Come rifinire una scollatura all'uncinetto

Tramite: O2O 19/02/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Realizzare la scollatura di una maglia, è un'operazione che richiede una particolare attenzione, perché si tratta di una parte sempre in vista; un buon risultato lo si ottiene quando, sul davanti, la scollatura appare aderente e non presenta grinze. Molto più facile è lavorare la parte dietro al collo che, generalmente, è diritta e, con l'uncinetto, può essere ottenuta semplicemente non lavorando le maglie che si trovano nell'ultima riga della modellatura delle spalle. A tal proposito, nella presente guida, vi illustrerò, attraverso una serie di utili e semplici consigli, come rifinire una scollatura all'uncinetto sul davanti esaminando, nel dettaglio, la scollatura a "v", quella rotonda e quella a goccia. Vediamo quindi come procedere.

26

Innanzitutto, la prima operazione da compiere, consiste nell'iniziare a lavorare la scollatura a "v" partendo all'altezza degli scalfi, ed eseguendo le operazioni separatamente sia per la parte destra che per quella sinistra. Iniziando dalla parte destra, lavorate l'ultima maglia e saltate quella successiva, mentre sulla parte opposta ad inizio riga, fate esattamente il contrario, lavorando la seconda maglia e saltando la prima. Può essere ottenuta una scollatura più profonda o più alta verso il collo semplicemente effettuando prima la divisione.

36

Successivamente, per la scollatura rotonda, iniziate l'operazione dall'altezza desiderata, non lavorando metà delle maglie destinate allo scollo, che si trovano invece al centro della parte davanti. Anche in questo caso, procedete con una metà alla volta; le maglie dovranno essere diminuite nella misura di una maglia per riga, proseguendo con il diritto fino al termine del lavoro. Per chi desidera rifinire la scollatura di un vestito particolarmente elegante, la scollatura a goccia è la scelta ideale; in pratica, consiste in un prolungamento della scollatura rotonda.

Continua la lettura
46

Inoltre, vi consiglio di non lavorare 20 maglie centrali, quindi iniziare da una delle due metà diminuendo verso lo scollo una maglia ogni riga, ripetendo l'operazione per 7-8 volte; a questo punto, lavorate diritto per 2 righe, questa volta aumentando di una maglia ogni riga, per una decina di volte. Successivamente, lavorate lo scollo diminuendo progressivamente le maglie verso la spalla ed una volta terminata l'operazione, rifinite internamente la scollatura con un passo gambero (con cui eseguire solo un giro), un'asola e un piccolo bottone, per unire le due punte della scollatura.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cambiare la scollatura a un vecchio vestito

Anche nella moda il "vecchio" ritorna sempre. Infatti se parlate con qualsiasi esperto nel settore vi dirà che nulla è creato daccapo ma che a cicli tutto ritorna, ovvero le mode moderne non sono altro che una rivisitazione del passato. Allora come...
Cucito

Come rifinire un lavoro a filet

La bellezza del filet a uncinetto sta nella sua semplicità e versatilità. L'arte del filet utilizza i punti uncinetto di base (catenelle, punti di scorrimento, crochet singoli e punti doppi) per creare modelli, motivi e sagome che rivaleggiano con i...
Cucito

Come rifinire il bordo della tela Aida

Se avete realizzato un ricamo realizzato sulla tela Aida, ma il bordo del tessuto si presenta sfilacciato, sappiate esistono alcune tecniche di lavorazione all'uncinetto che consentono di rifinirlo in modo adeguato e applicando uno stile identico al...
Cucito

Come Profilare Una Scollatura Con Paramontura

Si tenta spesso di creare e confezionare abiti e altri capi di abbigliamento con le proprie mani. Tuttavia, non sempre è facile realizzarli, soprattutto nel caso in cui non si sappia come procedere. Dunque, in questa guida, mostreremo proprio come cercare...
Cucito

Come rifinire il lino

Il lino è una delle fibre più nobili in commercio e anche una delle più versatili, grazie alle sue doti di resistenza, morbidezza, durata nel tempo, freschezza e brillantezza, che rendono il lino uno dei tessuti più utilizzati nella produzione di...
Cucito

Come fare il punto festone per rifinire i lavori in pannolenci

In occasione di feste e ricorrenze, i più creativi potranno dilettarsi nella realizzazione di graziose decorazioni in pannolenci per impreziosire e ravvivare gli ambienti domestici. Gli appassionati del fai da te che adoperano tale tessuto, piuttosto...
Cucito

Come realizzare un top ecrù in cotone povero all'uncinetto

Un top ecrù in cotone povero è indicato soprattutto in estate, poiché è realizzato con un cotone molto leggero oppure in primavera da indossare con sopra una giacca. Per realizzare questo tipo tipo di top è necessario saper lavorare all'uncinetto...
Cucito

Come eseguire il punto pelliccia all'uncinetto

Lavorare la lana all'uncinetto è un bellissimo passatempo, oltre a tenere la mente occupata, contando le varie catenelle e giri, otterrete anche degli oggetti particolarissimi a lavoro terminato. È infinita la lista delle cose che potete realizzare...