Come riconoscere i vari tipi di terreno

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando dobbiamo impiantare un orto o un giardino, è importante scegliere il terreno adatto, specificando al rivenditore di un centro agricolo, il tipo di pianta o di ortaggio che intendiamo coltivare. Fondamentalmente esistono tre tipi di terreno, vale a dire sabbioso, sassoso e argilloso, ma tuttavia per la maggior parte delle colture, è indicato quello misto meglio conosciuto come di tipo "universale". In questa guida vediamo dunque, come riconoscere i vari tipi di terreno.

24

Se utilizziamo un terreno di facile lavorazione, ma non in grado di mantenere la forma che intendiamo dargli, troviamo quello sabbioso che tuttavia non è indicato per le piante che richiedono pochissima acqua, in quanto non è adatto a favorire un buon drenaggio.

34

La torba, oltre ad agire con un effetto spugna e quindi ad assorbire l'acqua, conferisce leggerezza al terreno. Il vantaggio di scegliere o di comporre un terreno universale è importante, anche ai fini dell'acidità; infatti, spesso ci sono delle piante che sono adatte a tutti i tipi di colture e oscillano con un valore di Ph neutro tra 6,7 e 7,3. Tenendo conto che si tratta in genere di additivi liquidi per ottenere un terriccio perfetto, quello universale è l'unico che riesce a modificarsi dal punto di vista dell'acidità, e a distribuire l'additivo in particelle uguali in ogni zona coltivata. Per quanto riguarda infine i terreni che hanno un Ph inferiore ai 6,5 difficilmente si adattano a tutti i tipi di coltivazione, in quanto nonostante i vari interventi, risultano sempre eccessivamente alcalini e quindi impossibili da modificare.

Continua la lettura
44

Per quanto riguarda i terreni argillosi e sassosi, anche se fanno filtrare abbastanza bene l'acqua, ugualmente non favoriscono un buon drenaggio; infatti, i primi sono soggetti a ristagni d'acqua e ne rendono difficile la lavorazione, mentre i secondi pur filtrandola, ne lasciano un quantitativo eccessivo e rischiano di nuocere alle radici delle piante. A questo punto, l'ideale è scegliere il terriccio universale dove all'interno troviamo sabbia, argilla e sassolini che lo rendono facilmente lavorabile, ben compatto quindi in grado di mantenere la forma impostata. Inoltre anche il drenaggio è pressoché perfetto, anche se l'ideale è aggiungerci del letame decomposto accuratamente sminuzzato, un discreto quantitativo di sabbia di fiume e di terreno di campo, e abbondante torba sminuzzata una delle migliori, per ottimizzare il drenaggio di un terriccio e renderlo altamente produttivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come riconoscere le caratteristiche del terreno e migliorarlo

Chi possiede un piccolo o grande giardino sa bene quanto sia importante possedere le giuste conoscenze e competenze al fine di dare il giusto benessere alle piante che coltiva. L'elemento principale, senza il quale evidentemente le piante non potrebbero...
Giardinaggio

Come arricchire un terreno sabbioso

Un terreno si definisce sabbioso quando la presenza di sabbia è superiore al 70%. Esistono diversi tipi di sabbia con granuli di diverse dimensioni. Solitamente la grandezza dei granelli va dai 50 micron ai 2 millimetri. La sabbia viene anche classificata...
Giardinaggio

Consigli per una perfetta aratura di un terreno argilloso

Se stiamo imparando le tecniche di coltivazione di alcuni tipi di piante o di ortaggi, è importante sapere che prima di tutto chi svolge un ruolo primario per la corretta propagazione dei semi è il terreno, che a seconda delle sue caratteristiche strutturali,...
Giardinaggio

Come far crescere l'erba in un terreno argilloso

Per ottenere i migliori risultati, sia nell'orto sia i giardino, è necessario conoscere la situazione fisico-chimica del terreno. Vi sono, in natura, terreni più o meno spiccatamente acidi, neutri, alcalini; possono anche essere argillosi, sabbiosi,...
Giardinaggio

Come Arare Il Terreno

Arare un terreno potrebbe sembrare un lavoro da poco, ma chi lo fa da anni sa bene che invece è necessaria molta pazienza e bravura per ottenere degli ottimi risultati e fare in modo che il terreno diventi adatto per la semina. Da secoli gli uomini hanno...
Giardinaggio

Come controllare la permeabilità del terreno

La permeabilità del terreno è la capacità che ha un determinato tipo di suolo di trattenere l'acqua ed è un fattore molto studiato nelle scienze della terra come la geofisica, le geologia o anche l'agraria. Nel nostro caso, però, vogliamo cercare...
Giardinaggio

Come impiantare e ancorare al terreno un albero di melo

Se abbiamo deciso di impiantare ed ancorare al terreno un albero di melo, prima di eseguire il lavoro, dobbiamo assicurarci di espletare alcuni importanti fattori preliminari, e nel contempo seguire delle line guida specifiche atte a massimizzare il risultato...
Giardinaggio

Come conoscere la natura del tuo terreno

Oggi non tutti hanno la fortuna di avere a disposizione un appezzamento di terreno per cercare di organizzare al meglio un giardino o un orto. Tuttavia sono sempre più numerosi i giovani, visto la carenza di posti di lavoro, che prendono in affitto fazzoletti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.