Come riconoscere i tipi di fili elettrici

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Non sempre si è a conoscenza degli elementi che costituiscono le condutture elettriche. In modo particolare, risulta essere molto difficile, agli inesperti, riuscire ad identificare il filo neutro, quello di fase oppure di messa a terra. Questi sono riconoscibili con un minimo di esperienza, derivante da piccole riparazioni oppure, leggendo qualche rivista del settore o dei manuali riguardanti gli impianti a norme CEI. Esaminando una presa, si potrà notare che sono presenti tre cavi ben distinti tra di loro, collegati, da un lato alla stessa, dall'altro alla dorsale, situata nella cassetta di derivazione. Quest'ultima è la conduttura principale che percorre tutta quanta l'abitazione, con le derivazioni dirette alle varie camere. In questa semplice ed esauriente guida andremo a vedere come si possono riconoscere, agevolmente, i tipi di fili elettrici.

25

Filo di fase

La fase, che generalmente presenta dei colori come il marrone, il nero oppure il grigio, può anche avere delle colorazioni differenti, escludendo l'azzurro e il giallo-verde, colori che sono usati per altri tipi di fili elettrici, come i fili della messa a terra e del filo neutro. Questo filo è molto pericoloso, perché passa corrente ad alta frequenza. Infatti se provassimo a toccare questo filo quando la corrente è attivata prenderemmo la scossa. Per questo motivo è meglio lasciare lavorare un esperto del campo perché è altamente pericoloso.

35

Filo neutro

Il filo neutro, riconosciuto dalla sua guaina di rivestimento di colore azzurro, rappresenta uno dei due componenti della linea elettrica, in cui passa la corrente di "ritorno" dalle utenze e prosegue verso il contatore. È fondamentale prestare la massima attenzione a non farsi ingannare dal suo nome, dal momento che presenta sempre un valore di tensione più elevato rispetto al filo della terra. La fase è il secondo filo della linea e trasporta l'energia elettrica verso tutte le utenze come le prese oppure i corpi illuminanti. Molto spesso per questi ultimi è presente un interruttore situato tra di essi, con la funzione di fungere da spegnimento ed accensione.

Continua la lettura
45

Filo di terra

Il filo della messa a terra è un filo particolare di colore giallo-verde. La messa a terra è un importante salvavita, che ci protegge dalle perdite di corrente. Infatti, quando un elettrodomestico ha un problema e perde corrente, se toccassimo l'elettrodomestico prenderemmo la scossa. La messa a terra impedisce proprio questo. Infatti grazie a questa la corrente viene scaricata a terra, evitando di farci prendere la scossa.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come scaricare un condensatore

La funzione dei condensatori è quella di immagazzinare l'energia elettrica in eccesso quando si hanno sbalzi di tensione oppure si verificano delle pause di potenza. In questo modo l'apparecchio può ricevere un'energia elettrica in modo costante. Naturalmente...
Casa

Come cambiare una lampadina

Un sondaggio recente fatto da riviste specializzate, ha scoperto che il 25 % delle persone di età inferiore ai 35 anni, non sa come cambiare una lampadina. In questa guida vi forniremo, quindi, dei semplici, ma utili consigli che vi consentiranno di...
Casa

Come usare le prolunghe elettriche

In ogni casa possono essere presenti quelle piccole cose che vi aiutano nella pulizia e nella gestione delle cose. Si può andare da un semplice appendi abito che vi aiuta ad asciugare i panni, o delle pinzette per evitare di bruciarsi quando si cucina....
Casa

Come riparare un forno a microonde

In questa guida vedremo come riparare un forno a microonde o prevenire un suo eventuale malfunzionamento. A volte con un po' di manualità si possono evitare spese importanti. Procedere non è difficile e riuscirete, con poca pratica, ad ottenere un risultato...
Altri Hobby

Come estrarre il rame dai fili elettrici

Il rame è un materiale piuttosto prezioso, che se si possiede si può tranquillamente rivendere a peso dagli appositi acquirenti. Solitamente questo materiale fa parte di grondaie, ma soprattutto dei fili elettrici, dalla quale passano le dovute cariche....
Casa

Come progettare l'impianto elettrico

Quando ci si accinge a costruire una nuova abitazione, o semplicemente ad una ristrutturazione, uno degli aspetti che non può passare di certo in secondo piano è proprio l'impianto elettrico. La sua progettazione deve essere eseguita alla perfezione,...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare uno stucco fatto in casa

Fare dei lavoretti nella propria casa a volte è un piacere, ed altre volte una necessità. Aggiustare un tubo rotto, riverniciare un cancello, ridipingere un muro e tante altre piccole operazioni simili, possono essere un ottimo passatempo oltre che...
Casa

Come sostituire il sensore di umidità del microonde

Il sensore di umidità è un componente molto importante nel forno a microonde come anche per altri elettrodomestici come i fornetti elettrici e le asciugatrici. Quando il sensore comincia a funzionare in modo non appropriato succede che si verifica un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.