Come rimuovere la pittura tamponata

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La buona cura di un edificio è incredibilmente importante. Sia la cura delle parti esterne che di quelle interne. Gli appartamenti e le relative stanze devono essere sempre ben tenuti e perfetti per poterci vivere o lavorare in tutta tranquillità e confort. Una buona cura passa da una rifinitura oltre che da una manutenzione. È importante scegliere le pitture e le colorazioni che più aggradano, ma molte volte, prima di applicarle, dobbiamo rimuovere quelle che già ci sono. Questo è lo scopo della nostra guida: spiegarvi come rimuovere la pittura tamponata. Ogni pittura ha le sue caratteristiche e, nel momento della rimozione, vanno considerate per non rovinare il muro e stendere quella successiva senza problemi! Buona lettura!

25

Occorrente

  • Spugnetta abrasiva
  • Carta vetrata
  • Smerigliatrice
  • Eventualmente, nuova pittura
35

La pittura tamponata

Prima di tutto dobbiamo capire cosa sia la pittura tamponata e come funziona la sua posa. Come prima cosa viene tinteggiata normalmente la superficie della parete (prima dell'applicazione deve essere ben asciutta). Poi deve essere utilizzato il fissativo acrilico da far essiccare. Una volta pronto il fissativo, si possono utilizzare le vernici apposite che danno l'effetto chiamato "pittura tamponata". Capire la sua applicazione dà la possibilità di comprende che, durante la sua rimozione, bisogna utilizzare i prodotti per rimuovere non solo il semplice strato di intonaco pitturato, ma anche un insieme di prodotti specifici per la pittura tamponata.

45

La carta vetrata

Osservate la parete che ha la pittura tamponata. Noterete la presenza di rilievi. Questi devono essere eliminati. Per eliminarli, bisogna capire come la tamponatura è stata effettuata in precedenza. Per farlo, dovete esaminare la qualità e il contenuto dei prodotti utilizzati, perché dovete capirne la resistenza. Se sono poco resistenti, vi basterà usare una spugnetta abrasiva non bagnata. In caso contrario, dovrete carteggiare il muro con la carta vetrata, prima grossa ed in seguito fine. Questo perché dovete livellare la parete.

Continua la lettura
55

La smerigliatrice

Non sempre la carta vetrata è sufficiente per questo lavoro. A volte tocca ricorrere a strumenti come la smerigliatrice e altri attrezzi elettrici. Potete trattare l'ispessimento della pittura tamponata usando dello stucco sulla parete e poi rasandolo. Dovete poi equipararla ed omogeneizzarla, utilizzando un un supporto cartaceo flessibile che sia ricoperto da granuli cristallini di vetro o smeriglio. Una volta terminata la rimozione della pittura tamponata, potete procedere con il lavoro di messa in posa della pittura e tecnica che avete scelto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come usare la pittura lavabile

Se avete deciso di ridipingere i muri di casa, la pittura lavabile è di sicuro la soluzione ideale, soprattutto se avete dei bambini: può capitare, infatti, che le pareti si sporchino, magari a seguito di pedate o spruzzi di cibo e liquidi. In queste...
Materiali e Attrezzi

Come usare la pittura termoisolante

La casa è il luogo dove tutti voi passate più tempo, durante tutto l'arco della vostra vita. Una casa va abbellita, pulita, riempita di dettagli e rimodernata quando serve. Uno dei cambiamenti più comuni che potreste compiere, riguarda la pittura sulle...
Materiali e Attrezzi

Come Diluire La Pittura Con Il Fiele Di Bue

La pittura può essere diluita in diversi modi, a seconda dell'occorenza e delle nostre esigenze. Ad esempio un modo di diluire la pittura molto vantaggioso prevede l'utilizzo del fiele di bue. Dunque, in questa guida, verrà spiegato in che modo possono...
Materiali e Attrezzi

Come usare i rulli per pittura

La casa è l'ambiente che ci accoglie, nella quale siamo circondati da oggetti che amiamo e che fanno parte della nostra vita e dove trascorriamo delle piacevoli ore con i nostri cari. Amare il nostro nido ed averne cura è di fondamentale importanza,...
Materiali e Attrezzi

Come conservare la pittura avanzata

Sono davvero tante le persone che, pur non essendo particolarmente esperte in fatto di pittura, per risparmiare si dedicano autonomamente a questa attività per tinteggiare le pareti di casa propria. Solitamente, infatti, il lavoro viene effettuato per...
Materiali e Attrezzi

Come Riutilizzare La Pittura Avanzata

Comperare pittura in eccesso quando si deve ridipingere casa è un classico poiché tutti voglio stare "sul sicuro" con il risultato che, al termine dei lavori, si creano parecchie scorte inutilizzate che vengono riposte in garage oppure nel ripostiglio...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere gli attrezzi giusti per la pittura murale

Grazie al metodo fai da te è possibile rendere gradevole la nostra casa apportando delle piccole modifiche atte a rendere gli ambienti luminosi ed originali. Attraverso degli utili suggerimenti contenuti in questo articolo, i nostri lettori saranno...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una spazzola pittura-pareti

Pitturare le pareti di casa è semplice ma faticoso a lungo andare. Generalmente si adotta un pennello grande per le pareti e uno più piccolo per angoli e rifiniture, ma con il pennello, ci si stanca molto e bisogna saperlo usare bene. Il rullo è molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.