Come ricoprire una sedia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Usiamo sovente le sedie: in cucina, in soggiorno, nella sala da pranzo o anche altrove. Ma con il tempo e con l'usura spesso nasce la necessità di intervenire, magari sostituendole. In verità delle semplici opere di manutenzione risolvono il problema in modo soddisfacente. Ricoprire una sedia conferirà un aspetto nuovo alle nostre stanze e rallegrerà gli ambienti. Non sarà necessario rivolgersi ad un professionista del settore. Seguiamo i passi successivi e vedremo come ricoprire una sedia, semplicemente e con pochi materiali.

28

Occorrente

  • Gommapiuma, forbici, sparachiodi (o chiodini e martello), metro da sarta, stoffa.
38

Iniziamo preparando i materiali con i quali lavorare. Procuriamoci della gommapiuma di dimensioni maggiori rispetto a quelle della seduta della nostra sedia. Calcoliamo eventualmente qualche centimetro in più di gommapiuma, nel caso in cui preferiamo ricoprire anche i bordi. Infatti, in tal caso, la ripiegheremo e la bloccheremo al di sotto di essi.

48

Decise forme e dimensioni dell'imbottitura, passiamo alla stoffa con cui ricoprirla. Scegliamo una bella stoffa che si abbini al colore della nostra sedia, e ovviamente anche all'ambiente in cui verrà posizionata. Una volta scelta la stoffa, prendiamo nuovamente le misure dell'imbottitura e ritagliamo la stoffa, lasciando dei centimetri in più come margine.

Continua la lettura
58

Passiamo infine ad assemblare le varie parti. Collochiamo l'imbottitura sulla seduta. Per un risultato più stabile e se la sedia lo permette, come una di quelle in legno, fissiamola con della colla forte o del mastice. Possiamo dunque dedicarci a sistemare la stoffa. Assicuriamoci di centrarla perfettamente e fissiamola con un punto di sparachiodi. In alternativa fermiamola con un chiodino per ogni lato.

68

Capovolgiamo dunque la sedia, per lavorare meglio. Iniziamo a tirare la stoffa ed a fermarla in più punti in tutti i lati. Eliminiamo, tagliandoli con le forbici, gli eccessi negli angoli. Continuiamo quindi a rifinire ed a bloccare il tutto, agendo sempre sotto la seduta della nostra sedia. Eccola finalmente pronta e rifoderata. Ma se desideriamo arricchirla, potremo applicare un nastro con della colla a caldo o altro genere di decorazioni.

78

Per imbottire e rivestire lo schienale, il procedimento da seguire è identico. Ovviamente in questo caso procuriamoci un'imbottitura un po' più sottile. Per un restauro completo, prima di rivestire la sedia, è possibile riverniciarla con del semplice smalto. Tutti i materiali sono facilmente reperibili presso un qualsiasi negozio di bricolage e fai da te. https://www.ideegreen.it/come-tappezzare-una-sedia-35647.html

88

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una sedia a sdraio

Sempre più persone oggi, si dedicano alla nobile arte del fai da te. Per molti, non per tutti il procedimento è davvero molto semplice, basta avere un pochino di manualità e di dimestichezza con gli attrezzi, per realizzare delle vere e proprie opere...
Bricolage

Come preparare una sedia imbottita

In questa guida vedremo come preparare una sedia imbottita, come fare la base della seduta e come fare la base dello schienale. In realtà non realizzeremo una sedia imbottita di sana pianta, ma partiremo da una base ben solida, ovvero da una vecchia...
Bricolage

Come decorare una vecchia sedia

Il recupero creativo permette di dare nuova vita ai mobili obsoleti. Con tecniche diverse, come la pittura o il decoupage, una vecchia sedia torna come appena uscita dal mobilificio. Il risparmio economico è considerevole, così come il rispetto dell'ambiente....
Bricolage

Come fare la seduta di una sedia con scampoli di tessuto

All'interno della guida andremo a dedicarci alla costruzione di una sedia e, più specificatamente, ci dedicheremo ad illustrare come fare la seduta di una sedia con scampoli di tessuto.Ricostruiremo passo dopo passo tutta la procedura, in modo tale da...
Bricolage

Come costruire una sedia da un unico pannello di legno

Se abbiamo un pannello di legno pregiato di grosse dimensioni per sfruttarlo al meglio, possiamo realizzare una sedia, senza sprecarne nemmeno un singolo pezzo. Il lavoro, richiede molta precisione soprattutto nel momento di rilevarne le dimensioni, per...
Bricolage

Come ricoprire i vasi con il mosaico

Chiunque di noi abbia un minimo di passione per il verde e il giardinaggio in generale, molto probabilmente possiede alcuni vasi in terracotta, magari dei "residui" di piante trasferite in altri contenitori di più ampia grandezza. Se avete pensato più...
Bricolage

Come foderare una sedia

Le sedie di legno, per quanto possano essere belle, sono maggiormente esposte a graffi; la seduta è soggetta a logorio a causa delle borchie di pantaloni e jeans. Tuttavia, la soluzione migliore per preservarle a lungo è quella di creare una copertura,...
Bricolage

Come costruire una sedia girevole

Se per restare comodamente seduti davanti al vostro computer o alla scrivania dello studio avete la necessità di una sedia girevole, potete costruirla in alcuni semplici passi e con l'utilizzo di pochi attrezzi e materiali. Il lavoro non è affatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.