Come rifinire i lavori in pannolenci

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ultimamente vanno molto di moda il panno lenci e il feltro. Sono dei tessuti che vengono utilizzati per la creazione di accessori quali: cappelli, cinture, ma anche orecchini, bracciali collane ecc.. Inoltre, sempre con questo materiale vengono realizzati portafogli, porta documenti, porta monete ed anche borse e sacche per l'utilizzo quotidiano. In questo tutorial viene spiegato, in maniera semplice e precisa, come rifinire i lavori in pannolenci. Se si ha voglia di realizzare qualcosa con il fai da te e si vuole conoscere il metodo più adatto per rifinire i bordi basta leggere attentamente questa guida e seguire passo passo i consigli.

25

Occorrente

  • ago per lana
  • filo di cotone spesso o lana
  • pannolenci
35

Se non si ha particolare manualità con ago e filo allora si può scegliere di rifinire il lavoro facendo soltanto uscire ed entrare l'ago alla stessa distanza dal bordo. L'importante è mantenere il perimetro perfettamente ed allo stesso intervallo di spazio. Nella foto esempio è stato creato un cuore imbottito; il perimetro è stato rifinito con un colore che contrasta con quello del cuore. Se questa operazione viene eseguita correttamente si ottiene un oggetto esteticamente abbastanza bello. In alternativa se si ha un po' di pazienza e si preferisce rifinire il panno lenci in maniera tradizionale, allora basta procedete nel seguente modo..

45

Dopo che è stato realizzato l'accessorio oppure l'oggetto che preferiamo sia esso un accessorio di abbigliamento, un porta monete ecc., si può prendere ago e filo di cotone e cominciare il lavoro. È indispensabile che l'ago sia quello per la lana ed il cotone, cioè deve essere abbastanza spesso. Successivamente si prende il filo necessario per caricare l'ago. Dopo che è stato effettuato il nodino sul capo estremo del filo si inserisce la punta dell'ago a circa mezzo cm dal bordo. Poi, si deve effettuare il giro dal lato opposto e si deve ripuntare l'ago, facendo scorrere la lunghezza del filo. A questo punto inseriamo l'ago a fianco del primo punto, a mezzo cm dal bordo.

Continua la lettura
55

È importante far scorrere il filo e fare sempre un piccolo anellino in alto. A questo punto si fa passare l'ago al di sotto dell'anello e si tira il filo delicatamente; in questo modo si realizza un quadrato col cotone. Successivamente si punta l'ago sullo stesso lato ed alla stessa distanza (sempre circa mezzo cm). Si lascia scorrere il filo e si fa il solito anellino in cui si fa passare l'ago. Poi, si tira il filo e si prosegue allo stesso modo fino a quando non si è completato il perimetro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare una custodia per cellulari in pannolenci

Il pannolenci è un tipo di stoffa compatta, ricavata dalla lana di pecora o dal pelo della capra, e con opportuni accorgimenti, viene infeltrita e venduta a metri. Si tratta di una stoffa con cui si possono realizzare vestiti e tanti altri oggetti,...
Altri Hobby

Come fare un puntaspilli funghetto in pannolenci

In tale guida vedremo come fare un puntaspilli funghetto in pannolenci. Quello che otterrete sarà un cuscinetto pratico, colorato e morbidissimo che servirà per ordinare spilli, ed aghi nel vostro cofanetto del cucito. Dovrete soltanto procurarvi gli...
Altri Hobby

Come creare marionette da dita in pannolenci

In questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo, passo dopo passo, come si possono realizzare delle colorate e divertenti marionette da dita in pannolenci per far divertire i propri bambini. Loro ne vanno sicuramente matti e le utilizzeranno per...
Altri Hobby

Come rifinire i bordi delle tele

Quando acquistate delle tele per realizzare un ricamo, come ad esempio una tovaglia per la tavola oppure un copri divano, dovete sempre preoccuparvi di rifinire i bordi, in modo da evitare che con il passar del tempo, i vostri lavori si possano sfilacciare,...
Altri Hobby

Come realizzare delle rose in pannolenci

In questo tutorial vi spieghiamo come realizzare delle rose in pannolenci. Fin da piccoli va imparata l'arte della manualità, facendo in modo di poter affinare sempre maggiormente le capacità che uno possiede. Oggigiorno, infatti, si sta perdendo tale...
Altri Hobby

Come fare una stella di Natale con pannolenci

Se per le festività natalizie avete deciso di realizzare con le vostre mani gli addobbi per l'albero, questa guida fa al caso vostro. Le stelle di Natale realizzate con la iuta naturale ed il pannolenci, rappresentano dei deliziosi addobbi natalizi....
Altri Hobby

Come realizzare una coccinella in pannolenci

Tutti cerchiamo giornalmente di inventare, di studiare, di organizzare e, conseguenzialmente, di costruire oggetti vari per abbellire la nostra casa e un ambiente in particolare, o più semplicemente, per soddisfare i nostri bisogni, utilizzando la creatività...
Altri Hobby

Come usare il metodo Zimmermann per chiudere i lavori a maglia

Il mondo della maglia non è solo costellato da soffici gomitoli e interminabili fili di morbida lana da intrecciare, ma è anche il frutto di un lavoro accurato e minuzioso reso possibile dall'utilizzo di tecniche ben precise. Molto spesso il primo metodo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.