Come ridurre la taglia di un pantalone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Può sicuramente capitare che nel corso degli anni un pantalone non vesta più come accadeva in passato: magari risulta più abbondante in seguito ad una dieta ipocalorica, oppure perché a volte il tessuto degli indumenti indossati e lavati più volte tende a cedere. Che fare? Se i calzoni sono ancora in buone condizioni non è certo bene accantonarli o eliminarli, specialmente in questo momento di crisi che stiamo attraversando: quindi è arrivato il momento di ridurre la loro taglia. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • pantaloni da stringere e un altro paio da usare come modello
  • gessetto da sarto
  • spilli
  • macchina da cucire
37

Volendo stringere i vostri calzoni soltanto in vita, dovete innanzitutto decidere di quanti centimetri occorre ridurre tale circonferenza affinché raggiungano l'ampiezza adatta, quindi indossateli e accertatevi di quanta stoffa bisogna eliminare, calcolando un margine per la cucitura; toglieteli e proseguite scucendo con un paio di forbicine sia l'eventuale passante posto sulla metà dietro della cintura, sia una parte di quest'ultima e una parte del dietro, poi fate una cucitura a macchina, dal rovescio, sul centro del retro-pantalone e della cinta. Rimettete a posto il passante ed il lavoro è fatto.

47

Se invece dovete restringere l'indumento anche lungo le gambe, giratelo al rovescio e iniziate a distenderlo sul piano di lavoro; cercate nell'armadio un modello simile e recente (quindi della taglia giusta) per poterlo confrontare, poi sistematevelo sopra ma fate bene attenzione a far combaciare i calzoni all'altezza del cavallo. La stoffa che notate in eccedenza sull'esterno delle gambe deve essere tolta, ma lasciate sempre un centimetro in più come margine. Adesso, con il gessetto e aiutandovi con un righello, tracciate una linea sulla parte di tela da tagliare, quindi fermate la stoffa con gli spilli e imbastite tutto quanto manualmente.

Continua la lettura
57

Togliete gli spilli e con delicatezza (per non allentare o strappare i fili), girate dal dritto l'indumento e indossatelo, per capire se è necessario eseguire eventuali modifiche, quindi riportatelo al rovescio e passatelo a macchina con una doppia cucitura, seguendo i segni ottenuti con l'imbastitura. Tagliate via la tela in avanzo e rifinite il tessuto con il punto 'zig-zag' (o uno simile). Solitamente quando si stringono dei pantaloni non è necessario arrivare sino all'orlo con i punti, ma se ciò si rendesse indispensabile, tenete presente che bisogna scucire anche una parte esterna di orlo (o tutto quanto per fare un lavoro migliore), per poi ricrearlo a mano o a macchina.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non restringete il cavallo: rischiereste di modificare in maniera scorretta la linea dei pantaloni.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come rimpicciolire un anello

Le taglie degli anelli sono complesse. In Italia variano da 1 a 33, senza mezze misure. Per errore o per il variare delle stagioni, un anello può risultare troppo stretto o largo. Come fare? Ridimensionare una fascia circolare in oro o argento non è...
Altri Hobby

Come trasformare una foto diurna in notturna

Quando scattate una foto di giorno, il modo più semplice per ottenerla con un effetto notturno, evitando quindi di ripetere lo scatto di sera, è quello di utilizzare il Photoshop. Si tratta, infatti, del miglior programma di grafica computerizzata,...
Altri Hobby

Come identificare le monete antiche cinesi

Se siete degli appassionati di storia antica o se semplicemente avete ritrovato una vecchia moneta e volete sapere a che periodo appartiene allora siete capitati sulla guida giusta. Oggi infatti vi parleremo delle antiche monete cinesi. In particolare...
Altri Hobby

Come cucire delle perle su abiti

Se nel guardaroba avete degli abiti il cui aspetto non vi soddisfa, potete rimediare con alcuni semplici accorgimenti, atti a renderli più appariscenti e in sintonia con il vostro look. In questa guida nello specifico, descriviamo quindi come cucire...
Altri Hobby

Come scegliere una maschera tradizionale di Carnevale

Il carnevale è sicuramente una delle feste più divertenti e colorate perché in questo periodo si organizzano delle bellissime feste in maschera, i bambini sfilano per la città vestiti dai propri eroi e in alcuni paesi si organizzano le sfilate dei...
Altri Hobby

Come fare delle decorazioni natalizie con il Quilling

Prima che arrivi il Natale si comincia a pensare sempre a decorare la casa in tema. Utilizzando decorazioni dell'anno passato e aggiungendole delle nuove. Per fare questo basterebbe andare per negozi e acquistarle. Ma non c'è nulla di più bello che...
Altri Hobby

10 idee per riciclare le calze in modo creativo

Ci sono tanti modi 'per ridurre lo spreco, praticando l'arte del riciclo. In questo caso, il fine è soprattutto quello creativo, in modo da unire l'utile al dilettevole e divertirsi durante la preparazione. Invece di buttare via quelle rotte, potete...
Altri Hobby

Come realizzare delle lanterne volanti

Le lanterne volanti sono degli oggetti che possono creare giochi di luce davvero molto interessanti. Realizzarle non è cosi complicato come si può pensare, poiché basterà un po' di manualità e di passione per il bricolage, senza però creare troppi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.