Come rimuovere la ruggine

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La ruggine è provocata da un processo chimico che porta alla corrosione di oggetti in ferro o in acciaio che vengono a contatto diretto con l'acqua per un tempo relativamente prolungato. È, comunque, possibile rimuovere la ruggine dagli oggetti o dalle superfici intaccati da questo processo chimico. In questa guida, spiegherò come rimuoverla, utilizzando diversi materiali e tanta buona volontà.

26

Occorrente

  • Spazzola metallica o lima
  • Spazzola cilindrica
  • Trapano elettrico
  • Maschera di protezione
  • Guanti
  • Sale fino
  • Succo di limone
  • Spugna
  • Carta d'alluminio
  • Spray o vernici antiruggine
  • Pennello
  • Solvente per PVC
36

Utilizzare una spazzola metallica

Innanzitutto, per rimuovere la ruggine da oggetti di piccole dimensioni, è sufficiente raschiare la superficie interessata mediante una spazzola metallica o una lima. Strofinando le sezioni dell'oggetto intaccate dalla ruggine e procedendo nella stessa direzione, generalmente si riesce ad asportarla. Nel caso in cui l'area da trattare fosse, invece, di grandi dimensioni, è possibile utilizzare una particolare spazzola cilindrica da collegare ad un trapano elettrico. Durante queste fasi di rimozione, è possibile che piccoli frammenti possano venire a contatto con gli occhi e le altri parti del viso. Per questo motivo, è necessario munirsi di una maschera di protezione e di guanti.

46

Creare una soluzione di sale e limone

Per rimuovere piccole macchie di ruggine si può utilizzare, invece, una pasta composta da sale fino e da succo di limone. La soluzione deve essere lasciata agire per un tempo di circa trenta minuti. Successivamente, si deve strofinare l'area interessata con una spugnetta umida, in modo energico, per riuscire a rimuovere le varie incrostazioni. Anche gli utensili da cucina in acciaio inox possono arrugginirsi. In questo caso, si può risolvere il problema avvolgendo ad un dito un po' di carta in alluminio e procedendo con l'asportazione delle macchie. Una volta eliminato l'elemento indesiderato, è buona regola tentare di impedire il riformarsi dello stesso composto.

Continua la lettura
56

Impiegare spray o vernici antiruggine

Oltre ai vari tipi di zincatura realizzati esclusivamente in appositi centri, possono essere utilizzati alcuni prodotti come spray e vernici antiruggine, da applicare mediante spruzzo o pennellatura direttamente sulla superficie che si desidera mantenere in buono stato. Tuttavia, può accadere a volte che la ruggine possa intaccare materiali e superfici tramite semplice contatto. Dalla plastica, come quella di un serramento o di un mobile, è possibile rimuovere queste incrostazioni con un normale prodotto per la pulizia, se non ha intaccato lo strato protettivo primario. In alternativa, si può utilizzare un apposito solvente per PVC. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come rimuovere la ruggine dal termosifone

In ogni casa, in cui ci sono i termosifoni, prima o poi accade; il termosifone perde acqua dalle giunture vicino al muro. Spesso la perdita di acqua, da queste giunture, provoca la formazione di ruggine, e non è sempre facile eliminare i suoi residui,...
Casa

Come Proteggere Le Lame Dei Pattini E Rimuovere La Ruggine

Ogni pattinatore ha un oggetto a cui dedica (o dovrebbe dedicare) particolare attenzione: i propri pattini. Nonostante le cure e le precauzioni però, piccole lacune nella manutenzione possono risultare, nel tempo, dannose per la lama. Non è solo un...
Casa

Come togliere la ruggine dalla vasca da bagno

La ruggine è prodotta da una combinazione di acqua, anidride carbonica e ossigeno i quali, se accidentalmente vengono a contatto con una superficie ferrosa, possono corrodere e compromettere esteticamente e funzionalmente un oggetto. Prima di affrontare...
Casa

Come eliminare la ruggine da una ringhiera

La pioggia e gli altri agenti atmosferici sono i principali responsabili della formazione della ruggine. Questo composto è provocato da un processo di natura chimica, ossia da una reazione causata dall'ossigeno dell'aria che, a contatto con una superficie...
Casa

Come rimuovere un termosifone

I termosifoni o caloriferi sono elementi che fanno parte dei più comuni sistemi di riscaldamento casalinghi. Sono generalmente collegati ad una rete idraulica che trae calore da una caldaia, alimentata da vari combustibili come gas, legno, eccetera....
Casa

Come rimuovere la vecchia persiana e montarne una nuova

L'acqua, la pioggia, il vento, l'umidità e il sole possono a lungo andare danneggiare le persiane, facendone perdere il colore acceso e deteriorandole in alcune parti. Così dopo anni si rende necessario doverle sostituire poiché, con il loro aspetto...
Casa

Come rimuovere la carta da parati

La carta da parati, una volta che diventa vecchia e deteriorata, necessita di essere sostituita. L'applicazione di una nuova carta è sicuramente un lavoro che deve essere effettuato da un esperto del settore. Però, anche chi non è un professionista...
Casa

Come rimuovere gli sticker murali

Cambiare l'aspetto di una parete può apparire un'impresa difficile. Questo accade soprattutto quando nel muro risultano attaccati degli sticker murali. In questo modo il lavoro può diventare complicato, se non si conoscono le tecniche per rimuoverli....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.