Come rimuovere la vernice dalle piastrelle

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In seguito alla ristrutturazione di uno o più ambienti di casa, o semplicemente dopo aver dato una rinfrescata alle pareti, può capitare di trovare, specialmente in bagno, in cucina, ma anche sui pavimenti, delle macchie di vernice da rimuovere dalle piastrelle. Per eliminarle con successo, occorre impiegare dei prodotti appositi, scelti in base al tipo di pittura utilizzata. Indipendentemente dal fatto che essa sia ad acqua, acrilica, oppure smalto sintetico, esiste sempre una soluzione per rimediare al danno. Vediamo insieme, passo dopo passo, come procedere nella pulizia delle ceramiche con i vari metodi illustrati in questa guida.

28

Occorrente

  • Acetone
  • Solvente acrilico
  • Aceto
  • Succo di limone e bicarbonato di sodio
  • Spugne
  • Paglietta di metallo
  • Spruzzino
38

Se per i lavori di tinteggiatura abbiamo utilizzato delle vernici come gli smalti sintetici, il miglior sistema per rimuoverli è quello di utilizzare l'acetone. Quest'ultimo dobbiamo cospargerlo con un pennello sulle macchie, quindi lasciarlo in posa affinché si sciolgano ed inizino a colare sulle superfici. A questo punto possiamo intervenire con una spugnetta umida per eliminare le gocce che tendono a tracimare verso il basso. Nel caso rimangano dei residui, ripetiamo l'operazione su tutta la zona interessata. Quando le piastrelle saranno perfettamente prive di macchie, laviamole con acqua e sapone, quindi asciughiamo con un panno di cotone o di microfibra, evitando di far formare degli aloni.

48

Se sono di natura acrilica, invece, il miglior prodotto che troviamo in commercio è quello venduto negli esercizi adibiti alla vendita di pellame ed usato anche dai calzolai. Nel caso avessimo difficoltà a trovare questo tipo di negozio, rivolgiamoci ad una ferramenta ben fornita: il personale qualificato sarà sicuramente in grado di consigliarci ed aiutarci al meglio. Prima di iniziare il lavoro, proteggiamo le mani con dei guanti di gomma spessa ed il viso con una mascherina, per evitare di entrare in contatto diretto con le sostanze chimiche in esso contenute.

Continua la lettura
58

L'applicazione, anche in questo caso, dobbiamo farla a pennello. La vernice acrilica, una volta essiccata, appare porosa e difficile da rimuovere, per cui ci conviene utilizzare una paglietta di ferro agendo con movimenti circolari, senza premere eccessivamente per evitare di graffiarle. Una volta terminato, risciacquiamo una prima volta con dell'acqua ed una seconda con dell'aceto. È proprio quest'ultimo, infine, l'elemento naturale adatto per rimuovere la vernice ad acqua. Passiamolo puro sulle superfici, tamponando e strofinando con una spugnetta. Risciacquiamo con abbondante acqua ed asciughiamo accuratamente.

68

Se non intendiamo utilizzare prodotti chimici per evitare allergie e per proteggere i nostri bambini, possiamo crearne uno adatto a qualsiasi tipo di vernice a base naturale. Mescoliamo in una pentola dell'acqua con dell'aceto, un cucchiaio di bicarbonato di sodio, alcune gocce di limone e del perossido di idrogeno. Non appena questa soluzione solvente sarà pronta, trasferiamola in uno spruzzino e distribuiamola su tutte le piastrelle macchiate. Lasciamo agire per qualche minuto, dopodiché iniziamo a strofinare con una spugna abrasiva, fino alla completa rimozione. Risciacquiamo con acqua pulita ed asciughiamo con un panno morbido.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se optiamo per solventi chimici, poteggiamoci con una mascherina ed indossiamo i guanti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come decorare le piastrelle di ceramica con motivi floreali

Oggi parliamo di come decorare le piastrelle di ceramica con motivi floreali. Una guida molto utile nel caso in cui vogliate rimodernare le piastrelle della cucina o del bagno senza spendere un capitale. La tecnica che adopereremo è perfetta per le piastrelle...
Altri Hobby

Come eliminare la vernice dalle mani

Quando si eseguono lavori di verniciatura, si tende quasi sempre a sporcarsi le mani, nonostante si presti molta attenzione utilizzando i guanti protettivi. Quando le macchie si sporcano di vernice, è consigliato pulirsi immediatamente con un asciugamano...
Altri Hobby

Come togliere la vernice dalle mani

Sia che siate stati impegnati in progetti di miglioramento della casa che in piccoli lavoretti artistici, uno dei problemi che vi rritroverete ad affrontare sarà sicuramente quello della rimozione della vernice dalle mani. Fortunatamente, ci sono molti...
Altri Hobby

Come eliminare la vernice trasparente dal legno

Il legno, soprattutto quello naturale viene spesso trattato con vernice trasparente che ne evidenzia nodi e venature, rendendolo caldo ed elegante. Tuttavia se col tempo intendiamo riverniciarlo, ciò è possibile soltanto con la rimozione della pellicola...
Altri Hobby

Come pulire le scarpe in vernice

Le scarpe di vernice sono un accessorio che non può mancare all'interno del proprio guardaroba, perché sono eleganti, attraenti, facili da indossare e da abbinare a vari outfit. Queste scarpe non sono mai state fuori moda, perché gli stilisti le ripropongono...
Altri Hobby

Come forare le piastrelle senza romperle

Tutti ci siamo ritrovati a dover appendere un quadro in soggiorno, o magari un portasciugamani nel bagno, e siamo incappati nel dover forare le piastrelle. Forare le piastrelle è alquanto facile, il problema è farlo senza romperle. Oggi vi mostrerò...
Altri Hobby

Come pitturare le pareti con vernice termoisolante

Se vi ritrovate in casa con problemi di umidità e di muffa e le pareti sono di conseguenza macchiate, allora bisogna svolgere degli interventi di manutenzione ordinaria, in modo tale che il degrado di intonaco e pittura non intacchino la parte strutturale....
Altri Hobby

Come decorare delle mollette da bucato con la vernice acrilica

Le mollette da bucato sono facilmente reperibili e non costano tanto. Fantastiche per tantissimi utilizzi e davvero versatili. Ora che arriva Natale c'è la corsa ai regali all'ultimo minuto e spesso il budget non è dei migliori. Una bella idea potrebbe...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.