Come riconoscere l'aloe vera

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Appartenente alla famiglia delle Liliaceae, l'Aloe vera è una pianta "succulenta" che predilige climi secchi e caldi. Ha una tendenza cosiddetta arbustiva poiché può raggiungere fino al metro di altezza. Le foglie sono dispose a ciuffo e sono lanceolate sul loro perimetro, mentre i fiori di colore giallo/rosso sono invece costituiti da una infiorescenza a racemo con asse ingrossato. L'Aloe vera vanta tra l'altro delle notevoli proprietà curative, ed oggi è uno dei prodotti più gettonati e vendibili sia nelle erboristerie che nei supermercati. In riferimento a quanto sin qui premesso, ecco una guida su come riconoscere l'Aloe vera.

25

Presenta delle spine sulle foglie

La coltivazione dell'Aloe vera è particolarmente diffusa nei paesi che si affacciano sul Mediterraneo, ed avviene per seme in zone in cui il clima è secco e caldo. L’Aloe vera vive bene anche nei climi temperati dell'Italia meridionale, mentre al nord deve necessariamente essere coltivata in un appartamento, in una serra ed in vasi le cui dimensioni variano dai 10 ai 60 cm. Le temperature ideali per questa pianta sono tra i 20 e i 24 gradi di giorno, ed i 10 ed i 14 gradi di notte. Per poter riconoscere l'Aloe vera, bisogna valutare l'altezza dell'arbusto ma soprattutto la presenza di molte spine sul perimetro delle foglie che tra l'altro sono piuttosto spesse.

35

Fiorisce in tarda primavera

Un altro semplice modo per riconoscere l'Aloe riguarda la sua tipica fioritura. Per capire infatti se si tratta realmente di questa pianta, bisogna considerare una fioritura che raggiunge il culmine nella tarda primavera, e si protrae fino all'estate ovvero tra i mesi compresi tra maggio e luglio. I fiori nello specifico si presentano di un colore giallo con svariate sfumature rossastre. Da luglio a settembre e quindi in piena estate, l'Aloe vera tende inoltre ad offrire al coltivatore dei frutti che hanno una tipica forma di capsula, da cui si estrae del prezioso liquido che può essere ingerito come sostanza nutriente e curativa, ma anche servire come eccipiente per preparare cosmetici ed altri prodotti per la cura della pelle. Una volta individuate le caratteristiche strutturali della pianta riconoscerla non è più cosi difficile; infatti, la bellezza della sua fioritura esalta i colori gialli e rossi dei bacilli, quindi è ideale per fare degli scatti fotografici, anche se le foglie carnose da distanza ravvicinata e con il macro sono davvero stupende da ammirare.

Continua la lettura
45

Ha un colore giallo paglierino

Il succo di Aloe vera ha in genere un colore giallo paglierino e si trova in erboristeria, farmacia e tra gli scaffali dei supermercati. Riconoscerlo è molto facile, poiché oltre al disegno tipico delle sue foglie spinose riportate in bell'evidenza sulla bottiglia, salta all'occhio la caratteristica di quest'ultima che non è trasparente; infatti, l'Aloe vera teme moltissimo la luce ed è per questo motivo che viene imbottigliata con tale accorgimento. Infine è importante sottolineare che il succo di questa pianta è ideale per vari problemi legati all'apparato gastrointenstinale, ed inoltre le sue molecole risultano benefiche per l'intero organismo umano. Da non sottovalutare infine alcuni cosmetici all'Aloe vera al naturale o arricchiti di altre preziose sostanze come ad esempio shampoo, bagnoschiuma e creme che rispettivamente forniscono un'efficace azione rinforzante, idratante ed antirughe.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta individuata, potete immortalare tutti i diversi passaggi che caratterizzano la cura della tua Aloe Vera.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Errori da evitare nella coltivazione dell'aloe vera

Se intendiamo coltivare l'aloe vera, e sfruttarne i suoi tantissimi principi attivi per tonificare la nostra pelle o purificare il corpo, bisogna prestare molta attenzione, poiché se si commettono degli errori sia nelle primissime fasi che in quelle...
Giardinaggio

Come Coltivare L'Aloe Vera

L'Aloe Vera è un pianta che fa parte della famiglia delle Liliaceae. Si tratta di una pianta molto diffusa e coltivata soprattutto laddove il clima è particolarmente secco come, ad esempio, l'Africa, l'Australia o l'America del sud. L'Aloe Vera è una...
Giardinaggio

Come riprodurre l'aloe arborescens

L'Aloe Arborescens, o Krantz Aloe, da non confondere con l'Aloe Vera il cui nome latino è invece Aloe Barbadensis Miller, è conosciuta da millenni come pianta dai grandi poteri curativi. La medicina moderna dopo approfonditi studi si è resa conto delle...
Giardinaggio

Come trapiantare l'aloe arborescens

L'Aloe è ormai piuttosto conosciuta, anche se non tutti sanno che ne esistono diverse tipologie. Si è soliti, infatti, pensare a quella che comunemente si chiama "Aloe vera". Nel caso di questa guida, però, parliamo di una tipologia differente, ovvero...
Giardinaggio

Come tagliare le foglie di aloe

L’Aloe vera è una delle piante più versatili e nel contempo offre innumerevoli vantaggi dal punto di vista della salute; aiuta infatti a migliorare le condizioni della pelle, come ad esempio a seguito di ustioni, e lenisce vari problemi respiratori....
Giardinaggio

10 consigli per coltivare l'aloe

L'aloe è una delle piante grasse che contiene più benefici per l'uomo. Il gel realizzato con le sue foglie e con la sua linfa, è utilizzatissimo dagli estetisti e non solo. L'aloe ha infatti proprietà lenitive, idratanti e rinfrescanti. Tali caratteristiche...
Giardinaggio

10 consigli per coltivare l'aloe in terrazzo

L'aloe è un tipo di pianta estremamente noto per i suoi svariati effetti benefici, riscontrabili attraverso l'utilizzo di creme e gel appositi. L'aloe è fonte di vitamina B, fornisce rimedi contro la stitichezza, è un ottimo antiossidante ed è molto...
Giardinaggio

Come rinvasare una pianta di aloe

L'aloe, o aloe vera, è una pianta grassa perenne che viene utilizzata per diversi scopi, come il trattamento delle ustioni, le punture di insetti e piccoli tagli superficiali. Inoltre, può anche essere consumata sotto forma di tè grazie ai suoi benefici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.