Come rimuovere la vernice a spruzzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si eseguono dei lavori di verniciatura è necessario proteggere con dei teli l'area circostante onde evitare che gli schizzi possano imbrattare gli oggetti vicini ed il pavimento. La verniciatura a spruzzo è un metodo che può sporcare facilmente se non si prendono le dovute precauzioni ed alcune volte, anche se si agisce correttamente, può cadere per terra. Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara come rimuovere la vernice a spruzzo dal pavimento con degli utili consigli.

26

Occorrente

  • diluente nitro
  • guanti
  • panno
  • mascherina
  • spatola
36

I metodi per toglierla cambiano a seconda del tipo utilizzato e della superficie sporcata. Ogni pittura ha una composizione differente e dunque per scioglierla correttamente vanno considerati i suoi componenti. Data la vastità dell'argomento sarà impossibile trattare tutti i casi quindi vedremo nel dettaglio come rimuovere la vernice sintetica da un pavimento in ceramica.

.

46

Se la vernice che hai utilizzato è specifica per il ferro o il legno, per togliere le macchie ti serviranno una spugna abrasiva, una spatola sottile, il diluente nitro, dei guanti in lattice ed una mascherina.
Cerca di togliere l'eccesso con la spatola e la spugnetta, senza graffiare troppo per eliminare le macchie più evidenti. Versa poi sulle stesse il diluente nitro. È economico e molto efficace e lo puoi acquistare in un negozio di ferramenta oppure negli store dedicati al fai da te.
Essendo nocivo per inalazione dovrai usare tutte le dovute precauzioni oltre che i dispositivi di protezione indicati come i guanti in lattice e la mascherina che dovrai appoggiare sul viso in modo tale che naso e bocca non possano avere conseguenze a causa dell' inalazione dei vapori.

Continua la lettura
56

Lascia agire il prodotto per alcuni minuti poi strofina con la spugnetta abrasiva la zona interessata.
Questa tecnica funziona anche per sciogliere altri tipi di incrostazioni. Ripeti il trattamento se la macchia non è andata via perfettamente. Con un panno pulisci tutta l'area e lava come sei solito fare il pavimento. Se questo metodo non dovesse funzionare, in commercio potrai trovare degli svernicianti universali alcuni di questi anche ecologici privi di solventi pericolosi. Rifacendoti ai componenti della pittura e chiedendo consiglio al negoziante riuscirai a trovare quello che fa al caso tuo. Prima di versare il solvente sulla superficie interessata, versalo su una piccola parte per verificare che non reagisca o causi maggiori danni. Esegui questa operazione quando hai del tempo disponibile e non quando hai i minuti contati altrimenti il risultato ottenuto non sarà attinente alle tue aspettative.

66

Fai attenzione ad indossare sempre i guanti in lattice al fine di evitare reazioni sulla superficie delle manifestazioni. Ricordati di mettere la mascherina onde eludere il rischio di inalare i vapori prodotti dal diluente i quali causerebbero infiammazioni alle mucose di naso e bocca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come applicare la vernice poliuretanica a spruzzo

Le vernici poliuretaniche si utilizzano per effettuare finiture di alta qualità. Particolarmente utilizzate nella verniciatura del legno, delle strumentazioni navali, nel campo del restauro o per rendere di nuovo brillanti alcuni tipi di metallo, questo...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere la vernice a bomboletta

La vernice a bomboletta può risultare utile per moltissimi lavori creativi di fai-da-te e decorazioni domestiche: colorare sedie da giardino, realizzare murales sulle pareti di casa, oppure tinteggiare mobili e piccoli oggetti senza utilizzare un pennello....
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere la vernice dalla plastica

Scrostare la vernice da ceramica, legno e metallo è piuttosto semplice, ma lo stesso non si può dire per la plastica: questo materiale richiede particolare attenzione ed è tipico trovare in commercio solventi che possono deteriorare la superficie....
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere la vernice spray dal muro

La vernice spray può essere utilizzata per verniciare velocemente diversi oggetti, di qualsiasi materiale. L'unico inconveniente di questo tipo di vernice è che, essendo appunto a spray, quando viene spruzzata le particelle possono finire accidentalmente...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere la vernice dai pennelli

L'arte rappresenta un modo di pensare e di figurare i propri sentimenti e pensieri. Un tipo di arte viene raffigurata anche nei quadri. Infatti ciò che viene pitturato nella tela risulta essere bello e particolare. Quando vengono eseguiti dei quadri...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere la vernice dalla modanatura delle porte

Occuparsi di piccoli lavori di restauro è abbastanza semplice per i più pratici con il fai da te. Restituire carattere ad un vecchio mobile può dare nuova vita alla nostra casa. Ma questo genere di modifiche si possono effettuare anche su porte e infissi....
Materiali e Attrezzi

Come verniciare con la pistola a spruzzo

La pistola a spruzzo è ideale per ottenere delle superfici perfettamente levigate, cosa che invece non sempre riesce se si utilizza il pennello. Il lavoro di tinteggiatura utilizzando quest'utensile, potrà inoltre essere eseguito in poco tempo. Imparare...
Materiali e Attrezzi

Come dipingere un radiatore con la vernice spray

In questa guida, vogliamo darvi una mano concreta a capire come poter dipingere, nel migliore dei modi, un radiatore con l'utilizzo della vernice spray. Cercheremo anche noi di eseguire tutto questo, mediante il classico ed intramontabile, metodo del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.