Come rimuovere il pistone di una sedia da ufficio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Sono molte le persone che trascorrono tante ore a lavorare in ufficio, e stare seduti correttamente su una sedia comoda può fare la differenza. È per questo che molte sedie da ufficio sono dotate di un'imbottitura morbida e soprattutto di un pistone che è in grado di regolarne l'altezza. Rispetto ad una sedia comune, queste caratteristiche aggiuntive fanno in modo che siano opportuni dei frequenti interventi di manutenzione. Il pistone potrebbe aver bisogno di essere sostituito, pertanto si rende necessario conoscere il giusto procedimento per rimuoverlo. In questa guida illustreremo nel dettaglio come rimuovere il pistone di una sedia da ufficio.

27

Occorrente

  • Pistone di ricambio.
  • Spray lubrificante.
  • Cacciavite e pinze.
37

Il pistone pneumatico a gas presente sulla sedia permette di sollevare o abbassare la seduta. Questo avviene grazie alla pressione di una leva presente sotto la sedia. Per poter rimuovere il pistone, occorre in primo luogo dotarsi di occhiali da protezione, in quanto il pistone è a gas e pertanto si è esposti a imprevisti e a rischi. In seguito, si può procedere capovolgendo la sedia da ufficio e localizzando le clip che mantengono la base sul palo centrale. Occorre far leva con un cacciavite ed eliminare tutte le altre viti e le altre clip prima di sfilare via la base.

47

A questo punto si deve procedere rimuovendo i cuscinetti e le rondelle che bloccano la bombola. È importante ricordarsi in quale ordine erano disposti gli elementi, in modo da poterli rimontare correttamente assieme al nuovo pistone. Per consentire al pistone di venire fuori dal tubo centrale, si deve avere l'accortezza di lubrificare bene con un apposito spray. I lubrificanti spray che vengono impiegati in questi tipi di lavori sono facilmente reperibili in commercio.

Continua la lettura
57

Se lo spray è stato procurato, si può procedere applicandolo attorno al pistone a gas, e poi aspettando un po' di tempo, in modo che la sostanza penetri a fondo. Solo ora è possibile estrarre il pistone ponendo molta attenzione, ed evitando di danneggiarlo o di schiacciarlo. È bene essere calmi e mantenersi pazienti, dato che tale manovra potrebbe richiedere abbastanza tempo.

67

Una volta prese le misure del contenitore a gas, per effettuare la sostituzione bisogna ordinare un pezzo di uguali dimensioni. Si può iniziare a rimontare il tutto facendo attenzione a seguire l'ordine giusto, ed inserendo bombola e pistone al proprio posto. Occorre anche in questo caso, lubrificare con cura come è stato fatto per l'estrazione. Ora si deve inserire tutto nel tubo, stavolta montando in ordine le clip e le viti rimosse in precedenza. Dunque potete rimontare anche la base della sedia da ufficio e controllare tutti i punti di giunzione con il tubo. È consigliabile effettuare una prova del corretto funzionamento tramite la leva. Questo genere di lavoro, se non viene eseguito nel modo corretto da mani esperte, potrebbe non fornire risultati soddisfacenti. In tal caso l'unica soluzione resta quella di acquistare una sedia da ufficio nuova.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Montare Una Poltroncina Per Ufficio

Se passate la maggior parte del tempo seduti, avete proprio bisogno di una sedia piuttosto comoda, che vi faccia risparmiare fastidiosi mal di schiena. Per sostenere la zona lombare è disponibile il supporto lombare regolabile e lo schienale regolabile...
Bricolage

Come decorare una vecchia sedia

Il recupero creativo permette di dare nuova vita ai mobili obsoleti. Con tecniche diverse, come la pittura o il decoupage, una vecchia sedia torna come appena uscita dal mobilificio. Il risparmio economico è considerevole, così come il rispetto dell'ambiente....
Bricolage

Come restaurare una vecchia sedia

A tutti noi può capitare di ritrovarsi con una vecchia sedia in cantina, della quale non sappiamo che farne. Se le sue condizioni sono discrete, possiamo pensare a darle una nuova vita restaurandola. Naturalmente, il consigli non è certo quello di affidarla...
Bricolage

Come preparare una sedia imbottita

In questa guida vedremo come preparare una sedia imbottita, come fare la base della seduta e come fare la base dello schienale. In realtà non realizzeremo una sedia imbottita di sana pianta, ma partiremo da una base ben solida, ovvero da una vecchia...
Bricolage

Come fare una sedia a sdraio

Sempre più persone oggi, si dedicano alla nobile arte del fai da te. Per molti, non per tutti il procedimento è davvero molto semplice, basta avere un pochino di manualità e di dimestichezza con gli attrezzi, per realizzare delle vere e proprie opere...
Bricolage

Come fare la seduta di una sedia con scampoli di tessuto

All'interno della guida andremo a dedicarci alla costruzione di una sedia e, più specificatamente, ci dedicheremo ad illustrare come fare la seduta di una sedia con scampoli di tessuto.Ricostruiremo passo dopo passo tutta la procedura, in modo tale da...
Bricolage

Come costruire una sedia da un unico pannello di legno

Se abbiamo un pannello di legno pregiato di grosse dimensioni per sfruttarlo al meglio, possiamo realizzare una sedia, senza sprecarne nemmeno un singolo pezzo. Il lavoro, richiede molta precisione soprattutto nel momento di rilevarne le dimensioni, per...
Bricolage

Come foderare una sedia

Le sedie di legno, per quanto possano essere belle, sono maggiormente esposte a graffi; la seduta è soggetta a logorio a causa delle borchie di pantaloni e jeans. Tuttavia, la soluzione migliore per preservarle a lungo è quella di creare una copertura,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.