Come rimuovere la ruggine dal decespugliatore

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Siamo ben felici, questa volta, di proporre un articolo o guida che dir si voglia, attraverso il cui aiuto poter essere in grado d’imparare a fare qualcosa di veramente utile ed efficace, in casa. Nello specifico vogliamo cercare di far capire come e cosa fare per manutenzionare il proprio decespugliatore, in modo tale da poterlo far durare più a lungo ed averlo sempre abbastanza efficace.
Con l’avvento della bella stagione, molti di noi, sono soliti iniziare e quindi dare il via alle pulizie del giardino, in modo tale da poterlo avere sempre bello in ordine e privo di quelli eccessi erbosi, che lo caratterizzano, in particolar modo durante il periodo invernale. Proprio per questo motivo, abbiamo pensato di proporre una guida, pratica e del tutto veloce, mediante il cui sostegno poter capire meglio come rimuovere del tutto, la ruggine dal proprio decespugliatore. Buona lettura e buon divertimento nella sua realizzazione!

27

Occorrente

  • sale e succo di limone
  • carta vetrata a maglia spessa
  • spugna
  • spazzola abrasiva
  • agenti chimici
37

Eseguire la manutenzione del decespugliatore

Può infatti capitare, che con il passare del tempo, le lame del proprio decespugliatore, si riempiono di ruggine. Questo è dovuto magari alla non giusta manutenzione, con la pulitura quotidiana, delle lame, una volta che si è finito di tagliare l’erba. Questo comporta la formazione di antiestetiche, fastidiose ed anche purtroppo cattive e nocive, macchie di ruggine, che potrebbero anche compromettere il normale funzionamento del decespugliatore. Infatti se non dovesse essere eliminata in tempo, la ruggine, può mettere a repentaglio la stessa struttura del decespugliatore.

47

Togliere la ruggine con la carta vetrata

Per ovviare a questo, possiamo utilizzare i seguenti consigli, presenti nella guida. La prima cosa da fare è quella di eliminare la ruggine che si è formata e per fare questo possiamo utilizzare un qualsiasi strumento di abrasione, che abbiamo a disposizione. In questo caso noi abbiamo scelto di utilizzare una spazzola metallica manuale o anche una carta vetrata a grana spessa, per eliminare la ruggine. Passiamo la carta vetrata sulle lame del decespugliatore, facendo attenzione ad eliminare tutta la ruggine presente su di esse. Cerchiamo di eliminare per bene ogni residuo, anche quelli presenti negli angoli delle lame.

Continua la lettura
57

Eseguire i lavori di eliminazione della ruggine

E’ consigliato di indossare durante quest’operazione, anche dei guanti ed una mascherina in modo da non inalare le particelle di ruggine, che verranno raschiate via e che finiranno nell’aria. Proprio per questo motivo, è bene eseguire quest’operazione in un ambiente aperto, areato e ben ventilato. Sciacquiamole per bene ed asciughiamole, passando su di esse un prodotto che le protegga dalla ruggine. Ed ecco che le lame torneranno come nuove.

67

Eliminare la ruggine in modo naturale

Oltre alla carta vetrata, nel caso non volessimo utilizzare delle sostanze chimiche e quindi anche un po' inquinanti, potremo utilizzare del semplice sale fino e del limone, per eliminare la ruggine dal ferro delle lame del decespugliatore. Per farlo prendiamo una bacinella e creiamo una soluzione di sale e limone, mettiamo un po' di sale fino, circa 3 cucchiai e circa 2 limoni spremuti. Amalgamiamo con un cucchiaino e strofiniamo tale soluzione, sulle lame, con l’aiuto di una spugnetta asciutta. Poniamo un po' di forza ed ecco che pian piano, l’azione sgrassante del limone e l’azione abrasiva del sale, faranno sciogliere la ruggine e far tornare le lame del decespugliatore, veramente come nuove e quindi belle pulite. Buon divertimento a tutti!

77

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come montare il disco del decespugliatore

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di cura del giardino. Tuttavia, come avrete compreso attraverso la lettura del titolo stesso che accompagna la nostra guida, lo faremo attraverso una spiegazione su Come montare il disco del decespugliatore....
Materiali e Attrezzi

Come evitare la formazione della ruggine

II ferro è il metallo più usato sin dall'antichità per la sua resistenza, non a caso le prime prove di utilizzo di tale materiale vengono dai Sumeri che lo adoperavo per realizzare armi e gioielli. Per mantenerlo inalterato nel tempo e preservare la...
Materiali e Attrezzi

Come proteggere verniciature del ferro e dell'acciaio dalla ruggine

La ruggine è un fastidioso nemico che, sovente, col trascorrere del tempo va ad aggredire i materiali di ferro e acciaio; facendo sì che, per l'appunto, considerevoli tonnellate di materiale vadano perdute a causa sua ogni anno. La ruggine, inizialmente,...
Materiali e Attrezzi

Come eliminare la ruggine dal cromo

Il cromo è un metallo piuttosto resistente che si presta benissimo per la realizzazione di innumerevoli oggetti presenti nella nostra vita quotidiana. Come del resto tutti gli altri metalli, anche il cromo è soggetto agli attacchi della ruggine quindi,...
Materiali e Attrezzi

come riparare fori e cavità provocati dalla ruggine

La ruggine è un composto caratterizzato da vari ossidi di ferro, idrati e carbonati basici di Fe (III). La principale causa della sua formazione è l'ossidazione del ferro, favorita dalla presenza di ossigeno e acqua. Ha un classico colore bruno-rossiccio...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere l'ossidazione dal metallo antico

Rimuovere la ruggine dal metallo antico è una procedura semplice ed immediata. Il processo di ossidazione, infatti, deriva dalla reazione del metallo in presenza di ossigeno ed umidità. L’ossidazione provoca una lenta corrosione, usurando lentamente...
Materiali e Attrezzi

Come proteggere la ghisa dalla ruggine

La ghisa è un materiale molto resistente alle alte temperature e pertanto viene impiegato in molti modi diversi: per realizzare le piastre per le stufe, per i dischi dei freni delle automobili, per i termosifoni, per le padelle comunemente usate in cucina...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere un bullone con la testa arrotondata

Se avete un apparecchio elettronico o meccanico fissato con dei bulloni che si presentano, però, con la testa arrotondata, rimuoverli non sarà tanto semplice. Tuttavia, intervenendo nel modo giusto, potrete comunque eseguire tale operazione. Nei passi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.