Come riempire i giunti di dilatazione per pavimenti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Nella progettazione di una buona pavimentazione bisogna tenere conto di diversi fattori. Uno di questi, molto importante, è quello delle sollecitazioni meccaniche. Che siano pavimenti esterni o interni, le sollecitazioni meccaniche sono inevitabili. Senza appropriate misure, tali sollecitazioni potrebbero danneggiare i pavimenti. È qui che entrano in gioco i giunti di dilatazione. Hanno la funzione di limitare le sollecitazioni, suddividendo delle piastrellature più vaste. Nel processo di sigillatura e installazione, i giunti si possono riempire con vari materiali. Nei prossimi passi vedremo proprio come fare e cosa utilizzare.

25

Occorrente

  • 1 tubo di silicone o di schiuma ad espansione + pistola per l'applicazione
  • 1 raschietto o 1 taglierino
35

Scegliere i giunti adatti

I giunti per pavimenti possono essere di diverso tipo. Per questo è importante innanzitutto fare le opportune distinzioni. I giunti di dilatazione sono i più superficiali. Riguardano solo lo spessore delle piastrelle che poseremo sui pavimenti. Altri giunti, come quelli di frazionamento e perimetrali, agiscono più in profondità. Hanno infatti la funzione di limitare le già citate sollecitazioni meccaniche sul battuto. In tali casi si tratta di agire su parti più profonde della struttura dei pavimenti. Tuttavia è bene ricordare che anche i giunti di frazionamento assolvono alla funzione dei giunti di dilatazione.

45

Scegliere il materiale giusto

Il riempimento dei giunti di dilatazione si può eseguire con diversi materiali. In genere sono i produttori di stucchi a produrli e venderli. Li potremo dunque reperire in qualsiasi rivenditore di materiali e accessori per l'edilizia e la ristrutturazione. Le scelte principali sono il silicone e la schiuma. Queste due opzioni sono di semplice applicazione e adatte a piccole aree, come quelle degli appartamenti. Per grandi aree, come quelle commerciali, esiste anche l'opzione della gomma e del sughero.

Continua la lettura
55

Applicare il riempimento

La stesura del materiale (silicone o schiuma) avviene tramite la classica "pistola" per tubi. Atteniamoci sempre e comunque alle istruzioni sulla confezione per l'installazione del tubo. E prima di riempire i giunti dovremo assicurarci che le aree di interesse siano prive di sporco e detriti. Possiamo aspirare via eventuali residui o rimuoverli con una spazzola. Quando saremo pronti, riempiamo i giunti spremendo il materiale attraverso l'estremità del tubo. La schiuma generalmente tende ad espandersi. Se optiamo per questa soluzione assicuriamoci di non riempire completamente i giunti. Dopo l'indurimento del materiale potremo procedere con la rimozione dell'eccesso. Possiamo usare un raschietto o un taglierino, avendo l'accortezza di non graffiare le superfici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come rimuovere le tracce di silicone dai pavimenti

Il silicone è uno dei più comuni e versatili sigillanti utilizzati oggi per sigillare qualsiasi fessura non solo durante il montaggio di sanitari come doccia, bidet o lavabo, ma è anche utile come sigillante per riempire fughe e fori e rendere la superficie...
Materiali e Attrezzi

Come posare le resine per pavimenti

I pavimenti servono a completare la finitura delle case. Di solito vengono fatti di materiali diversi e collocati secondo i propri gusti. Ma spesso viene preferito di posare delle resine per pavimenti. Le resine sono sostanze macromolecolari, dotati di...
Materiali e Attrezzi

Come sigillare i pavimenti in linoleum

I pavimenti in linoleum sono noti per la loro facilità di installazione e pulizia. L'intero processo è abbastanza facile. Di fatti, può essere eseguito da soli. Ciò nonostante, vi è un passo importante che si deve fare in modo alquanto attento: la...
Materiali e Attrezzi

Come usare una levigatrice rotativa per pavimenti

Prendersi cura della propria casa non è una faccenda che tutti possono affrontare in maniera uguale: può capitare spesso e volentieri che molti non abbiano idea di come poter aggiustare o sistemare delle cose che apparentemente sembrano impossibili...
Materiali e Attrezzi

Come applicare le piastrelle di ceramica sul calcestruzzo

Il calcestruzzo offre un sottofondo resistente per le applicazioni delle piastrelle di ceramica. Se il pavimento di cemento è adeguatamente preparato, il materiale che lega le piastrelle ad un sottofondo è in grado di fornire un'ottima adesione. È...
Materiali e Attrezzi

Come pulire il gres smaltato

La casa, rappresenta il luogo dove ci sentimo sempre a proprio agio. Questo perché cerchiamo di abbinare i mobili e lo stile delle stanze a nostro piacimento. Per la sistemazione della casa, non puù assolutamente mancare una bella tenda da montare in...
Materiali e Attrezzi

Come funziona un interruttore magnetotermico

L'elettricità è presente dovunque nella nostra vita quotidiana: accendere un lume, premere il pulsante di un apparecchio televisivo, mettere in funzione un elettrodomestico, sono diventati gesti quasi istintivi. Malgrado questa familiarità con un'energia...
Materiali e Attrezzi

Come stuccare le piastrelle in porcellana

Finalmente avete posato le vostre piastrelle in porcellana ma ora non sapete come stuccarle per riempire le fughe? Nessun problema! In questa guida troverete tutto quelle che dovete sapere per poter effettuare in totale sicurezza l'operazione. Vediamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.