Come riconoscere i francobolli di valore

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In Italia la moda del collezionismo è ampiamente sviluppata e, tra queste collezioni, spicca sicuramente quella dei francobolli. Nella guida che vi proporremo, lungo i tre passi che la comporranno, andremo a spiegarvi alcuni criteri di base per comprendere come riconoscere i francobolli di valore. I 29/07/2014 sono stati inventati in Inghilterra da Sir. Roland Hill nel 1840 circa (anno di emissione del famosissimo Penny Black). Da quel momento si sono diffusi in tutto il mondo e ne sono stati stampati moltissimi diversi per importo, forma, disegno ecc. I collezionisti sono da sempre alla ricerca dei francobolli più rari, e di grande valore.

26

Occorrente

  • Catalogo o banca dati
36

Il valore del francobollo

Ovviamente quando si parla di valore del francobollo si fa riferimento al prezzo che un altro soggetto è disposto ad esborsare per acquistare il nostro esemplare. Il problema è proprio come determinare questo prezzo. Ovviamente l'operazione non può essere fatta da noi ma dobbiamo affidarci a chi conosce l'effettiva diffusione del francobollo. La rarità, chiaramente, è il fattore fondamentale per poter riuscire a determinare il valore reale del francobollo. La tiratura dell'esemplare specifico è fondamentale. Essi possono avere valutazioni particolari, con francobolli nuovi che valgono più di francobolli vecchi per il semplice fatto che i nuovi hanno una tiratura limitata.

46

I cataloghi

Uno strumento che possa aiutarvi ad avere una valutazione dettagliata del francobollo è importantissimo. Ci sono alcuni cataloghi facilmente acquistabili nelle filaterie che vi daranno un importante supporto nella ricerca del valore. Fondamentale è quindi dotarsi di un strumento che ci possa indicare il valore di ogni singolo francobollo. Esistono, da sempre, dei cataloghi acquistabili nelle filatelie. Alternativamente, potrete consultare alcune banche dati sul web. Esistono cataloghi per ciascuna nazione ma anche mondiali, ovviamente si deve far riferimento allo strumento più adatto a noi. Fondamentale è tuttavia saper riconoscere i francobolli e interpretare il catalogo. I francobolli affrancati (usati) hanno valori diversi (a volte ci sono delle differenze abissali) da quelli che non sono stati affrancati (nuovi), ad esempio. Molti francobolli sembrano uguali ma hanno diversa filigrana o dentellatura... E ovviamente diverso valore.

Continua la lettura
56

La condizione del francobollo

Un altro aspetto che non può non avere impatto sul valore di un francobollo è la condizione in cui esso si presenta, ma questo tema risulta complesso, in quanto la diminuzione del valore, in caso di deterioramento, non è facilmente quantificabile. Ad esempio hanno un valore maggiore i francobolli con "angolo di foglio" cioè con il bordo del foglio che li conteneva, stesso discorso vale per le quartine cioè quando si hanno 4 francobolli ancora attaccati tra loro. Alcune particolari condizioni di affrancatura possono aumentare il valore, ad esempio un francobollo del Giubileo, affrancato il giorno del Giubileo, potrebbe avere un valore maggiore. Infine va ricordato che i francobolli assottigliati o rotti perdono il loro valore filatelico.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come collezionare francobolli

Il collezionismo è una passione che unisce milioni di persone in tutto il mondo. Tale pratica, infatti, non conosce dei veri e propri limiti. È possibile collezionare qualunque tipo di oggetto o ricordo, in particolare delle serie che presentano varianti....
Altri Hobby

Come riconoscere le antiche monete arabe

Le monete, così come i francobolli e le bandiere, possono rivelare sia agli storici che ai collezionisti molto sulla storia del mondo. In passato, però, i collezionisti nel mondo occidentale in genere evitavano di prendere in considerazione le monete...
Altri Hobby

Come stimare il valore di un mobile antico

La casa rappresenta un luogo dove sentirsi a proprio agio. Infatti le varie stanze vengono arredate in base ai propri gusti personali. Vi sono moltissimi stili per ricreare il salotto o la camera da letto. Per esempio lo stile moderno, minimal, shabby...
Altri Hobby

Come stimare il valore di una moneta

Ogni volta che ci troviamo davanti una moneta che non sia l’euro o addirittura che appartiene ad un’epoca passata ci chiediamo come potremmo conoscere il suo valore. Per stimare quest’ultimo esistono differenti strade. Successivamente capiremo qual...
Altri Hobby

Come esaminare e conoscere la storia di un francobollo

Il francobollo è una carta-valore, stampato da una parte e gommato sul retro, che serve per l'affrancatura dei servizi di corrispondenza. Adoperato dall'amministrazione postale autorizzata dallo stato emittente, rappresenta la prova del pagamento anticipato...
Altri Hobby

Come riconoscere il materiale di cui sono fatte le scarpe

In questa bella guida, che abbiamo deciso di proporvi, vogliamo aiutarvi a capire come poter riconoscere il materiale, di cui sono fatte le scarpe, in modo tale da poterle trattare meglio e farle, quindi, anche durare più a lungo. Le scarpe rientrano...
Altri Hobby

Come riconoscere i falsi d’antiquariato

Chi lavora nel settore, o chi semplicemente è appassionato, lo sa bene: nel grandissimo mondo dell'arte, riconoscere i falsi d'antiquariato non è un'impresa di poco conto. Non è difficile, infatti, imbattersi in uno di questi e rischiare di fare un...
Altri Hobby

Come riconoscere un vero diamante da un falso

Quando regaliamo un anello, una collana o qualsiasi tipo di gioiello che contiene diamanti incastonati, è di fondamentale importanza saper riconoscer la qualità e la purezza del diamante stesso. Infatti, ci sono dei metodi standard che servono proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.