarli in apposite reticelle presso i centri di 'Bricolage'. Dovrete acquistare anche della colla a caldo e della vernice trasparente atossica. Se le cornici che intendete riciclare sono dotate di scanalature, vi servirà anche dello stucco universale in pasta, poi a casa, dovrete disporre tutto su un piano di lavoro protetto da qualche foglio di giornale.

35

Applicazione conchiglie e pietruzze

Con un panno bagnato in acqua e alcool, dovete pulire e asciugare bene le superfici, successivamente dovreste provvedere eventualmente a livellare queste ultime con lo stucco e fate asciugare perfettamente. Ora, dopo aver steso la colla a caldo, iniziate ad incollare le pietruzze, alternandone misure e colori per ottenere un risultato più 'vivace'. Al termine, fate essiccare il collante lasciando le cornici coricate e ponendo sopra un peso (un pesante libro andrà benissimo). Appena la colla si sarà interamente solidificata, dovrete iniziare a passare la vernice trasparente sul rivestimento, dando alle vostre composizioni un aspetto perfettamente lucido e brillante. Per un lavoro ottimale di deve lasciare asciugare almeno un giorno.

Continua la lettura
45

Inserimento foto

A questo punto sarete quasi giunti al termine dell'esecuzione: le originali cornici, sono pronte per contenere le proprie fotografie preferite e per abbellire ogni tipologia di ambientazione, infatti esse si prestano per essere tranquillamente utilizzate sia su un arredamento in stile moderno, sia su complementi d'arredo d'epoca. Potrete assolutamente constatare infine che l'arte del riciclo, in alcune occasioni, non serve solo a riutilizzare degli oggetti risparmiando, ma vi può offrire la possibilità di dare sfogo alla fantasia, ottenendo creazioni di grande effetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Costruire Una Cassetta Per Il Taglio Di Cornici Poligonali

Nell'hobby del bricolage, si può lavorare il legno per realizzare tantissimi oggetti, tra questi troviamo anche le cornici sia da utilizzare per dei quadri che per rifinire gli angoli dei muri o il perimetro dei soffitti. Le classiche cornici sono degli...
Bricolage

Come fare delle cornici con le monete

Creare delle cornici è un lavoro impegnativo e laborioso. Ma se fatte con le proprie mani, questo porta sicuramente tanta soddisfazione in più. Per riuscire a farle bisogna adoperare il materiale adatto. Per poi scegliere delle decorazioni adeguate....
Bricolage

Come Disegnare Delle Cornici Sulle Pareti

Gli amanti del dècoupage, sanno come sia possibile realizzare autonomamente, non solo oggetti con un po' di pazienza e dimestichezza manuale, ma anche creare a mano libera delle piccole opere (ad esempio cornici disegnate sul muro), che non hanno nulla...
Bricolage

Come dipingere bordi e cornici

Volete rimodernare il vostro appartamento? Le pareti sono spente? Con questa guida sarà possibile per voi, rifare parte o tutto il vostro appartamento, utilizzando vari metodi, a seconda delle vostre esigenze. Potrete ripitturare le vostre pareti, le...
Bricolage

Come posare cornici e rosoni in polistirolo

Oggigiorno con l'impiego di alcuni supporti come il cartongesso e il polistirolo si possono apportare delle modifiche o aggiungere qualche elemento decorativo alle nostre case. Si possono fare archi oppure controsoffittature, basta avere buona volontà...
Bricolage

Come riutilizzare vecchie candele

Un modo economico per riutilizzare ciò che di consueto finisce nella pattumiera, potrebbe essere quello di riutilizzare delle vecchie candele. In questa guida, vi mostrerò un modo semplice e originale per riciclare le vostre vecchie e consumate candele;...
Bricolage

Come creare gli stampi per cornici

Sei una creativa e vuoi imparare tutte le tecniche? Ti piacerebbe scoprire come creare gli stampi per cornici senza doverli acquistare a caro prezzo? Ti spiegherò come realizzare, in pochi passaggi, tutti i calchi che vuoi, con materiali facilmente reperibili,...
Bricolage

Come realizzare una serra usando delle vecchie finestre

Quando ci apprestiamo a rimodernare le finestre della nostra casa, anziché rottamare quelle vecchie, possiamo sfruttarle in modo intelligente per creare qualcosa di utile nel nostro giardino, come ad esempio una serra. Le finestre infatti, opportunamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.