Come riconoscere orologi antichi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Gli orologi antichi sono disponibili in diversi formati, stili e design, e possono essere fatti con molti materiali diversi. Gli orologi sono stati realizzati per secoli in tutto il mondo ed è proprio la diversità di questi orologi, così come la moltitudine, che può renderli difficili da trovare e da identificare. Ma esistono diverse risorse disponibili che possono aiutare a riconoscere gli orologi antichi.

25

Procurarsi dei libri di antiquariato. Questi testi possono risultare fondamentali perché ci sono migliaia di nomi commerciali, marchi e simboli con cui gli orologiai hanno segnato in passato i loro orologi. Ci sono una miriade di libri informativi e completi in materia, acquistabili nelle comuni librerie oppure on line.

35

Cercare eventuali marcature o firme sul quadrante dell'orologio. Molto spesso gli antichi orologiai imprimevano il proprio nome sull'orologio e in alcuni casi il nome o il marchio che appare corrisponde al nome del rivenditore stesso. Le persone che acquistano orologi in grandi quantità possono anche avere il proprio nome immesso sul quadrante. Se questo è il caso, cercare il nome del dell'orologiaio o del marchio sul quadrante. Identificando la fabbricazione o l'orologiaio, è possibile determinare quando e dove è stato realizzato.

Continua la lettura
45

Leggere l'etichetta. Talvolta, le etichette incollate possono essere trovate sugli orologi antichi e spesso costituiscono una grande fonte di informazioni quando sono leggibili, in quanto possono aiutare a identificare chi ha costruito l'orologio e il luogo di provenienza. Queste etichette possono anche e soprattutto aiutare a identificare l'età dell'orologio. Questa informazione è particolarmente importante perché gli orologi più sono antichi, più sono rari e di conseguenza aumenta il loro valore. Normalmente, conoscendo il produttore di un orologio è il modo più semplice per risalire a tutte le altre informazioni.

55

Considerare il tipo di orologio. Gli orologi antichi possono essere a parete, a mensola o a scrivania; conoscendo il tipo di orologio, e confrontandolo con altri modelli antichi, sarà più facile identificarlo e confermare la sua autenticità. Infine, ispezionare minuziosamente l'orologio per trovare indizi utili a capire quando è stato fatto e che lo ha realizzato. Questi includono il tipo di vetro, il materiale usato per fare le manopole, il tipo di campana e il tipo di fissaggio dell'orologio. Molto di questi elementi dovrebbero riportare le date e i nomi delle aziende che li hanno prodotti. Un libro può anche rivelare quando questi elementi erano in uso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come riparare orologi a pendolo

Orologi da parete o a pendolo, sono affascinanti e ci fanno compagnia mentre scandiscono il tempo. Ma quando si danneggiano, spesso non sappiamo dove mettere le mani né capire cosa sia successo. Solitamente quando gli orologi a pendolo si guastano, richiediamo...
Altri Hobby

Come collezionare libri antichi

Il periodo in cui viviamo non è molto florido in termini economici. A questo si aggiungono le moderne tecnologie, che hanno quasi interamente spostato il mondo del commercio e della cultura sul web. Nonostante l'uso di e-book la lettura di un buon libro...
Altri Hobby

Come collezionare libri antichi rari di pregio

Collezionare libri rari è un hobby molto diffuso quasi quanto le monete e i francobolli. Ci sono diversi tipi di collezionisti di libri: alcuni li raccolgono solo come materia la lettura, magari solo di un argomento di particolare interesse o di uno...
Altri Hobby

Come riconoscere i falsi d’antiquariato

Chi lavora nel settore, o chi semplicemente è appassionato, lo sa bene: nel grandissimo mondo dell'arte, riconoscere i falsi d'antiquariato non è un'impresa di poco conto. Non è difficile, infatti, imbattersi in uno di questi e rischiare di fare un...
Altri Hobby

Come riconoscere il materiale di cui sono fatte le scarpe

In questa bella guida, che abbiamo deciso di proporvi, vogliamo aiutarvi a capire come poter riconoscere il materiale, di cui sono fatte le scarpe, in modo tale da poterle trattare meglio e farle, quindi, anche durare più a lungo. Le scarpe rientrano...
Altri Hobby

Come riconoscere un vero diamante da un falso

Quando regaliamo un anello, una collana o qualsiasi tipo di gioiello che contiene diamanti incastonati, è di fondamentale importanza saper riconoscer la qualità e la purezza del diamante stesso. Infatti, ci sono dei metodi standard che servono proprio...
Altri Hobby

Come riconoscere le scie chimiche

Un argomento piuttosto spinoso degli ultimi vent'anni in tema di danni ambientali causati dall'uomo è quello delle scie chimiche. Sempre più spesso capita di sentirne parlare o leggere un articolo a riguardo, ma occhio alla disinformazione! Ciò che...
Altri Hobby

Come riconoscere il vetro di Murano

Il vetro di Murano è un'opera d'arte, non importa se piccola come un anello o grande come un vaso o un lampadario. Ogni oggetto si compone di sabbia bianca e di una grande esperienza. I maestri vetrai plasmano la materia con assoluta fantasia. Essa si...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.