Come rimuovere l'etichetta da una bottiglia di vino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Chi ama il vino, il suo sapore a tavola e le sue raffinate bottiglie sa quanto sia soddisfacente essere un bravo collezionista, non solo di bottiglie di vino pregiato ma anche di belle e rare etichette tratte da bottiglie di vino particolari e molto preziose. Rimuovere l'etichetta da una bottiglia di vino per poterla conservare intatta non è sempre facile, per via della colla e degli strappi troppo bruschi che rischiano di danneggiare un'etichetta anche molto pregiata, con grande sofferenza del collezionista! Ecco dunque una guida per scoprire come rimuovere l'etichetta da una preziosa e rara bottiglia di vino senza romperla e senza lasciare brutti e sgradevoli residui di colla sulla bottiglia. Questa è una guida a solo scopo informativo!

24

Il primo metodo per rimuovere l'etichetta da una pregiata bottiglia di vino consiste nell'impiegare la trielina. Essa può essere acquistata in qualsiasi drogheria, negozio d'arte o supermercato, ad un costo relativamente basso. È progettata per rimuovere le soluzioni appiccicose come per esempio la colla, e dovrebbe funzionare perfettamente anche per rimuovere gli adesivi dalle bottiglie di vino. Immergiamo l'angolo di un canovaccio o di un foglio di carta assorbente nella trielina e poi strofiniamo energicamente con decisione sopra l'etichetta: si staccherà immediatamente.

34

Un secondo sistema per eliminare l'etichetta da una bottiglia di vino è quello di metterla a bagno nell'acqua calda. Riempiamo un grande contenitore dell'acqua calda e disponiamo la bottiglia con l'etichetta rivolta verso il basso, quindi lasciatela in ammollo per 2/3 ore. Nella maggior parte dei casi l'etichetta verrà via in un unico pezzo, bagnata ma del tutto integra; in questo modo, potremo conservarla per ricordo oppure adoperarla per un lavoro di fai da te. Se desideriamo velocizzare il processo, possiamo aggiungere 3/4 gocce di sapone nell'acqua, per aiutare l'adesivo a staccarsi più velocemente. Se è rimasto del vino all'interno della bottiglia, immergiamo immediatamente la bottiglia in acqua fredda, perché l'alta temperatura potrebbe alterarne il gusto. È sicuramente un procedimento più adatto a rimuovere l'etichetta da una bottiglia di vino già consumato!

Continua la lettura
44

Il terzo metodo per rimuovere l'etichetta da una pregiata bottiglia di vino consiste nell'usare del semplice solvente per smalto per unghie. Il solvente rimuovi-smalto è un modo a basso costo per rimuovere efficacemente le etichette dalla bottiglia di vino. Ci basterà immergere un panno o un foglio di carta assorbente nel solvente, per poi passarlo sull'etichetta del vino: comincerà rapidamente a staccarsi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un lume con una bottiglia di vino

Dopo una festa avete accumulato numerose bottiglie di vetro di spumante o di vino e non sapete cosa farne? Come potete immaginare, alcune di esse potete riutilizzarne, ma è bene sapere che questi contenitori possono essere trasformati in eleganti oggetti...
Bricolage

Come togliere un tappo di sughero caduto all'interno della bottiglia

Molte persone provano una certa ansia a rimuovere i tappi caduti nelle bottiglie di vino, forse perché non vogliono commettere errori che possano danneggiare il vino o farle sembrare sciocche. Un problema comune quando si cerca di rimuovere il tappo...
Bricolage

Come Fare Una Bambola Con Una Bottiglia

Siete amanti del riciclo o più semplicemente amate creare piccoli oggetti con le vostre mani e magari con l'aiuto dei più piccoli? Oggi vi mostrerò come, partendo da semplici oggetti, ottenere dei lavori molto particolari. Il riutilizzo infatti è...
Bricolage

Come realizzare una bottiglia con la carta: origami

In questo articolo cercheremo di capire in che modo poter realizzare, con le nostre mani, una bottiglia ma questa volta, con l'uso non del vetro, ma della cara carta. Proprio così cercheremo di realizzare, con l'aiuto dell' origami, un tecnica che ora...
Bricolage

Come decorare una bottiglia di vetro con il midollino

Chi di noi non ha in casa almeno una bottiglia di vetro? Riposti in cassette, cantine, questi contenitori spesso occupano spazio prezioso e vengono raramente utilizzati. Il motivo è semplice: ogni bottiglia è uguale all'altra e quindi, a meno che non...
Bricolage

Come estrarre un tappo dentro una bottiglia

A tutti può capitare che mentre si tenta con l'apposito cavatappi di stappare una bottiglia, con il tappo in sughero, improvvisamente il tappo si rompe e cade accidentalmente all'interno della bottiglia. Il primo pensiero che può venire in mente è...
Bricolage

Come incartare una bottiglia

Quante volte ci sarà capitato di dover incartare una bottiglia, magari perché abbiamo deciso di regalarla ad un nostro amico o anche ad un familiare. Regalare una bottiglia oggi è davvero diventata una buona abitudine, che va a sostituire del tutto,...
Bricolage

Come creare una lampada da una vecchia bottiglia

Quante volte vi è capitato di acquistare oppure di avere regalato un buon vino, un liquore, una birra e via dicendo, conservato in una bottiglia particolarmente bella che vi piacerebbe tenere conservata tanto vi è gradita? Bene, se non avete alcuna...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.