Come Ridurre Le Dimensioni Di Una Cornice E Ricostruirne Le Parti Mancanti

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Tra gli oggetti decorativi di casa nostra che possono richiedere spesso delle lavorazioni di manutenzione, vi sono le cornici. Esse non solo possono essere ricostruite dove mancano dei pezzi, ma possono anche essere ridotte di dimensioni a piacimento e in base alle nostre esigenze. In questa guida, infatti, potremo vedere come fare per riuscire a ridurre le dimensioni di una cornice e ricostruirne le parti mancanti o rovinate dall'usura.

28

Occorrente

  • cavachiodi
  • sega
  • colla vinilica
  • scalpello o cacciavite
  • morsetti
  • plastilina
  • stucco liquido
  • saponaria o talco
  • carta vetrata sottile
  • pinzetta
  • nastro adesivo
38

Per quanto riguarda la riduzione delle dimensioni della cornice, la prima operazione che dovremo eseguire, consiste nello smontare la cornice in tutte le sue parti. Quindi, con il cavachiodi, togliamo appunto i chiodi negli angoli e, con l'aiuto di uno scalpello o di un cacciavite, facciamo leva, fino ad aprirli in modo da ottenere le quattro aste separate.

48

A questo punto, dovremo procedere a tagliare le aste nuove del quadro nella misura che desideriamo, ricordandoci di fare le diagonali alle estremità. Una volta fatto, incolliamo gli angoli con della colla vinilica e assembliamoli mediante l'uso di morsetti. Ora lasciamo in posa per almeno ventiquattro ore. Dopo aver verificato che la cornice sia ben incollata, togliamo i morsetti.

Continua la lettura
58

Per quanto riguarda la ricostruzione delle parti mancanti, dovremo, innanzitutto, prendere una piccola quantità di plastilina e lisciare bene la superficie, spolverandola con un po' di saponaria o talco, in modo che non si attacchi al modello. A questo punto, adagiamola su una parte uguale a quella mancante e, premendo, prendiamo il calco. Versiamo poi all'interno del calco uno stucco liquido formato da scagliola o stucco dentistico sciolto in acqua, quindi distribuiamolo uniformemente.

68

Ora, quando lo stucco è quasi completamente asciutto, apriamo con leggera pressione la plastilina, estraiamo il calco con una pinzetta e lasciamolo asciugare bene. Con la carta vetrata sottile rifiniamo il calco ottenuto e, dopo aver steso la colla vinilica sulla parte mancante, adagiamolo fissandolo con del nastro adesivo. Infine lasciamo in posa per 24 ore.

78

Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire a ridurre le dimensioni di una cornice e ricostruirne le parti mancanti o rovinate dall'usura. Per chi è alle prime armi con questo tipo di lavori, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riusciremo alla fine ad ottenere un risultato perfetto. A questo punto non ci resta che acquistare tutto il materiale indicato nella guida, per poter subito provare a modificare le nostre cornici.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • rispetta le 24 ore in entrambe le lavorazioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Decorare Un Muro Di Grandi Dimensioni Con Cornici

Se avete il tempo ed un piccolo budget potete dar vita ad una galleria personale ravvivando un muro noioso della vostra casa. Vi basterà una grande parete vuota, a quale rappresenta l' ideale per questa tipologia di progetto, basterà un rapido controllo...
Bricolage

Come Rivestire Una Cornice Con Carta Marmorizzata

Una cornice è un ottimo elemento di arredo per ogni angolo di un appartamento. Una cornice arreda con eleganza un tavolo, una consolle o il ripiano di una libreria. Una cornice permette di tenere sempre in vista la fotografia di un momento speciale o...
Bricolage

Come Realizzare Una Cornice Con Una Scatola Di Cartone

Spesso abbiamo delle fotografie che ci piacciono particolarmente e vogliamo incorniciarle, però purtroppo non abbiamo a disposizione una cornice. Realizzare una cornice con una scatola di cartone può essere però anche un modo per rendere ancora più...
Bricolage

Come decorare una cornice con la tecnica della foglia oro

Avete una cornice in legno nella quale volete inserire un dipinto o una stampa, ma volete personalizzarla e renderla più "affascinante"? Se avete in mente la tecnica della foglia d'oro, ma non sapete come praticarla, nei passaggi successivi di questa...
Bricolage

Come costruire una cornice

Da qualche anno a questa parte, anche a causa della grave crisi economica che ormai si diffonde in tutto il mondo, ha preso piede la tecnica del fai-da-te. Per la realizzazione di una cornice, ad esempio, avrete bisogno di pochi e semplici materiali di...
Bricolage

Come scegliere la cornice giusta per un quadro

Il quadro è sicuramente un oggetto fondamentale per arredare ed abbellire le pareti della nostra casa poi, la cornice è fondamentale perché esalta e valorizza l'opera, ma allo stesso tempo la protegge. In questa breve guida troverete dei consigli su...
Bricolage

Come creare una cornice

Una cornice, per tradizione, è stata sempre oggetto di regalo, in ogni tipo di ricorrenza è molto comune. Il suo uso viene infatti sfruttato per fotografie, disegni, quadri, ed anche diplomi di tipo vario. In questo tutorial, vi andremo a spiegare,...
Bricolage

Come Ricostruire Una Vecchia Cornice In Porporina Di Fine Ottocento

Negli ultimi anni è nato un interesse particolare verso il passato, soprattutto per gli oggetti antichi. Questi hanno fascino e valore soprattutto perché trasmettono tutta la storia che hanno alle spalle. Può capitare di trovare in casa o in soffitta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.