Come riconoscere e combattere la dorifora della patata

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Coltivare il proprio orto per farlo crescere bello e rigoglioso, come ben sappiamo, comporta concentrazione, dedizione e mesi di duro lavoro ma, capita talvolta, così all'improvviso che le tue culture subiscono purtroppo il silenzioso, quanto fastidioso, attacco dei parassiti. Tuttavia, quando si presenta questo spiacevole problema, è fondamentale che tu abbia delle conoscenze di base per riconoscere alcuni tra i più pericolosi nemici dell'orto, in modo da essere capace di individuare la presenza sulle piantine ed, intervenire per combattere l'insetto prima che esso distrugga il tuo lavoro. La dorifora della patata si presenta come uno dei parassiti più comuni. In questa guida ti sarà spiegato come riconoscere e combattere la dorifora della patate.

27

Occorrente

  • Pesticida (ecologico o chimico)
  • Occhialini
  • Guanti
  • Mascherina protettiva
37

È bene ricordare che il controllo regolare delle piantine è un'ottimo modo per prevenire l'infestazione della dorifora. Ovviamente è più semplice eliminare pochi parassiti appena insediati anziché sterminare colonie di insetti! Una volta riconosciuta la presenza del nemico il passaggio successivo è combatterlo: a volte è più dannosa una terapia sbagliata che non il parassita stesso. Non è consigliabile l'uso di antiparassitari generici, la scelta migliore sarebbe quella di acquistare presso venditori specifici l'antiparassitario mirato alle vostre esigenze. Uno degli insetti più antipatici è sicuramente la dorifora, facilmente riconoscibile grazie al particolarissimo dorso giallo e striato e alle notevoli dimensioni. Una volta accertata la presenza sulle piantine è necessario intervenire tempestivamente in modo da arginare il problema e impedire che il parassita danneggi tutte le piantine.

47

Esistono due tipologie di rimedi, quindi è possibile scegliere un'azione incisiva grazie ai prodotti chimici in vendita in negozi specializzati o, per i lettori ecologisti, esistono diverse alternative naturali. Vi sono in commercio un gran numero di prodotti a base vegetale o animale concentrati sotto forma di spray o polvere, capaci di soffocare l'intruso. Per distruggere la dorifora con pesticidi ricorda di non usare mai il pesticida in caso di vento, di temperatura superiore a 28° per non bruciare le foglie, e in caso di pioggia, perché laverebbe via il trattamento e contaminerebbe il suolo! La polvere deve essere utilizzata per irrorazione delle foglie attaccate dalla dorifora.

Continua la lettura
57

Prima d'intervenire e durante la preparazione del prodotto ricordati di indossare sempre le protezioni. Tali protezioni (mascherine, guanti, occhiali...) dovranno sempre essere gettate al termine del trattamento. In un diffusore in plastica diluisci la polvere nell'acqua, nella quantità prescritta nelle iscrizioni che troverai sulla scatola. Marca il diffusore con un pennarello indelebile in modo da renderlo riconoscibile e non confonderlo utilizzandolo per altri scopi, si tratta sempre di composti chimici potenzialmente pericolosi. Si consiglia di avere sempre le istruzioni sott'occhio e conservare il contenitore fino alla fine del trattamento, in modo da poterne leggere gli ingredienti in caso di necessità. Bisogna applicare un sottile strato sulle foglie infette, in questo caso è meglio usarne meno che abbondare. Solitamente dopo il secondo trattamento l'attacco della dorifora viene debellato e le piante riprenderanno la crescita naturale. In caso di attacchi particolarmente aggressivi procedi con una terza applicazione del prodotto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Accertati prima dell'effettiva presenza del parassita, un trattamento errato può comportare danni irreversibili!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come riconoscere e combattere il tonchio dei piselli

Il raccolto dei piselli a volte può essere distrutto dal tonchio. Ciò si può verificare anche se nell'orto viene effettuato un costante lavoro di scerbatura per eliminare le erbe infestanti. Attualmente la lotta contro questo insetto indesiderato è...
Giardinaggio

Come coltivare la patata americana

La patata americana è anche detta dolce per via del suo gusto zuccherino diverso dalla tradizionale patata a cui siamo abituati. Essa, chiamata anche "batata", è una radice tuberosa ricca di fibre, vitamina A e carboidrati. Ottima in cucina per la...
Giardinaggio

Come coltivare la patata dolce

In questo articolo ci occuperemo di dare alcuni semplici consigli su come coltivare la patata dolce. Se avete la possibilità di usufruire di un piccolo pezzo di terra, anche solamente nel giardino di casa, potete approfittarne per creare il vostro orticello...
Giardinaggio

Come coltivare la patata precoce

Le patate precoci sono una varietà che cresce rapidamente e vengono raccolte quando sono piccole e tenere, facendo risparmiare così tempo e fatica. Sono particolarmente preferite dai coltivatori diretti, che amano il loro sapore dolce e le pelle tenera;...
Giardinaggio

Come combattere la ruggine del crisantemo

Il crisantemo è una pianta rustica che viene coltivata sia come pianta da giardino, sia industrialmente per ottenere fiori recisi, dal momento che la richiesta di mercato è molto alta nel corso di tutto l'anno. Alcuni floricoltori, sono riusciti ad...
Giardinaggio

Come Combattere La Peronospora

Se abbiamo un orto, può capitare che alcune foglie degli ortaggi presentino delle macchie bianche diffuse. Evidentemente la pianta è stata colpita dalla peronospora, una grave malattia funginea che volendo si può curare. In questa guida a tale proposito,...
Giardinaggio

Come combattere i parassiti del giardino

Chi possiede un giardino, sa come sia difficile combattere i parassiti dei giardini che si annidano nelle piante, rovinano nuove gemme e devastano piante già sviluppate. La risposta più semplice, ma non la migliore in ogni situazione, a questi attacchi...
Giardinaggio

Come combattere l'occhio di pavone dell'olivo

L'occhio di pavone è una una delle malattie che colpisce l'olivo, e i periodi più pericolosi sono l'autunno e la primavera. Si tratta essenzialmente di una forma fungina, che si può manifestare anche diversi mesi dopo il trattamento, in quanto va in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.