Come riconoscere la pianta del pioppo

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il pioppo, nome comune per Populus, appartiene alla famiglia delle Salicacee. È una pianta che cresce rapidamente e che può raggiungere un'altezza di 30 m. Il pioppo ha origine nell'emisfero settentrionale; in Italia è molto diffuso. Esso viene coltivato su grandi superfici, specialmente in prossimità del fiume Po. Originario del Medio Oriente il pioppo si trova in tutto il bacino del Mediterraneo e del Nord America. Questa pianta si incrocia abbastanza facilmente con le altre. Leggendo questo semplice e breve tutorial si possono avere delle corrette indicazioni ed alcuni utili consigli su come è possibile riconoscere la pianta del pioppo.

25

La pianta è caratterizzata: dalla leggerezza delle sue foglie, dalla sua chioma che non è eccessivamente fitta e dal suo colore abbastanza chiaro. Il pioppo ha una forma elegante e colonnare; questa prerogativa viene riscontrata in tantissime specie. Questa pianta è particolarmente apprezzata quando si vogliono realizzare dei viali alberati; inoltre, il pioppo è abbastanza utilizzato sia nei parchi che nei giardini pubblici.

35

Sempre in virtù della sua chioma leggera e della sua facile adattabilità al pieno sole il pioppo viene generalmente utilizzato per la costruzione di schermature oppure di barriere. Queste ultime servono soprattutto per avere una protezione dal vento. Il tronco del pioppo è eretto e nodoso ed ha tantissime ramificazioni. La sua corteccia è bianca oppure di colore grigio chiaro. Essa con il trascorrere degli anni si intensifica fino a raggiungere una tonalità bruna oppure grigia scura. Il legname che viene prodotto da questa pianta si utilizza solitamente per la realizzazione di: tavole, compensati, truciolati, imballaggi (tipo bancali e cassette da frutta), fiammiferi e stuzzicadenti.

Continua la lettura
45

Il pioppo presenta foglie ovali, romboidali oppure lobate; la loro conformazione dipende dalle differenti specie. Esse hanno una lunghezza di circa otto centimetri ed un colore bruno-verde. Inoltre, sono più lucide nella lamina superiore e meno nella loro superficie inferiore. I fiori maschili e quelli femminili sono collocati su individui diversi; infatti, sono disposti in amenti separati. Gli amenti maschili possono arrivare a una lunghezza anche di nove centimetri. Essi presentano fiorellini fitti e diversi stami. I frutti del pioppo si presentano come piccole capsule di forma ovoidale; queste ultime contengono al loro interno dei semi lanuginosi.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come riconoscere la pianta del castagno

Il castagno è una bellissima pianta. I suoi frutti, le buonissime ed autunnali castagne, sono una gioia per il palato di molti. Un castagno è il simbolo dell'autunno, dei suoi colori caldi e dei suoi profumi accoglienti. Un castagno è una pianta davvero...
Giardinaggio

Come coltivare il pioppo

Se ci piace coltivare da soli le nostre piante e abbiamo un bellissimo giardino dove poterle piantare, ma non abbiamo molta esperienza in questo settore, non dovremo assolutamente preoccuparci. Su internet potremo facilmente trovare delle guide che ci...
Giardinaggio

Come coltivare una pianta di ligustro

Il ligustro è una piccola pianta, che è stata coltivata principalmente nelle isole britanniche per secoli, dove si è adattata bene alla crescita in quasi tutti i tipi di terreno, sia all'ombra che al sole. Questa pianta, è una pianta densa e sempreverde....
Giardinaggio

Come eliminare i parassiti dalla pianta di limone

La pianta di limone, oltre a essere una straordinaria pianta da esterno dove ci sono climi miti e ad emanare anche un buon odore, produce dei frutti buonissimi, quindi è opportuno curarla con attenzione e darle le cure dovute. Può accadere che la pianta...
Giardinaggio

Come coltivare la pianta di ciclamino

Il ciclamino è una pianta a fiori, di piccole dimensioni, adeguata infatti non solo per ambienti come il giardino ma anche per interni. Come lo stesso nome richiama, si tratta di una pianta a fiori dai colori che variano come il bianco, il rosa ed i...
Giardinaggio

Come Curare Un Fusto Danneggiato Di Una Pianta

Può capitare spesso di “ferire” una pianta, magari durante le operazioni di potatura graffiando in modo profondo la corteccia, oppure possono capitare rotture accidentali di rami. Dopo questi eventi traumatici il sistema di difesa della pianta agisce...
Giardinaggio

Come coltivare e utilizzare la pianta delle giuggiole

Se avete il desiderio di acquistare una pianta per il vostro appartamento, dovrete innanzitutto verificare le vostre abilità di coltivatori. La coltivazione, infatti, risulterà fondamentale per far sì che la pianta in questione cresca sana e forte;...
Giardinaggio

Come riconoscere l'aloe vera

Appartenente alla famiglia delle Liliaceae, l'Aloe vera è una pianta "succulenta" che predilige climi secchi e caldi. Ha una tendenza cosiddetta arbustiva poiché può raggiungere fino al metro di altezza. Le foglie sono dispose a ciuffo e sono lanceolate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.