Come ricoprire una crepa nel muro

Tramite: O2O 12/10/2016
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Molte volte accade di dover aggiustare delle parti di casa, come ad esempio le crepe sui muri, siano esse dovute alle pareti vecchie, o provocate dall'inserimento un po' dozzinale di un chiodo. Se anche a voi è capitato non preoccupatevi. Nonostante risulti essere piuttosto facile combinare dei danni se cercate di chiudere un buco o una crepa in un muro senza seguire delle indicazioni precise o senza nemmeno avere idea di come procedere, è possibile rimediare in maniera abbastanza facile e veloce, senza pagare cifre troppo ingenti. Non vi resta dunque che continuare a leggere i vari passaggi che compongono la seguente guida, che vuole fornire dei semplici e utili consigli per riuscire, con estrema semplicità, ad operare queste riparazioni e ricoprire una crepa nel muro senza problemi. Vediamo quindi insieme come procedere.

26

Occorrente

  • stucco
  • nastro di rinforzo
  • spatola (o raschietto)
  • spugna
  • carta abrasiva
36

Innanzitutto è bene sapere che la procedura di riparazione delle crepe varia in base alle dimensioni della crepa stessa. Se per esempio avete a che fare con dei buchi aventi un diametro massimo di dodici millimetri, potete chiuderli con del normalissimo stucco. Per quelli più ampi, invece, sarà necessario irrobustire la fessura con del nastro di rinforzo, che potete facilmente reperire anche presso negozi che vendono articoli per riparazioni o fai da te. Per buchi o crepe di dimensioni ridotte, infine, dovrete utilizzare del semplicissimo stucco fresco, che andrà applicato con una apposita spatola o raschietto.

46

Una volta eseguita questa operazione, dovete eliminare molto accuratamente l'eventuale polvere presente e inumidire l'area da trattare con una spugna, in modo tale da consentire allo stucco di far presa sulla superficie. Fatto ciò, utilizzate la spatola per riempire completamente di stucco il buco, applicandone una piccola quantità anche intorno ai margini della fessura.

Continua la lettura
56

Infine, poiché la maggior parte degli stucchi si restringe leggermente quando asciuga, ricordate di evitate di levigare la superficie trattata fino a quando la pasta non sarà perfettamente asciutta. Fate passare almeno ventiquattro ore, successivamente carteggiate e levigate con la carta abrasiva l'area stuccata, fino a rendere la superficie piuttosto piatta. Per concludere il lavoro, applicate la vernice originale tamponando con una spugna inumidita. Giunti a questo punto la parete sembrerà come nuova e non sembrerà nemmeno che la crepa sia mai esistita. Non mi resta che augurarvi buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se per esempio avete a che fare con dei buchi aventi un diametro massimo di dodici millimetri, potete chiuderli con del normalissimo stucco.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come risanare una crepa nel marmo

Il marmo è una pietra fatta prevalentemente da carbonato di calcio. Viene usata spessissimo per via della sua estetica attraente, che grazie ai suoi colori, e le sue venature che sono il marchio di fabbrica di questa roccia, aggiunge stile e molta eleganza...
Casa

Come riparare un muro portante

Le mura portanti giocano un ruolo fondamentale nel sostenere una struttura come un condominio oppure un grattacielo.Esse sostengono in particolare la pavimentazione del complesso. È quindi importante evitare qualsiasi tipo di deterioramento dei muri...
Casa

Come calcolare quanto laminato occorre per ricoprire una superficie

I lavori di ristrutturazione domestica prevedono il rifacimento delle pareti e intonaci, la loro tinteggiatura, la sostituzione dei sanitari, dei rivestimenti ceramici e dei pavimenti, il rifacimento degli impianti (idraulici, elettrici e di riscaldamento),...
Casa

Come intonacare un muro umido

Eseguire lavori d'intonacatura, aiuta a mantenere la propria casa in ottime condizioni. Oggi,Il gesso è un materiale ampiamente usato nelle abitazioni. Le parti in legno delle pareti vengono ricoperte di intonaco. Successivamente, tramite un foglio di...
Casa

Come rivestire un muro con i pannelli in finta pietra

Le pareti con pietre a vista riportano a murature antiche e donano personalità e calore anche alle più anonime delle stanze. Tuttavia un muro in vera pietra è molto costoso e adagio di pochi. Inoltre costruire un muro in pietra su una casa già costruita...
Casa

Come innalzare un muro

Innalzare un muro non rappresenta, sicuramente, un'operazione tipica del fai da te. Tuttavia questo non significa che soggetti esperti di altri settori, non possano realizzare un qualcosa del genere. Se, per qualsiasi motivo, si presenta l'esigenza di...
Casa

Come isolare un muro in cartongesso

Spesso accade di avere in casa problemi di umidità e di altro genere. Questi di solito vanno a danneggiare i muri e le pareti circostanti. Pertanto, prima che tutto si aggrava occorre rimediare isolando il supporto. Quindi se nella vostra abitazione...
Casa

Come fissare il battiscopa al muro

Fissare un battiscopa al muro non è un procedimento complesso ed è importante per funzioni protettive ed estetiche della parete. Vi sono principalmente due modi per farlo: tramite viti o colla. In genere il battiscopa è fatto in legno, ma lo si può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.