Come Riconoscere La Cyathea Cooperi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il mondo vegetale è senza dubbio uno dei mondi più affascinanti, e oggi vogliamo parlarvi di una specie molto particolare, la cyathea cooperi. Si tratta di una felce arborea tipica dell'Australia orientale che nel tempo fu importata e diffusa anche nelle aree occidentali del Nuovissimo Mondo. Il nome del genere sottolinea la peculiarità dei sori: Cyathea deriva infatti dalla parola greca "Kyatheion" che significa "piccola ceppa", per la forma particolare dell'indusio, ovvero la membrana che racchiude gli sporangi. La pianta viene utilizzata principalmente a scopo ornamentale e questo ha fatto sì che fossero selezionate diverse coltivazioni con habitat leggermente differenti dalla specie selvatica. Ma vediamo nel dettaglio come riconoscere la Cyathea cooperi.

24

La Cyathea cooperi è una pianta dalla crescita rapida e si trova soprattutto in regioni tropicali o dal clima temperato. Nonostante ami le zone calde, sopporta molto bene anche le temperature fredde. La caratteristica fisica più evidente è la sua altezza e la grandezza delle foglie. Può raggiungere infatti un'altezza di circa 15 metri e il suo aspetto è simile a quello di una palma, grazie alle foglie disposte a forma di spirale che possono raggiungere i 4 metri di lunghezza, e hanno un colore tra il verde e il blu.

34

La lamina fogliare è bipennata, ossia suddivisa su due ordini. La prima suddivisione è in segmenti di numero dispari, ovvero imparipennata, a loro volta suddivisi in segmenti più piccoli, ovvero pinnule, di numero pari con il margine lobato. Il fusto, che manca di accrescimento secondario, si forma in seguito alla graduale sostituzione delle foglie; su di esso, infatti, sono ben visibili le cicatrici fogliari intorno alle quali si sviluppano radici avventizie che aumentano lo spessore e la solidità del fusto stesso. Il vero fusto in realtà è un rizoma rivestito da radici. Quello che appare come fusto è sottile, lucente e squamoso, di colore marrone e termina in alto con delle grandi gronde che si sviluppano a ciuffi, donando alla pianta un aspetto palmiforme.

Continua la lettura
44

Questa pianta ama particolarmente le zone montuose dell'Australia. Come categoria, fa parte del CITES appendice II, ovvero una specie non attualmente in via di estinzione, ma che potrebbe diventarlo per colpa di un eccessivo prelievo in natura. Questo porta alla necessità di chiedere un apposito permesso ogni qualvolta si voglia commercializzare parti di questa pianta, o manufatti ottenuti con parte di essa. In questo modo si cercherà di evitare che la pianta possa presto entrare a far parte delle specie in estinzione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come riconoscere la pianta del sughero

Il sughero è un materiale molto versatile, con il quale abbiamo a che fare tutti i giorni date le sue numerose proprietà che lo rendono utilizzabile in diversi campi. Il sughero ha delle caratteristiche importanti, in quanto è un materiale naturale,...
Giardinaggio

Come riconoscere il bellium crassifolium

Le margherite che vediamo abbellire i nostri prati in primavera, non sono tutte uguali. A volte ne riconosciamo l'identità attraverso il colore o il profumo. In Italia nascono spontanee soprattutto nelle regioni del sud, come: Calabria, Puglia e Sicilia....
Giardinaggio

Come Riconoscere La Tipuana Tipu

La Tipuana Tipu è un albero decisamente maestoso molto adatto come decorazione di giardini. Tuttavia lo si apprezza anche per la sua bellissima e rigogliosa fioritura, il che lo rende un esemplare molto ricercato. A tale proposito ecco una guida in cui...
Giardinaggio

Come Riconoscere La Phoenix Dactylifera

Chi ha la passione per il giardinaggio sa bene quanto sia importante saper riconoscere le diverse tipologie di piante. In questo possiamo dare le giuste e appropriate attenzione al fine di garantirgli una vita florida e rigogliosa. Infatti ogni pianta...
Giardinaggio

Come riconoscere gli alberi

Chi ama stare a stretto contatto con la natura, di certo sarà curioso di osservare la vegetazione e la fauna locale, magari imparando a riconoscere le specie caratteristiche della zona esplorata. Esistono così tante specie di alberi, che riuscire a...
Giardinaggio

Come riconoscere la pianta della genziana

Capito spesso di posizionare nella nostra casa o nelle nostre camere, delle piante. Le piante, oltre a ricreare un ambiente tropicale, hanno anche una funzione decorativa ma soprattutto, quella di profumare l'ambiente in cui le collochiamo. Vi sono tantissime...
Giardinaggio

Come Riconoscere La Quercia

La quercia, albero maestoso, appartiene alla famiglia delle Fagacee. Il nome proviene dalla lingua latina "Quercus". In Europa le due specie più diffuse sono la "Quercus robur" e la "Quercus petraea". La seconda è presente anche in Italia, tranne che...
Giardinaggio

Come Riconoscere L'Aloe Vera

Appartenente alla famiglia delle Liliaceae, l'Aloe Vera, è una pianta "succulenta" che predilige climi secchi e caldi. Ha una tendenza cosiddetta arbustiva; il suo arbusto, può raggiungere fino al metro di altezza. Le foglie sono dispose a ciuffo e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.